Immobili
Veicoli

LOCARNOUn 31 gennaio insolitamente silenzioso in Città Vecchia

22.01.22 - 17:01
Anche quest'anno gli organizzatori di Bandir Gennaio hanno gettato la spugna.
Ti Press (archivio)
LOCARNO
22.01.22 - 17:01
Un 31 gennaio insolitamente silenzioso in Città Vecchia
Anche quest'anno gli organizzatori di Bandir Gennaio hanno gettato la spugna.

LOCARNO - A causa del perdurare della pandemia di coronavirus, la Pro Città Vecchia di Locarno ha a malincuore deciso che anche quest’anno rinuncerà a organizzare il caratteristico corteo di Bandir Gennaio, previsto, come tradizione vuole, il 31 gennaio.

«Se i bambini vorranno fare ugualmente fracasso spontaneamente trascinando le “tolle” per le vie del centro storico sarà comunque una bella iniziativa», commenta la responsabile dell'evento e titolare della Pasticceria Marnin Franca Antognini. Nel ricordo di una tradizione tutta locarnese che speriamo possa essere nuovamente festeggiata l’anno prossimo.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO