Immobili
Veicoli
Dipartimento delle Istituzioni
CANTONE
18.01.2022 - 17:520

Una firma verso il nuovo ospedale di Bellinzona

È quella apposta all'atto di compravendita per l'acquisto dei terreni nel comparto Saleggina

BELLINZONA - «Si tratta di un punto di arrivo e di un punto di partenza». Così il consigliere di Stato Norman Gobbi, direttore delle Istituzioni, a seguito dell'odierna firma dell'atto di compravendita per i terreni del comparto Saleggina di Bellinzona.

Con questa firma - si legge in una nota del Cantone - si dà l'avvio concreto a due progetti di interesse cantonali per i quali il Gran Consiglio aveva votato nella primavera del 2021 un credito di 16 milioni di franchi: da un lato la pianificazione ai Saleggi quale sede per il futuro Ospedale regionale di Bellinzona e dall'altro il completamento dei lavori di rinaturalizzazione del fiume Ticino.

Un terzo tassello dell'intero progetto è inoltre rappresentato dall'acquisizione, da parte del Cantone, dell'Infocentro di Pollegio.

Il documento è stato firmato questo pomeriggio da Norman Gobbi per contro del Consiglio di Stato e da Eros Hürlimann per conto del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS).

Nel novembre 2021 il Tribunale federale aveva respinto i ricorsi dell'Unione contadini ticinesi e di un privato contro la decisione del Gran Consiglio relativa all'acquisto dei fondi in questione.

Dipartimento delle Istituzioni
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 21:33:27 | 91.208.130.87