Immobili
Veicoli
Deposit
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
1 ora
Travolge la moto nella notte e si dà alla fuga, la polizia cerca testimoni
Un 68enne è rimasto vittima di un pirata della strada venerdì notte a Monte Carasso, a investirlo un'auto scura
LUGANO
17 ore
Tassisti luganesi nel limbo
Non sono ancora stati evasi i ricorsi contro il concorso per i nuovi taxi A. La Città chiede l'effetto sospensivo
LUGANO
18 ore
Anche in Ticino, previsti aumenti fino al 50%
Il presidente dell'Azienda elettrica ticinese: «Mai mi sarei aspettato una situazione e dei prezzi simili»
VALLE DI BLENIO
19 ore
Al lupo al lupo anche a Olivone
Avvistamenti e predazioni in Valle di Blenio: gli abitanti scrivono al governo
CANTONE
19 ore
Unitas, l'auto-indagine «non è opportuna»
Il Cantone ha rilevato l'audit esterno, e risponde ad alcuni interrogativi sui casi di molestie
TICINO
20 ore
Radar: nessun distretto risparmiato
La prossima settimana i controlli mobili saranno dispersi su tutto il territorio cantonale.
VERZASCA
20 ore
Verzasca sfoggia il nuovo stemma
Un concorso popolare ha sancito come vincitore il progetto “viv insema, insema l’è mei”.
GRIGIONI-TICINO
21 ore
A Coira 34 gradi, a Lugano è quasi fresco
Temperature da record nei Grigioni e nel Vallese. Più basse in Ticino
CONFINE
21 ore
Tuffo fatale nel lago di Como: morta una turista francese
La 54enne è riemersa dall'acqua priva di sensi ed è deceduta durante il trasporto in ospedale
CANTONE/SVIZZERA
22 ore
Importati dei pulcini (infetti) in Ticino
Gli animali sono stati soppressi e l'azienda responsabile è stata posta sotto sequestro
CANTONE
30.12.2021 - 12:120
Aggiornamento : 13:36

Il Cenone c’è, ma non si vede: «Per paura di venir additati come untori»

Il settore alberghiero prevedeva il tutto esaurito, ma dopo Omicron c'è timore anche di pubblicizzare la serata del 31

Lorenzo Pianezzi, presidente di hotelleriesuisse Ticino: «Viviamo un periodo in cui tutti giudichiamo tutto e anche la libertà imprenditoriale risulta molto limitata. Comunque i veglioni ci saranno, con le modalità che abbiamo imparato a conoscere nell'ultimo anno e mezzo».

LUGANO - Era un po’ lo sport di chi voleva leccarsi i baffi anzitempo. Ma quest’anno la ricerca, tra gli annunci sui giornali, dei Cenoni più ricchi, fantasiosi o magari anche solo pretenziosi regala magre soddisfazioni. Solo un albergo del Locarnese, scrutando tra le pagine, osa annunciare un “Grand Galà”, tutto rigorosamente “al tavolo”, ma con musica dal vivo e snack di mezzanotte…

C’è o non c’è il Cenone? - È il sospetto che viene affacciandosi sul deserto delle proposte mancate di ristoranti e hotel, un vuoto peraltro in linea con le raccomandazioni del Governo per una festa ridotta al minimo numero di contatti. «I Cenoni ci sono - rassicura Lorenzo Pianezzi, presidente di hotelleriesuisse Ticino - e saranno organizzati con le modalità che abbiamo imparato a conoscere nell’ultimo anno e mezzo». Tavoli distanziati quindi e, in molti casi musica dal vivo, anche se non si potrà ballare. «Naturalmente - continua il nostro interlocutore - niente buffet e aperitivi in piedi, ma ogni pietanza sarà rigorosamente servita agli ospiti seduti a tavola». 

Il timone del giudizio - Saranno veglioni molto statici e, almeno a livello promozionale, un po’ carbonari. Alberghi (e ristoranti) non pubblicizzano la serata del 31 perché lo ritengono un richiamo inutile?: «Al momento - risponde Pianezzi - siamo tutti preoccupati di quello che pensa il prossimo. Viviamo un periodo in cui tutti giudichiamo tutto e anche la libertà imprenditoriale risulta molto limitata. La mancata pubblicazione del menu di Capodanno ha quindi una spiegazione sociale. Si vuole evitare di venire additati come untori, incoscienti o, chessò, terrapiattisti».

Il pienone atteso ante Omicron - Al di là del Cenone, che era la perla del periodo per il settore alberghiero, sta vivendo giorni in cui c’è poco da brindare: «Siamo un po’ sottotono. In questi giorni saremmo infatti sempre pronti a festeggiare con i nostri clienti e ad avere alberghi e sale del ristorante pieni. In realtà non è così, nonostante le previsioni per questo Capodanno fossero ancora ottime prima dell’arrivo di Omicron. Fino a due settimane fa la previsione era di riuscire ad occupare al 100 per cento la struttura alberghiera. Per il Luganese c’erano tantissime prenotazioni di italiani che poi hanno disdetto».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 4 mesi fa su tio
Saranno cene più salutari... meno unto nei piatti. 😂🤣😅
Lukystrike 4 mesi fa su tio
Ma basta frignare, sembra che i ristoratori vivano in un altro mondo, sempre a lamentarsi, ma vi siete accorti che siamo nel bel mezzo di una pandemia? Ed abbiamo 20'000 cadi al giorno in svizzers e 1600 in Ticino?, ma pensate solo al denaro?, VERGOGNATEVI
Duca72 4 mesi fa su tio
Smettetela di piangere siamo nel bel mezzo di una pandemia e la confederazione vi ha aiutato abbastanza !
SteveC 4 mesi fa su tio
@Duca72 Ma ci credi davvero?
seo56 4 mesi fa su tio
Vergognoso!!! Statevene a casa!!!!!!
Michele.1978 4 mesi fa su tio
@seo56 Come statevene a casa? Stai a casa tu piuttosto!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-21 14:11:01 | 91.208.130.85