Immobili
Veicoli
L'acqua potabile luganese costerà di più
Imago
LUGANO
29.11.2021 - 09:390
Aggiornamento : 11:50

L'acqua potabile luganese costerà di più

Il 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà del 20%, sia per la tassa di base sia per quella di consumo

LUGANO - L'acqua potabile luganese costerà di più: a partire dal 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà all'incirca del 20%, come fa sapere oggi la Città di Lugano. La relativa ordinanza è stata pubblicata oggi all'albo comunale.

Le nuove tariffe saliranno per tutte le categorie di utenza e interesseranno sia le tasse di base sia quelle di consumo. Per un nucleo familiare di quattro persone il costo annuo aumenterà di circa cento franchi.

L'aumento - che riguarderà tutti gli utenti allacciati all'Azienda acqua potabile comunale, della cui gestione è incaricata AIL SA - è dovuto «all'incremento dei costi operativi e agli importanti investimenti necessari per garantire in modo omogeneo su tutto il comprensorio la sicurezza dell'approvvigionamento e la qualità dell'acqua». Saranno inoltre possibili nuovi investimenti strategici, quali nuove infrastrutture di accumulo e produzione idrica indispensabili per l'approvvigionamento dell'intera regione.

L'adeguamento delle tariffe dell'acqua potabile a Lugano ha ricevuto il nullaosta dal Sorvegliante dei prezzi svizzero. L'ultimo aumento risale al 2016 e dopo questa revisione il Municipio di Lugano intende mantenere i prezzi stabili per almeno cinque anni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 23:13:45 | 91.208.130.87