CANTONETest sierologico offerto se ci si vaccina entro fine anno

19.11.21 - 10:41
La Confederazione ha deciso di estendere il rilascio del certificato alle persone che presentano una sierologia positiva
tipress
Test sierologico offerto se ci si vaccina entro fine anno
La Confederazione ha deciso di estendere il rilascio del certificato alle persone che presentano una sierologia positiva
Il Cantone vuole incoraggiare ulteriormente la vaccinazione e propone il rimborso del costo del test sierologico a chi, in seguito, decide di vaccinarsi entro fine anno.

BELLINZONA - Ad inizio novembre, la Confederazione ha deciso di rilasciare un certificato COVID alle persone che presentano una sierologia positiva effettuata dal 16 novembre. Questo certificato è valido tre mesi e soltanto in Svizzera.  

Alla luce di questa possibilità, il Cantone ha deciso di aggiungere un’ulteriore misura al pacchetto di iniziative volte a promuovere la vaccinazione. A partire da subito e fino alla fine dell’anno, le persone che decideranno di vaccinarsi dopo essersi sottoposte a un test sierologico otterranno il rimborso dell’analisi sino ad un importo massimo di 96.50 franchi. E questo indipendentemente dal risultato: se il test dovesse risultare positivo, potrà essere sufficiente un'unica dose di vaccino, anche per ottenere il relativo certificato COVID; se il test dovesse essere negativo, bisognerà effettuare il ciclo completo.  

Questa offerta si aggiunge alle altre iniziative in corso sul fronte della promozione della vaccinazione, in particolare si ricordano quelle legate alla consulenza (tramite la hotline cantonale e nelle farmacie aderenti) e all’offerta di vaccinazione capillare sul territorio (prima dose disponibile in modalità walk-in tutti i sei centri cantonali attualmente operativi, durante i giorni e gli orari di apertura). Per informazioni più dettagliate consultare la pagina web www.ti.ch/vaccinazione.    

Come approfittare del rimborso

    • Il prelievo del campione per il test sierologico deve essere effettuato presso il proprio medico oppure direttamente da uno dei laboratori autorizzati.
    • Il campione deve essere analizzato da uno dei laboratori autorizzati.
    • Il rimborso del costo del test sierologico (prelievo e analisi) può essere richiesto esclusivamente al centro cantonale di vaccinazione di Giubiasco al momento in cui si effettua la prima dose di vaccinazione.
    • È necessario presentarsi al centro con: l’esito del test sierologico (effettuato dopo il 16 novembre) la/e fattura/e del laboratorio e ev. del medico e il formulario di richiesta debitamente compilato (disponibile su www.ti.ch/vaccinazione). 
    • L’offerta è valida da subito e per le prime vaccinazioni effettuate fino al 31 dicembre.

Lista dei laboratori disponibili in Ticino:

    • Dr Risch, Via Arbostra 2, Pregassona, su appuntamento allo 058 523 39 00
    • Synlab Bioggio, Via Pianon 7, Bioggio, su appuntamento via https://booking.mysynlab.ch/it
    • Unilabs Ticino, via Rovere 8, 6932 Breganzona, su appuntamento telefonico allo 091 960 73 73 oppure via web https://unilabs.ch/it?lng=lng
    • Viollier Lugano SA, via Serafino Balestra 27, Lugano su appuntamento telefonico allo 0848 121 121
    • Laboratorio EOLAB/EOC Ospedale Beata Vergine, via Alfonso Turconi 23 Mendrisio su appuntamento telefonico allo 091 811 32 86
    • Laboratorio EOLAB/EOC Ospedale Civico Lugano, via Tesserete 46, Lugano su appuntamento telefonico allo 091 811 60 40
    • Laboratorio EOLAB/EOC Ospedale regionale Bellinzona e Valli, via Athos Gallino 12, Bellinzona su appuntamento telefonico allo 091 811 90 56
    • Laboratorio EOLAB/EOC Ospedale regionale di Locarno, via all’Ospedale 1, 6600 Locarno su appuntamento telefonico allo 091 811 46 34

 

COMMENTI
 
vulpus 1 anno fa su tio
Tante polemiche per nulla: si sa che chi è vaccinato può accedere a certe attività e gli altri no. Quindi dove stà il problema? E per chi dice che i ristoratori non controllano, l'esperienza mi dice che i controlli vengono fatti regolarmente: chiaramente se frequenti regolarmente un ristorante e ti riconoscono mica vengono ogni volta a controllare. La polizia abbia altre cose da fare che perseguitare i clienti e i gestori.
nopassnoparty 1 anno fa su tio
Se facessero realmente i controlli oltre la metà della attività di ristorazione chiuderebbero perché non viene richiesto il pass!!! Incredibile avere delle regole e non rispettarle e la polizia??? Fate i dovuti controlli perché così non ne usciremo mai!!!
Princi 1 anno fa su tio
altra trovata assurda !!! io ho gia votato NO
Dalu 1 anno fa su tio
Ma che politici abbiamo scelto??? Assurdo! La prossima volta mettiamo su dei bambini dell’asilo, che forse avranno più testa nelle decisioni! Inutili e ridicoli
Heinz 1 anno fa su tio
Si puo farecambio con un cappuccino e cornetto? Mi da piu soddisfazione 🤣🤣🤣
Monolite 1 anno fa su tio
Guardate a Gibilterra , ma il franchetto non vi vá proprio giú ?
emib53 1 anno fa su tio
Di gratuito c'è già la vaccinazione!
Fkevin 1 anno fa su tio
Se uno va a fasi il sierologico che cosa gli serve il vaccino? 🤣🤣🤣🤣. Questo mondo mi rattrista per come si sta ossessionando su questi vaccini. Classe a e classe b. Una certa guerra mondiale si faceva così e c'era anche un tipo di pass. Non venite a dirmi di non fare certi paragoni, perché adesso è così. E poi cosa faranno per chi non vuole il vaccino? Fin dove arriva il limite umano? A me sorprende l'ignoranza delle persone, che non guardano altri dati (guarda Portogallo, Gibilterra, Danimarca, ...). Tutte nazioni con una vaccinazione sopra 80% e poi iniziano ad aumentare i casi e rimettono in vigore il greenpass (che motivo c'è se sono tutti vaccinati) e poi di nuovo con obbligo mascherina, si parla di non fare i mercatini di Natale ecc.... . Nonostante sono vaccinati. Adesso mi chiedo, ma chi volete ancora prendere in giro? L'unica cosa che ci salva è la votazione di novembre, perché? Con un NO vedi la luce infondo al tunnel. Invece un si rimaniamo sempre nell'incognita
Gippy79 1 anno fa su tio
non t'illudere . io continuo a sperare nella cura.... prima o poi, sono passati due anni, la metteranno sul mercato voglio sperare ... inoltre la cura anche se sperimentare, nello stato del bisogno la prende anche uno scettico. mentre il vaccino che viene dato a chiunque indipendentemente dalla necessità del singolo capisco possa creare più scetticismo.
Avetesempreragionevoi 1 anno fa su tio
Questa mattina io e mia moglie abbiamo fatto il sierologico (non sapevo dell’iniziativa) per vedere il livello di anticorpi. Io ho fatto il secondo vaccino a fine giugno ed i miei anticorpi sono molto elevati, mia moglie lo ha fatto a fine maggio ed è a 0… perché lo abbiamo fatto? Per proteggere noi e le persone a noi care, e queste sono le stesse motivazioni di quando abbiamo fatto il vaccino. Purtroppo, troppe persone non pensano al bene comune. Quando ci fu la guerra nessuno poté scegliere se andare o no in guerra, per senso civico ed obbligo ci andarono, sapendo di potere morire, ci sono andati con coraggio per proteggere la propria Nazione e per dare un futuro ai propri cari, cosa che evidentemente non interessa a nessuno di coloro che non vogliono vaccinarsi. Complimenti, a me fa sentire bene fare un gesto per la comunità, e voi come vi sentite a comportarvi da persone egoiste? (avrei usato un altro termine ma preferisco evitare)
Fkevin 1 anno fa su tio
Egoista? Ma ti rendi conto di come parli? Mi dai dell egoista quando ho sempre dato una mano alle persone? Poi non parlavo delle guerre, ma la differenza di certe etnie di persone che avevano il passaporto ..... C'erano milioni di morti, bruciati. Si ricorda i video, la storia? Ecco.... non dovrebbe più accadere una cosa del generw. E poi per via di questo vaccino che non funziona (leggi i miei posti di quando dicevo sempre: aspettate l'inverno), mi vieni a scrivere che tua moglie vaccinata non ha gli anticorpi. Quindi? Un motivo in più che il covidiot pass non serve. A me non mi interessa se vuoi farti 10 dosi o overdose per il bene pubblico. Puoi metterti questo vaccino amche 20 volte. Ma tu rispetto me che non ho voglia di metterlo, ok? Perché carissimo, tu sei al mio stesso livello di contagiosità, anzi magari sei tu a farmi ammalare con le tue varianti. Ma sono qui a dirti che sei colpevole? No mio caro, perché io al contrario tuo mi assumo le mie responsabilità e i miei rischi. Saluti e si svegli, perché gente come lei la vedrei come certi poliziotti dell'ultima guerra mondiale (avevano il teschio). Il mio motto? Vivi e lascia vivere, non rompermi le .....
Avetesempreragionevoi 1 anno fa su tio
Carissimo, forse non ti è chiara una cosa: gli effetti del vaccino non sono eterni, è questo il motivo per il quale abbiamo fatto il sierologico. Sono anch’io per il vivi e lascia vivere, però la regola non vale quando il mio vivere limita qualcun altro. Ai tempi della guarda qualcuno con il tuo modo di pensare lo avrebbero definito un disertore. Detto questo sono per la libertà di pensiero e di azione, il problema è che se non ci decidiamo tutti a fare un sacrificio, ovvero fare il vaccino che ci piaccia o no, difficilmente usciremo da questa situazione. Probabilmente pensi che il virus sparirà da solo, spero di sbagliarmi, ma temo che non sarà così. Buon week end
ivandaronch 1 anno fa su tio
Salta dal poont o leghet la corda al coll.
Luca 68 1 anno fa su tio
dovrebbe essere gratis per tutti
andrea28 1 anno fa su tio
..notasi che sopra l'articolo in cui si parla di emergenza sanitaria appare la pubblicità delle sigarette elettroniche: 26 morti al giorno in svizzera per il fumo, niente contro i fumatori, ma un po' di coerenza...
Duca72 1 anno fa su tio
Non mi sembra che i fumatori intasino le terapie intensive. Vi attaccate proprio a tutto per giustificare la mancanza dì senso civico.
pag 1 anno fa su tio
le morti per fumo nn sono contagiose mi pare ... vi sfugge sempre il dettaglio piu' importante guarda un po'...
Blobloblo 1 anno fa su tio
E non mi sembra neanche che tutti i non vaccinati intasano le terapie intensive...la grande maggioranza non ha nulla!
Blobloblo 1 anno fa su tio
E perché non si contano mai i guariti???
andrea28 1 anno fa su tio
@Duca72 perché secondo te i 26 morti al giorno non passano da cure ospedaliere e dalle terapie intensive? Secondo te uno fuma una sigaretta e poi muore all'istante? Tu sai quanti fumatori sono in terapia intensiva ogni giorno da 50 anni a questa parte e per i prossimi 50 anni?
Avetesempreragionevoi 1 anno fa su tio
Ci vuole tanto a capire che da vent’anni a questa parte, ovvero da quando non si può più fumare al chiuso, chi fuma fa solo male a se stesso mentre chi è positivo rischia di fare del male anche agli altri, direttamente, contagiando, o indirettamente, finendo magari in terapia intensiva togliendo il posto a chi ha altre malattie magari incurabili. Mi sembra un concetto semplice da capire, non serve essere laureati in fisica nucleare
pag 1 anno fa su tio
nn ti sembra? informati e vedrai che e' proprio cosi'
Coerenza 1 anno fa su tio
Miserabili
NOTIZIE PIÙ LETTE