tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LOCARNO
16 min
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
31 min
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
1 ora
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
CADENAZZO/GIUBIASCO
2 ore
Compleanno da 101 candeline alla Casa Aranda di Giubiasco
La festeggiata è la Signora Erminia Addor di Cadenazzo.
CANTONE
2 ore
Il Governo a Berna per sostenere Cassis presidente
Una delegazione ufficiale del Canton Ticino sarà domani presente a Palazzo Federale
FOTO
CANTONE
3 ore
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
CANTONE
3 ore
«Sintomi depressivi gravi per un terzo degli studenti»
L'allarme del SISA in base ai risultati di un questionario distribuito alla Scuola cantonale di Commercio
LOCARNO
4 ore
Seconda chiusura della linea ferroviaria tra Cavigliano e Camedo
I collegamenti internazionali saranno garantiti con un servizio bus sostitutivo
FOTO
CASLANO
5 ore
Un'auto sotto la barriera
A Caslano un veicolo è rimasto bloccato al passaggio a livello
CANTONE
6 ore
L'appello del Cantone: obbligo di mascherina nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato sostiene tale provvedimento, che è «efficace» e «assicura un'elevata sicurezza sanitaria»
ROVEREDO
6 ore
Il carnevale Lingera non si arrende: «Decideremo a gennaio»
La decisione definitiva sarà presa entro metà gennaio, dichiara il Comitato.
CANTONE
24.11.2021 - 06:000
Aggiornamento : 15:21

Dalle firme agli appartamenti di lusso: «La pandemia ci è costata milioni»

Il guru di Fox Town si fa i conti in tasca dopo quasi due anni di Coronavirus.

Ha pesato in maniera importante la chiusura dell'outlet, ma Silvio Tarchini non è rimasto a guardare gettandosi in una nicchia: «Appartamenti dal target alto».

LUGANO - Mesi di chiusure della sua creatura, in quel di Mendrisio, non sembrano aver scalfito particolarmente Silvio Tarchini, 77enne guru dell'imprenditoria e patron del Fox Town, impero dell'outlet in Ticino. 

Superati i momenti più grigi tra lockdown e restrizioni (salvo ritorni di fiamma con la nuova impennata di casi), l'imprenditore sta a guardare senza troppe ansie l'ennesimo strascico di questa pandemia: la carenza di materie prime e i ritardi nelle forniture. 

«Per il momento i negozi del Fox Town non dovrebbero subirne le conseguenze - assicura -. Il motivo è semplice: il nostro è un outlet, qui i marchi propongono i loro invenduti della scorsa stagione. Si tratta di prodotti già fabbricati oltre un anno fa. Insomma, al momento non ci è stata segnalata nessuna difficoltà di approvvigionamento».

Quest'anno sta andando meglio rispetto al 2020?
«Il 2019 è stato l'ultimo anno in cui si è chiuso a regime. Anzi, eravamo andati molto bene. Poi è arrivata la pandemia... Nel 2020 abbiamo chiaramente sofferto la chiusura protrattasi per diverse settimane. Quest'anno un po' meno, ma calcoliamo che ritorneremo alle cifre del 2019 l'anno prossimo, se non quello successivo. A pesare è stata l'assenza di asiatici, americani e russi».

In compenso ci sono stati gli svizzero tedeschi... 
«Fortunatamente, si sono intensificate le visite dei nostri connazionali d'oltralpe. Hanno tamponato parzialmente le mancate vendite dovute all'assenza di italiani e asiatici. Ma si resta comunque sotto le cifre del 2019. Almeno di un 15 se non 20%».

Bilanz azzardava una perdita di 50 milioni per il 2020.
«Una cifra plausibile. Forse l'anno scorso abbiamo perso anche qualcosa in più. Quest'anno abbiamo fatto circa 330 milioni».

È dal '94 che è in questo settore. Dopo quasi 30 anni e l'online sempre più presente, l'outlet ha un futuro?
«C'è senz'altro futuro. Si parla tanto di vendita online, ma quest'ultima macina cifre d'affari piuttosto basse. L'online al momento copre circa il 18% delle vendite totali. Anche perché: il prodotto di marca della stagione precedente, a prezzo fortemente scontato, lo trova solo nel Fox Town di turno. Le grandi firme tendenzialmente non vendono i prodotti della stagione scorsa, scontati, online».

Non è di solo tessile che vive, come noto. Anzi, è molto presente nel settore immobiliare. Da quel lato questi due anni come sono andati?
«Siamo più attivi nel settore industriale, logistico, dei laboratori, piuttosto che nell'abitativo. Non ci lamentiamo».

Non vede troppe gru in Ticino?
«È chiaro a tutti che si sta costruendo tantissimo, probabilmente troppo. Specie nell'ottica di un aumento della popolazione limitato se non assente del tutto».

Cosa ne consegue?
«Il nuovo va a sostituire il vecchio: quindi quei palazzi anni '60 o precedenti, che magari non sono stati riattati. Da questi appartamenti il cliente magari esce per trasferirsi in un appartamento nuovo, magari più piccolo ma più funzionale. Con i bagni e cucine più moderni».

E lei non si sta buttando in questo mercato? 
«Qualcosa si sta facendo, ma va a interessare una nicchia di mercato. A Molino Nuovo, davanti all'Università, con l'architetto Botta stiamo costruendo una palazzina di 46 appartamenti. Si parla di un locale e mezzo o due locali e mezzo. Quindi piccoli, ma dal target alto. Noi ci rivolgiamo al professionista o alla coppia, comunque a coloro che cercano qualcosa di arredato, ben finito, in una posizione tranquilla, ma centrale. Lo stabile sarà concluso entro fine gennaio del prossimo anno e abbiamo già affittato oltre la metà degli appartamenti».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 18:52:36 | 91.208.130.87