CSSI
CANTONE
13.10.2021 - 17:220

Un giro in bicicletta per il mese rosa

L'iniziativa è stata proposta dal CSSI nell'ambito del mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno

LUGANO - Sono cinquanta le persone che, sabato 9 ottobre, hanno preso parte a un giro in bicicletta per il mese rosa, ossia il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno. L'iniziativa è stata proposta dal Centro di senologia della Svizzera italiana.

I partecipanti hanno percorso diciassette chilometri, con partenza e arrivo all'Ospedale Italiano di Lugano-Viganello. Al loro rientro, sono stati accolti da un orchestra di giovani.

Con questa doppia iniziativa il CSSI ha voluto sottolineare l’importanza dell’attività fisica in ambito di prevenzione, ricordare l’utilità di una diagnosi precoce e dare enfasi all’importanza del lavoro in team: come nella musica il suono dell’orchestra va ben oltre quello dei singoli strumenti, anche in medicina il lavoro multidisciplinare raggiunge risultati inattesi, non solo aumentando il grado di soddisfazione delle pazienti, ma arrivando fino a ridurre la mortalità per questa patologia. Come ribadito dal dottor Francesco Meani, responsabile clinico del CSSI, «la diagnosi precoce salva la vita (e spesso anche il seno)».

Il Centro di senologia della Svizzera italiana esiste da sedici anni e si occupa, in modo multidisciplinare, della cura delle patologie del seno.

CSSI
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-23 11:20:17 | 91.208.130.86