Immobili
Veicoli
Coltivava marijuana in camera da letto, in manette un 24enne ghanese

CONFINEColtivava marijuana in camera da letto, in manette un 24enne ghanese

26.08.21 - 07:08
La Guardia di Finanza è intervenuta martedì notte in un appartamento di Lurate Caccivio, a pochi chilometri dal confine.
Guardia di Finanza
CONFINE
26.08.21 - 07:08
Coltivava marijuana in camera da letto, in manette un 24enne ghanese
La Guardia di Finanza è intervenuta martedì notte in un appartamento di Lurate Caccivio, a pochi chilometri dal confine.
I finanzieri hanno sequestrato più di un chilo di stupefacente dal valore di diecimila euro.

COMO - Un 24enne ghanese arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e diverse piante di marijuana sequestrate. È questo il bilancio di un’operazione antidroga effettuata a Lurate Caccivio - località comasca a pochi chilometri dal confine svizzero - dai Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Como.

I finanzieri sono intervenuti nella notte di martedì 24 agosto, perquisendo un’abitazione che fungeva da “base logistica” per la coltivazione della sostanza stupefacente. A insospettire i Baschi Verdi della Compagnia di Como - viene precisato in una nota - «il forte odore caratteristico della marijuana».

All'interno dell'appartamento i finanzieri si sono trovati davanti a una vera e propria serra: «Stimiamo che dalle diverse piante sequestrate - alcune raggiungevano il metro d'altezza - il responsabile avrebbe raccolto più di un chilo di marijuana che, immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 10.000 euro».

Oltre alla droga, la Guardia di Finanza ha sequestrato tutte le attrezzature e i prodotti necessari per l’infiorescenza delle piante, tra cui lampade, ventole, strumenti di pesatura e materiale per il confezionamento. Per il 24enne africano sono subito scattate le manette. L'uomo, trattenuto in caserma, è stato condannato per direttissima a un anno di reclusione e a una multa di 2'667 euro.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO