tipress
LUGANO
23.06.2021 - 22:230

Tpl, deficit da 1,5 milioni

L'azienda di trasporto pubblico ha accusato il colpo della pandemia. E chiude in rosso per la prima volta

LUGANO - Una stangata per le casse del trasporto pubblico nel Luganese. L'anno del Covid ha pesato sui conti della Tpl: l'azienda di bus ha annunciato oggi di avere chiuso il bilancio in negativo nel 2020 per la prima volta nella sua storia, con un rosso di oltre 1,5 milioni di franchi.

Rispetto al 2019 il numero di passeggeri è diminuito molto, spiega la società in una nota, posizionandosi sotto i 10 milioni di utenti. La perdita finanziaria «è stata comunque contenuta grazie ad un’operazione di gestione ottimale delle risorse e la riduzione di alcune voci di costo» ha precisato il direttore Roberto Ferroni, auspicando un ritorno alla piena operatività in tempi brevi. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 00:08:46 | 91.208.130.85