tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
8 min
Le finanze cantonali vanno (un po') meglio del previsto
Con l'aggiornamento del preventivo 2021, si stima ora un disavanzo di 175,5 milioni di franchi
CANTONE
1 ora
Svelato il quarto nome di Castle On Air
Si tratta del cantante/trapper milanese Ernia a Castelgrande per il tour del suo album “Gemelli”
CANTONE
3 ore
Un altro giorno senza decessi, ma ci sono due ricoveri
Nove i nuovi casi. Gli ospedali accolgono attualmente tre pazienti. Le cure intense sono vuote da oltre due settimane.
FOTO
CANTONE
3 ore
Gemellaggio in Vaticano
A Roma per assistere alla partita di stasera fra Italia e Svizzera, Stefano Tonini ha incontrato il Pontefice.
FOTOGALLERY
CADENAZZO
3 ore
Rogo all'ex postribolo: è stato un errore militare
L'incendio è stato causato da un'esercitazione dei militi. Lo rende noto la Polizia cantonale
FOTO
BELLINZONA
3 ore
Il mondo visto attraverso l'obiettivo di una macchina fotografica
Ultimi giorni per ammirare la World Press Photo Exibition 2021 a Monte Carasso.
CANTONE
6 ore
Arresti cardiaci sui campi da calcio: «I defibrillatori ci sono, manca la formazione»
Episodi paragonabili a quanto accaduto al calciatore della Danimarca Christian Eriksen capitano anche in Ticino.
LUGANO
7 ore
Come ti trasformo lo Splendide con 25 milioni
È in pubblicazione il progetto per il rinnovamento dello storico albergo in Riva Caccia
FOTO E VIDEO
CADENAZZO
14 ore
Violento incendio al Monna Lisa
La zona è stata isolata dalla polizia. L'intervento ha determinato la chiusura della strada del Ceneri.
CANTONE
15 ore
Quell'ospite sgradito tra i boschi ticinesi
Il 2020 è stato un anno da record per quanto riguarda la meningoencefalite da zecca. «Ben 436 persone l'hanno contratta»
LUGANO
11.06.2021 - 17:120

Aeroporto, dopo il ricorso l'alleanza

Unione strategica fra i gruppi “Team LUG” e “Northern Lights AG”

Dopo un confronto dei due progetti è nata una collaborazione ed è stata sottoscritta una lettera d’intenti formale. Mano tesa anche ad altri gruppi, aziende e operatori.

LUGANO - Dopo aver presentato entrambi ricorso contro la decisione del Municipio di Lugano che li ha visti esclusi dalla procedura, e dopo che lo stesso Municipio ha revocato la contestata decisione, i gruppi “Team LUG” e “Northern Lights AG” hanno deciso di unire le forze.

Le valutazioni e la lettera d'intenti - Nel corso del mese di maggio Raffaella Meledandri e Nicola Brivio per il “Team LUG” e Andrea Burkhardt e Damian Hefti per “Northern Lights AG” si sono riuniti per confrontare i propri progetti e valutare una possibile strategia per continuare assieme la procedura avviata dalla Città di Lugano per il passaggio a privati delle attività di gestione dell’aeroporto di Lugano-Agno.

«Le vedute dei due rispettivi gruppi - viene spiegato in una nota inviata oggi a tutti i media - sono apparse subito molto simili e convergenti». Ne è nata una «proficua collaborazione» e nel corso dei giorni scorsi è stata sottoscritta una lettera d’intenti che formalizza questa alleanza strategica.

I due gruppi, uniti, sembrano poter offrire e coprire la totalità delle caratteristiche e delle esigenze tecniche e operative per garantire la funzionalità e lo sviluppo richiesti per la gestione dell’aeroporto di Lugano.

Un «progetto nell'interesse dello scalo» - Scopo dell’alleanza strategica è dunque quello di presentare un «progetto globale che soddisfi tutti i requisiti formali e tecnici nell’interesse dell’aeroporto di Lugano, dei suoi utenti e delle aziende che operano attorno ad esso».

«Come Gstaad e St. Moritz» - In particolare i due gruppi intendono identificare «un modello gestionale vincente da proporre alla Città di Lugano sull’esempio di quanto eseguito da altre località locali svizzere, come ad esempio Gstaad e St. Moritz». La mano è dunque tesa anche agli altri gruppi.

Cercasi alleanze - Apertura viene però data anche ad altre aziende e operatori «ai quali sta a cuore uno sviluppo durevole e sostenibile dell’aeroporto di Lugano». I due modelli citati, gli aeroporti di Gstaad e Samedan, hanno visto infatti riunire le forze di più investitori che hanno deciso di sostenere un progetto ritenuto performante dal punto di vista tecnico e operativo, nell’interesse delle rispettive regioni di riferimento.

Particolare attenzione verrà data allo sviluppo di voli di linea e charter, ritenuti «elementi imprescindibili per poter far sì che lo scalo luganese possa continuare ad essere considerato un aerodromo regionale pubblico».

Voli charter - A tal proposito “Northern Lights AG” sosterrà, per tramite del suo partner “SouthSuisse Airways Sagl” di Agno, il programma di voli charter estivi avviato dal “Team LUG” con la piattaforma Summercharter.ch che prevede voli charter con destinazione Olbia e Cagliari per tutta l’estate del 2021, collaborando attivamente anche a questo progetto.

Il problema della scadenza della concessione - I due gruppi ritengono che non debba essere sottovalutato il tema della prossima scadenza dell’attuale concessione che scadrà nel 2026. Ricordano infatti che, attualmente, la Confederazione non garantisce più il rinnovo automatico ai concessionari precedenti, prevedendo la rimessa a concorso internazionale delle concessioni in scadenza. «Ad oggi - concludono - non vi è quindi nessuna garanzia che chi si vedrà assegnata la gestione dell’aeroporto possa continuare a farlo anche dopo il 2026». Anche su questo aspetto i due gruppi avrebbero pronte delle soluzioni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-16 13:16:48 | 91.208.130.87