DT
CANTONE
17.05.2021 - 09:130

Prove di precisione di tiro per i cacciatori

Ridefiniti validità e rilasci per le autorizzazioni di questa e delle prossime stagioni venatorie

BELLINZONA - Tenuto conto delle limitazioni date dalla situazione pandemica (con le relative misure adottate a livello cantonale e federale che hanno imposto delle deroghe sulla stagione venatoria 2020), si è resa necessaria una modifica del regolamento sulla prova periodica della precisione di tiro per cacciatori del 12 dicembre 2018, utile a definire la validità e i rilasci di tali autorizzazioni sia per la stagione venatoria 2021, sia per quelle successive.

La modifica del 24 marzo 2021 del “Regolamento sulla prova periodica della precisione di tiro per cacciatori del 12 dicembre 2018” prevede che i cacciatori che hanno conseguito un’autorizzazione all’esercizio della caccia nel 2020 e non hanno mai ottenuto una prova di tiro entro il 31 agosto del 2020 - anche a causa della situazione straordinaria causata dalla pandemia - per ottenere un’autorizzazione di caccia nel 2021 dovranno conseguire un’attestazione del superamento della prova di tiro a palla o a pallini (a dipendenza dell’autorizzazione di caccia a cui si è interessati) entro il 31 agosto 2021, la cui validità sarà di un anno a partire dal suo rilascio.

Per contro, la durata delle nuove attestazioni del superamento della prova di tiro rilasciate prima del 31 agosto 2021 a coloro i quali hanno già ottenuto un’attestazione di tiro entro il 31 agosto 2020, è fissata eccezionalmente fino alla stagione venatoria 2023.

I cacciatori che non eserciteranno la caccia nel 2021 e che sono interessati a ottenere un'autorizzazione per la stagione venatoria 2022, saranno tenuti a conseguire un attestato per il superamento della prova di precisione del tiro nel corso del 2022 (entro il 31 agosto 2022), la cui validità sarà di due anni.

Si rammenta che in un anno civile può essere conseguita al massimo un’attestazione del superamento della prova di tiro a palla (per la caccia alta) e un’attestazione del superamento della prova di tiro a pallini (per la caccia bassa).

Il Dipartimento del territorio (DT) e la Federazione Cacciatori Ticinesi (FCTI) ricordano, inoltre, che, per ciò che concerne l'organizzazione e lo svolgimento delle giornate delle prove periodiche della precisione di tiro a palla e a pallini, è stato rinnovato il mandato alla FCTI.

Si ricorda, infine, a tutti i cacciatori che per il rilascio delle autorizzazioni di caccia presso le cancellerie comunali, sarà necessario presentare anche l'attestato conseguito al momento del superamento della prova di precisione di tiro valido per l’autorizzazione che si intende richiedere (il certificato del tiro a palla non va bene per la caccia bassa e il certificato del tiro a pallini non è valido per la caccia alta). La FCTI informa infine che in caso di smarrimento, il duplicato può essere richiesto, entro il 15 agosto 2021 e dietro versamento di una tassa di CHF 10.00, al seguente indirizzo di posta elettronica: segretariato@cacciafcti.ch.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-26 04:34:23 | 91.208.130.89