TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
3 ore
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
5 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
BELLINZONA
6 ore
Settimana bianca: «Decide il Municipio, non i direttori»
Il Municipio precisa di non aver ancora preso alcuna decisione: «Valutiamo decine di misure sul Preventivo 2022».
LUGANO
7 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
CADEMARIO
8 ore
Anche Cademario vuole aggregarsi
Il Municipio ha scritto una lettera a Bellinzona per comunicare il proprio desiderio di aderire al progetto.
MENDRISIO
8 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
CANTONE
9 ore
Altri milioni per combattere il Covid-19
Luce verde al contributo straordinario di 3.5 milioni per il mantenimento in prontezza del dispositivo ospedaliero.
LOCARNO
9 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
VERZASCA
9 ore
Prima di svuotare la diga, via tutti i limiti di pesca
L'esercizio della pesca è possibile da subito senza un numero massimo di catture né misure minime.
LOCARNO
10 ore
Un negozio Lidl a Locarno
La filiale apre i battenti domani in via Vallemaggia
CANTONE
11.03.2021 - 12:000

Quest'anno niente Conza, Espoprofessioni si fa “ibrido”

Gli allievi di scuola media non sono abbandonati a sé stessi nella scelta della formazione post obbligatoria

La collaborazione con SwissSkills permetterà l'interazione con chi grazie all'apprendistato ha potuto sviluppare il suo talento. E non mancano gli eventi in presenza.

BELLINZONA - Esplorare il mondo delle professioni e delle formazioni del postobbligo. È quello che si fa (solitamente) a partire dalla terza media. Prendere una decisione per il proprio futuro non è facile, soprattutto a quell'età. Ecco perché il Ticino organizza Espoprofessioni, una fiera alla scoperta di scuole e professioni. Ma la pandemia di Covid-19 ha annullato tutto ciò che sono fiere, eventi, socializzazione, contatti. Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) non ha però intenzione di abbandonare i giovani a sé stessi e propone l’edizione di Espoprofessioni 2021, con oltre 60 eventi online e in presenza (grazie anche alla piattaforma Espo connect promossa in collaborazione con SwissSkills).

Nella settimana dal 22 al 27 marzo 2021, Espoprofessioni permetterà di esplorare formazioni e lavori agli allievi di scuola media, ai loro genitori e insegnanti, come pure agli apprendisti, agli studenti del medio superiore, ai giovani adulti alla ricerca di percorsi formativi superiori, agli adulti interessati a perfezionamenti e riqualifiche.  

«Una manifestazione diversa ma ricca di possibilità d'incontro e scoperta», la definisce definita Manuele Bertoli, direttore del DECS. Che segue l'obiettivo di valorizzare la formazione professionale. E si somma al «recente lancio della BIZ App, l’applicazione per dispositivi mobili che permette di scoprire le professioni e cercare un posto di apprendistato in azienda con una nuova modalità più moderna e vicina ai giovani» promossa della Città dei mestieri della Svizzera italiana.  

Rita Beltrami, presidente del comitato organizzativo e capo dell’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale, ha presentato la ricca agenda della manifestazione, con più di 60 gli eventi, online e in presenza, che permetteranno di scoprire più di 160 professioni.

Questa edizione di Espoprofessioni entrerà nelle scuole medie attraverso la piattaforma "Espo connect" presentata da Selina Küpfer, responsabile comunicazione SwissSkills per la Svizzera latina. «Attraverso l’interazione a distanza via chat e le testimonianze dei giovani e le giovani che grazie all’apprendistato hanno potuto sviluppare il loro talento, gli allievi e le allieve delle scuole medie potranno scoprire 60 professioni». Espo Connect sarà online dalle 08:30 alle 15:30 lunedì 22 marzo per gli allievi di terza media, martedì 23 marzo per gli allevi di quarta media e sabato 27 marzo dalle 10 alle 11:30 e dalle 13:50 alle 16.00 per i giovani e genitori, con la presenza online anche dei formatori e dei rappresentanti delle rispettive associazioni professionali.  

Oscar Gonzalez, aggiunto al direttore della Divisione della formazione professionale e vicepresidente del comitato organizzativo di Espoprofessioni con i membri Lisa Pantini, responsabile comunicazione della Camera di commercio, industria, artigianato, servizi del Cantone Ticino e Barbara Soer, Segretariato cantonale dell’Unione Associazioni dell’Edilizia (UAE) hanno sottolineato l’importanza del partenariato con le associazioni del mondo del lavoro che, con porte aperte in presenza nei centri di formazione e presentazioni a distanza, sono pronte a mostrare il valore e la passione che caratterizzano la formazione professionale in Ticino.    

Tutte le informazioni sul sito www.espoprofessioni.ch 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-21 00:01:18 | 91.208.130.87