Immobili
Veicoli

LUGANOIl mercatino di Natale... si terrà nonostante il coronavirus?

25.11.20 - 09:54
Con un'interpellanza urgente vengono chiesti lumi al Municipio sull'organizzazione dell'evento
Archivio Tipress
Il mercatino di Natale... si terrà nonostante il coronavirus?
Con un'interpellanza urgente vengono chiesti lumi al Municipio sull'organizzazione dell'evento

LUGANO - Le casette di legno sono già state posizionate nel centro cittadino: Lugano è pronta per il tradizionale mercatino di Natale. E anche la campagna pubblicitaria è scattata. Ma così Lugano «sarebbe forse l'unica città d'Europa a organizzare un mercatino di Natale con ben cinquanta casette».

Non manca dunque il timore che l'evento possa trasformarsi in un focolaio, come si legge in un'interpellanza urgente firmata dai consiglieri comunali Raoul Ghisletta (PS), Laura Méar (PLR) e Nina Pusterla (PS). Un atto consiliare in cui al Municipio viene chiesto se «intende mantenere l'organizzazione del mercatino nonostante il rischio di una terza ondata di Covid».

Ecco le domande all'Esecutivo cittadino:

    • Intende mantenere l'organizzazione del mercatino di Natale nonostante il rischio di una terza ondata di Covid?
    • Come è possibile gestire l'afflusso di persone nella Piazza della Riforma e in altre piazze evitando pericolosi contagi?
    • Ha interpellato in proposito l'autorità cantonale e federale prima di procedere all'organizzazione del mercato di Natale e degli altri eventi natalizi?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO