Archivio Tipress
CANTONE
26.07.2020 - 21:400

Opposizione al tram-treno: «La linea FLP di collina va mantenuta»

L'hanno presentata tre associazioni. È anche stata depositata una petizione firmata da duemila cittadini

BELLINZONA - Non piace lo smantellamento dell'attuale tracciato di collina delle Ferrovie luganesi (FLP) previsto con la messa in esercizio della futura galleria del tram-treno tra Bioggio e il centro di Lugano. E nemmeno il previsto attraversamento del Piano del Vedeggio. Ecco dunque che è scattata l'opposizione contro il progetto pubblicato dal Cantone. L'hanno presentata tre associazioni: l'Associazione traffico e ambiente (ATA), la Società ticinese per l'arte e la natura, e i Cittadini per il territorio. Ne dà notizia il portale de laRegione.

Contro il progetto è anche stata depositata una petizione sottoscritta da circa duemila cittadini. La petizione, lo ricordiamo, era stata lanciata nell'autunno dello scorso anno. In un incontro con la stampa, l'ATA aveva inoltre presentato uno studio a sostegno del mantenimento della linea FLP di collina (quella che serve il comprensorio di Muzzano, Sorengo e la stazione ferroviaria di Lugano). «Una volta in Ticino si eliminavano le linee ferroviarie perché si diceva che il progresso era l'auto privata. E nonostante questo errore del passato, ora si vuole nuovamente smantellare una linea ferroviaria» aveva detto Bruno Storni dell'ATA.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 07:51:09 | 91.208.130.85