Immobili
Veicoli
TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
38 min
La 'ndrangheta chiede permesso
Un frontaliere 59enne sarebbe prestanome del clan Raso-Gullace-Albanese. In Ticino ha ottenuto un prestito Covid
LOCARNO
38 min
Lascia tutto e se ne va
Storia di Renato Molo, classe 1980: via dalle certezze, in piena pandemia parte verso l'ignoto. Oggi abita in Colombia.
CANTONE
7 ore
Due mozioni in tema di giustizia
Maddalena Ermotti-Lepori si è concentrata sul tema della mediazione, mentre Roberta Soldati sulla conciliazione
CANTONE
8 ore
Scuole medie, bocciata la sperimentazione
Il Gran Consiglio ha affossato il credito di 237'000 franchi richiesto dal Governo.
CANTONE
13 ore
«È arrivato il momento di chiederci se possiamo convivere con il virus»
Anche Marco Chiesa invoca il "Freedom Day"
CANTONE
14 ore
Due nuovi cantieri all'orizzonte in Ticino, Governo «soddisfatto»
La Confederazione ha dato l'ok per il collegamento A2-A13 Bellinzona-Locarno e il potenziamento dell'A2 Lugano-Mendrisio
CANTONE
14 ore
Il 15 maggio si voterà (anche) su un tema cantonale
I ticinesi saranno chiamati a esprimersi sul Decreto in merito al pareggio del conto economico entro il 31 dicembre 2025
LOCARNO
14 ore
Locarno punta sul Bio
L'incentivo sarà decennale. Nei primi quattro anni verranno rimborsati i costi per la certificazione (massimo 2'000 fr.)
CANTONE
15 ore
Polizia cantonale: nominato un nuovo Ufficiale
Si chiama Pablo Biffi e dirigerà la Centrale comune d’allarme (CECAL), subordinata allo Stato Maggiore Operativo
CANTONE
18 ore
Le nuove officine FFS nel Piano settoriale dei trasporti
Il Consiglio federale ha approvato l'integrazione di diversi progetti, tra cui quello previsto ad Arbedo-Castione
CANTONE
18 ore
Galleria del San Gottardo chiusa
Fino alle 13 di oggi il tunnel non è percorribile a causa di un mezzo pesante in avaria
CANTONE
20.07.2020 - 14:250
Aggiornamento : 15:06

Al ristorante con il buono: 100'000 ticinesi in un mese

Grande successo per l'iniziativa Gusta il Ticino. Anche Soggiorna in Ticino dà soddisfazioni in questa estate "strana".

Per Vitta si tratta di «un nuovo slancio per il settore turistico» che invita i ticinesi a diventare "ambasciatori" del loro territorio.

BELLINZONA - Che sarebbe stata un successo già si poteva immaginare. L'iniziativa "Gusta il Ticino" piace ai ticinesi. Promossa dal Dipartimento delle finanze e dell'economia (DFE), dall'Agenzia turistica ticinese (ATT) e da BancaStato per lanciare la stagione estiva, l'offerta offre la possibilità di beneficiare di uno sconto di 25 franchi per una cena (dall'importo minimo di 40) consumata in un ristorante del nostro cantone.

Se il primo giorno (era il 22 giugno) le richieste erano già cinquemila a metà mattina, il bilancio a distanza di un mese è «più che positivo» fanno sapere le autorità cantonali. Oltre un terzo dei residenti aventi diritto ha già ricevuto il buono “Gusta il Ticino”. Sono infatti stati oltre 100'000 i buoni spediti in appena quattro settimane.

Anche "Soggiorna in Ticino" - sconto del 20% su pernottamenti e colazioni presso una struttura d’alloggio ticinese convenzionata con Ticino Ticket - ha raccolto i suoi buoni numeri: sono state più di 1'400 le persone che ne hanno beneficiato.

L’obiettivo dell’iniziativa è duplice: da una parte incentivare la stagione turistica estiva, contribuendo al rilancio del settore turistico ticinese con un’attenzione particolare rivolta anche alla ristorazione, e dall’altra far sì che i ticinesi riscoprano le bellezze del proprio territorio, diventando dei veri e propri "ambasciatori turistici". Anche per questo prosegue il concorso fotografico con premi settimanali. L’invito è quello di immortalare le proprie esperienze, sia gastronomiche che legate a un soggiorno, e di condividerle utilizzando gli hashtag #iltuoticino e #viviiltuoticino”.

E se il Covid-19 ha portato a un'estate a dir poco "particolare", i ticinesi sembrano voler (ri)scoprire il territorio. Le pagine del sito web www.viviiltuoticino.ch sono state visitate oltre 490'000 volte. Le persone raggiunte con le campagne social sono 665’000.

Tutti soddisfatti - C'è molta soddisfazione per questi primi risultati. Il Consigliere di Stato Christian Vitta è felice «anche per la capacità dell’iniziativa di far parlare del Ticino fuori e dentro i confini, generando un rilevante indotto economico diretto sul territorio e uno indiretto». Tutto questo può rappresentare un «nuovo slancio per un settore tradizionalmente importante che rappresenta circa l’11% del PIL, dà lavoro a oltre 22'000 persone e crea un valore aggiunto lordo di 2.1 miliardi di franchi».

Anche Fabrizio Cieslakiewicz, presidente della Direzione generale di BancaStato, è soddisfatto: «BancaStato ha un chiaro mandato pubblico, favorire lo sviluppo economico del territorio. “Vivi il tuo Ticino” è stato finanziato con 6,2 milioni di franchi. Siamo molto fieri del nostro ruolo e siamo altrettanto felici del grande successo ottenuto finora da “Vivi il tuo Ticino”».

Da parte sua il direttore dell’ATT Angelo Trotta dichiara: «Il nostro auspicio è che i residenti siano invogliati a trascorrere dei fine settimana nelle varie strutture ricettive. In Ticino ce n’è davvero per tutti i gusti».

Come beneficiarne - In conclusione si ricorda che l’iniziativa si concluderà il prossimo 30 settembre. Per ottenere i buoni sconto per la ristorazione (“Gusta Ticino”), per i residenti è sufficiente andare sul sito www.viviiltuoticino.ch e registrarsi compilando l’apposito formulario: il voucher verrà spedito direttamente a casa. Per “Soggiorna in Ticino”, invece, si otterrà la riduzione del 20% al momento del pagamento (se la somma spesa supera i 150 franchi).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 06:38:27 | 91.208.130.85