Keystone
Scene che non dovranno ripetersi quest'anno.
ULTIME NOTIZIE Ticino
GIUBIASCO
29 min
«Quella volta che ho fatto nascere una bambina in ambulanza»
Giovani e volontariato: un rapporto difficile? Non è quello che pensa Adam Andreoli, volontario in ambulanza
CANTONE
31 min
Accompagnamento alla gravidanza: «Serve una figura di sostegno»
Il Partito Comunista ha presentato una mozione che chiede di introdurre la figura della doula all'interno dell'EOC
CANTONE
1 ora
Voglia di leggere dopo il lockdown
Anche in Ticino la riapertura dei negozi ha portato un aumento della vendita di libri
QUINTO
1 ora
Furia ad Altanca: auto demolita
Vandalismo in Leventina. Scatta la denuncia contro ignoti. E nasce #ripuliamolasvizzera.
LUGANO
8 ore
Il polo sportivo va in rete
Dopo lunghe discussioni il Consiglio comunale ha accettato la richiesta di credito da 14 milioni per il progetto.
FOTO
CANTONE
10 ore
Violenti temporali sopra il Luganese e il Mendrisiotto
Meteo Svizzera ha diramato un'allerta di grado tre di breve durata per oggi, e una più lunga per la serata di domani.
CANTONE
13 ore
Nuovo aumento dei premi: «Che ne pensa Berna?»
Il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri sull'ipotizzato rincaro delle casse malati per il 2021.
LUGANO
14 ore
Prete arrestato: resterà in carcere almeno per le prossime 6 settimane
La decisione del giudice dei provvedimenti coercitivi. Il 50enne è finito in manette sabato scorso per abusi sessuali
MENDRISIO
14 ore
I fiori come simbolo di rinascita
Ri-Fioriamo Mendrisio è un'iniziativa pensata dal Municipio per abbellire le vie e le contrade del borgo.
MONTECENERI
15 ore
Parte l'estate con Splash e Spa
Gli allentamenti voluti dal Consiglio federale danno luce verde alla riapertura del centro acquatico di Rivera.
NOVAZZANO
15 ore
Aziende che ricevono sussidi e poi licenziano. Scatta l'indignazione
Accuse del MPS sui licenziamenti alla Precicast di Novazzano. Fabrizio Sirica presenta un'iniziativa parlamentare
FOTO
ACQUAROSSA
16 ore
Cade in un dirupo, interviene la Rega
L'uomo ha chiesto l'intervento dell'elicottero, dopo essersi infortunato mentre lavorava a Leontica
CANTONE
17 ore
«Usiamo i ristorni dei frontalieri per i ticinesi in difficoltà»
Lo chiede un’interpellanza presentata al Governo da Tiziano Galeazzi e Boris Bignasca
CANTONE
17 ore
«Nessuna quarantena per chi rientra dall'Italia»
Al via la conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline. Norman Gobbi fa il punto della situazione
BIASCA / CHIASSO
18 ore
Stessa mozione, ma a Biasca è irricevibile
Isabella: «Si attaccano a dettagli tecnici al posto di affrontare la discussione». Fonio: «Felice e soddisfatto».
GORDOLA
18 ore
Corinne Suter come James Bond
Abituata all'adrenalina della velocità, la sciatrice svittese ha voluto provare il noto bungee jumping ticinese
CANTONE
19 ore
Si torna a navigare sui laghi ticinesi
Dopo la pausa forzata dovuto al coronavirus, i battelli solcheranno di nuovo Ceresio e Verbano
LUGANO
20 ore
Sportelli su appuntamento a Lugano
A seguito dell'esperienza fatta durante l'emergenza sanitaria, il servizio è confermato
LUGANO
20 ore
Canetta lascia la Rsi
Prepensionamento per il direttore dell'emittente di Comano. Si prepara la successione
CEVIO
21 ore
Niente piscina a Bignasco
Le condizioni post coronavirus sono troppo onerose per aprire alla stagione estiva 2020
VERZASCA
22 ore
Tresa e Verzasca, elezioni differite
LUGANO
22 ore
San Salvatore, di nuovo in vetta con "le rosse"
Da sabato si potrà nuovamente raggiungere il "Pan di zucchero della Svizzera"
FOTO E VIDEO
LOSONE
22 ore
Incendio in appartamento, evacuata la palazzina
Sono stati tratti in salvo due cani e un gatto. Non si lamentano feriti
CANTONE
22 ore
Pentecoste impegnativa per la Rega: un weekend con 130 interventi
In Ticino la Guardia aerea svizzera di soccorso è decollata sette volte
CANTONE
22 ore
Altro giorno senza morti e senza nuovi casi
I contagi da coronavirus registrati nel nostro Cantone rimangono 3'315, i morti 348.
CANTONE
23 ore
Nuovi veicoli per la difesa ABC
Il Governo ha licenziato un messaggio con una richiesta di credito di 4,8 milioni.
CANTONE
23 ore
Aiuti allo studio: ecco il formulario di richiesta
Da oggi è possibile inoltrare il formulario per l'anno scolastico 2020-2021
CANTONE
1 gior
Il Covid che separa papà e figli
Durante il lockdown il diritto di visita tra genitori separati ha subito limitazioni, che in qualche caso continuano
BELLINZONA
1 gior
Troppa rigidità per le startup ticinesi?
Post Covid-19. A sollevare la questione è un imprenditore che si sente penalizzato: «Così ci escludono dagli aiuti».
CANTONE
1 gior
Abbonamenti Arcobaleno, ecco come avverranno gli indennizzi
Quindici giorni in più di validità per gli abbonati annuali, un buono per quelli mensili.
GAMBAROGNO
1 gior
Continua il calvario per il Porto del Gambarogno
Un'interpellanza firmata dalle commissioni delle opere pubbliche e della gestione è stata recapitata in Municipio.
CANTONE
1 gior
Scattano le manette per un badante
L'uomo, di origine straniera, è stato arrestato giovedì. L'accusa è di aver sottratto 20mila franchi a un anziano.
FOTO
LUGANO
1 gior
Godersi la foce con la distanza sociale
Per il lungo weekend di Pentecoste sono entrate in vigore le nuove misure per favorire il distanziamento sociale.
MELIDE
1 gior
Swissminiatur riapre un po' di più, ed è a senso unico
Al via la stagione 2020 con novità post Covid
PONTE TRESA
1 gior
Il nuovo serbatoio dell'acqua potabile arriverà in elicottero
Il luogo di posa non è raggiungibile con gli autocarri
LUGANO
1 gior
Svizzeri all'estero: sul Ceresio ma un anno dopo
Slitta all'anno prossimo il congresso previsto per il mese di agosto
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Un ticinese ha percorso più di 100 km in due giorni
One Million Run: il muro del milione di chilometri da percorrere in due giorni è stato abbattuto.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Mascherine sull'autopostale: in Ticino la indossa uno su 5
E oltre il San Gottardo va anche peggio, come dimostrano le cifre della Svizzera tedesca e della Romandia
BELLINZONA
1 gior
Colonie estive nella capitale: «Qual è la situazione attuale?»
Angelica Lepori e Monica Soldini interpellano il Municipio.
CANTONE
1 gior
Una settimana senza decessi in Ticino
Dall'inizio dell'emergenza, nel nostro Cantone ci sono stati 3'315 contagi accertati e 348 decessi.
CANTONE
1 gior
Un po' di pioggia è caduta, ma non basta
Nel mese di maggio le precipitazioni (nella media) non hanno compensato il deficit idrico registrato da inizio 2020.
CANTONE
2 gior
«Riduciamo i trasporti inutili e pericolosi degli inerti»
Iniziativa parlamentare elaborata presentata dai due deputati del Partito Comunista in Gran Consiglio
FOTO E VIDEO
VOGORNO
2 gior
Cade con la moto in curva, due i feriti
Sul posto la Polizia e i soccorritori del Salva
BLENIO
2 gior
"Catturato" un nibbio reale, l'immagine è bucolica
La suggestiva foto di un lettore, scattata in Valle di Blenio
FOTO
MASSAGNO
2 gior
I cari anziani? Li si incontra tra i fiori per combattere il Covid
Così ha pensato la casa Girasole, che ha creato anche un apposito gazebo per chi volesse restare al coperto
LUGANO
2 gior
Sacerdote indagato, Lazzeri: «Appena ho saputo ho denunciato»
Il presbitero 50enne è in arresto con l'accusa di atti sessuali con persone incapaci di discernimento
BELLINZONA
2 gior
«Uno spettacolo desolante»
La sezione di Bellinzona della Lega critica le riposte ricevute dal Municipio: «Non ammetterà mai le sue colpe».
FOTO E VIDEO
CANTONE
2 gior
Esce di strada a Contone: motociclista ferito
L'uomo ha perso il controllo del mezzo ed è finito in un prato.
CANTONE
2 gior
Possibili abusi sessuali: sacerdote indagato
Lo si apprende da un comunicato della Diocesi di Lugano. Oggi anche il vescovo in conferenza stampa.
CANTONE
2 gior
Due nuovi casi di contagio in Ticino
Rimane invariato il numero dei decessi: non se ne registrano da una settimana.
URI / CANTONE
07.04.2020 - 15:210
Aggiornamento : 18:20

Posto di blocco a Göschenen per Pasqua

Le polizie di Ticino e Uri uniscono le forze per impedire l'esodo verso il Sud delle Alpi.

Il traffico in direzione sud verrà fermato e controllato, con l'obiettivo di convincere i viaggiatori a non raggiungere il nostro cantone per le festività. Il motto: «Se ami il Ticino, resta a casa».

GÖSCHENEN - I corpi di polizia del Ticino e del canton Uri uniscono le forze per evitare che avvenga un esodo pasquale verso il Sud delle Alpi. A Göschenen (UR) nel fine settimana verrà istituito un posto di blocco per scoraggiare eventuali turisti all'insegna del motto «Se ami il Canton Ticino, resta a casa ora» («Wenn Sie den Kanton Tessin lieben, bleiben Sie jetzt zu Hause»).

La strategia è stata presentata oggi a Wassen (UR) dalla polizia cantonale ticinese e da quella urana. Il traffico in direzione sud verrà fermato e controllato, con l'obiettivo d'informare e convincere i viaggiatori a non raggiungere il Ticino per le festività.

L'azione di polizia non dovrebbe coinvolgere il trasporto di merci e il traffico di persone residenti in Ticino o in Italia. Gli altri utenti della strada riceveranno invece un volantino e in seguito potranno decidere autonomamente se fare inversione oppure proseguire il viaggio. Ciò servirà anche a raccogliere dati in merito al numero di viaggiatori.

Nel frattempo, la situazione al tunnel autostradale del San Gottardo in questo periodo appare già nettamente diversa rispetto agli anni precedenti: il volume del traffico è diminuito nettamente, ma si teme nei prossimi giorni che numerosi cittadini elvetici di lingua tedesca - e francese - con una casa di vacanza possano intraprendere il viaggio verso il Ticino, nonostante le esortazioni delle autorità a rimanere a casa.

Diversi appelli - La decisione di istituire un posto di blocco segue i diversi appelli (talvolta inascoltati) lanciati dalle autorità e da alcuni volti noti ticinesi. I due consiglieri di Stato Norman Gobbi e Raffaele De Rosa si erano espressi sulle pagine di diversi giornali d'Oltralpe per scoraggiare l'avvento di vacanzieri nel nostro cantone. Lo stesso messaggio era stato poi affidato a due testimonial di eccezione, due ticinesi conosciuti e apprezzati in tutto il Paese: l'allenatore della Nazionale elvetica Vladimir Petkovic e la presentatrice ed ex Miss Svizzera Christa Rigozzi. L'invito è sempre e solo uno: «Se amate il Ticino, state a casa».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
agbo61 1 mese fa su tio
Esatto, inutile "cercare di convincere"; si vieta e stop! chi viene trovato in Ticino proveniente da altro cantone o addirittura, come già succede, dalla Germania un bella multa salata, così anche a chi dal Ticino sconfina. Ma lo vogliamo capire una volta per tutte che meno si va in giro e prima si riuscirà a bloccare i contagi???!!!!!
Mag 1 mese fa su tio
Male, molto male! O si VIETA il turismo per la Pasqua, con tanto di controlli e check-point duri, oppure si fa appello al buon senso ma NON si mettono controlli "soft" che causeranno solo CAOS; inoltre gli agenti e la Polizia potrebbero subire pesanti ritorsioni legali future. Ripeto, questo modus operandi va male, molto male!
Galium 1 mese fa su tio
@Mag Condivido in toto
pulp 1 mese fa su tio
Ho letto un po' di commenti e faccio questo piccolo riassunto: Da una parte si parla di "buon senso" - essere "responsabili" e qui parte una rissa fra chi vorrebbe vietare l'arrivo dei confederati (che peraltro non vengono in hotel…. quelli che semmai decidono di venire, vanno a casa loro). Ebbene già qui la responsabilità dell'individuo, non può essere messa in discussione - Se lo zurighese, viene con sua moglie nella sua villa di Ascona e poi esce, a fare qualche passeggiata, mantenendo le distanze sociali ed evitando i contatti, io lo definisco responsabile. Diverso il discorso se viene in Ticino con 5 amici e poi alla mattina di Pasqua decidono di scalare l’Adula o fare una discesa in Kayak in Valle Maggia.
pulp 1 mese fa su tio
@pulp Ma lo stesso discorso vale anche per il turismo "intra Ticino" ed anche in questo caso, non c'é una valida ragione perché una persona responsabile (che non va quindi a fare cose potenzialmente pericolose o ad infrangere le regole sui contatti sociali) non possa andare nella sua casa in Valle - anzi più che non esserci una valida ragione, semplicemente non c'é una base legale. Personalmente andrò nella mia casa in Valle, con la mia famiglia, osserverò le distanze sociali e a parte qualche piccola passeggiata tranquilla, starò a casa MIA. E non vedo proprio perché non potrei farlo…. oltretutto che non ho in giro nessuno e non rischio quindi di essere contagiato o di contagiare (se fossi asintomatico) visto che per fortuna fino adesso stò bene.
Mag 1 mese fa su tio
@pulp In effetti per la sola Pasqua la tua sarebbe l'opzione B. L'opzione A sarebbe la chiusura totale forzata. Si dovrebbe scegliere fra le due opzioni, invece è stata scelta una via di mezzo, cioè ... il CAOS!
tazmaniac 1 mese fa su tio
@pulp andare nella zona con più alta "penetrazione" del virus è da irresponsabili, punto. Anche se hanno casa loro, dovranno fare la spesa, quindi rischiano ogni volta che vanno di infettarsi o di infettare a loro volta, perchè chi lo sa (visto che in CH interna i divieti sono ancora oggi troppo blandi), se non sono proprio loro ad essere infetti? Se non lo sono, magari lo diventano qui, per poi far peggiorare la situazione la nord delle alpi una volta rientrati perchè magari inconsapevoli al momento di essere infetti, quindi c'è poco da ragionare, è una situazione eccezionale e quindi il buon senso e la responsabilità, vanno in una sola direzione STATE A CASA! PUNTO!
pulp 1 mese fa su tio
@tazmaniac Forse mi sono spiegato male, ma ci riprovo…. Io credo che l'invito (e parlo in questo caso solo dei confederati) di stare nei loro cantoni di origine, sia da cogliere. Il mio non é un inno a far venire qui quelli che hanno una casa secondaria. Resta però il fatto che non dipende dall'arrivo o meno di Svizzeri tedeschi se c'é una propagazione del virus, ma dipende dal comportamento di tutti (loro compresi ovviamente). E ripeto, ancora più assurdo l'invito di non andare nelle valli per i ticinesi, visto che la spesa la faccio comunque sia se resto qui o in montagna e se mi faccio male, non sarei un peso estemporaneo sulle strutture sanitarie del mio cantone, visto che sono qui e vivo qui. E da ultimo, purtroppo, se non si crea una base legale condivisa, i nostri discorsi sono aria fritta e l'unica cosa che possiamo sperare é che quelli che vengono eventualmente in Ticino dai cantoni della Svizzera interna, si comportino in modo responsabile.
tazmaniac 1 mese fa su tio
@pulp evidentemente, invece, vedo che il messaggio di base non è ancora passato. Tu hai ragione nel momento in cui mi dici che se vai in Valle, la spesa la fai prima di partire, e quando arrivi in valle mantieni le dovute distanze sociali e anche di più, e non vai a fare chissà quali escursioni ma te ne stai nel giardino e piccoli dintorni della tua casetta. Altrimenti, il problema non è il discorso di pesare tu sulle strutture sanitarie, ma la possibilità che tu porti il virus e la sua propagazione anche in quelle zone, capisci qual'è il discorso? Spero di sì, perchè i soliti troll e/o limitati ancora oggi non lo capiscono e vanno avanti a blaterare su statistiche e percentuali di morte in rapporto alla "normalità" ed alle influenze annuali...
Mattiatr 1 mese fa su tio
@pulp Concordo in toto, è la stessa cosa che ho provato a dire un qualche commento più in giù. Innanzi tutto chi si reca in Ticino, come dici te, è perché possiede una casa, cascina o quant'altro, quindi per come la vedo io hanno pieno diritto di usare i loro beni come gli pare e piace (sempre nel rispetto della situazione attuale). In secondo luogo se noi blocchiamo l'accesso al Ticino, loro possono fare la stessa cosa al contrario, limitando il flusso di ticinesi verso la Svizzera tedesca (sempre in maniera legalmente illegale). Pure io passero i 4 giorni liberi dal lavoro (da venerdì a lunedì) in cascina, non vedo il perché io ticinese dovrei poter fare ciò mentre uno zuchino qualsiasi no. Tutte le constatazioni riguardo i feriti e i ricoverati che aumentano sono frutto, a mio parere, di paure e paranoie dettate dall'insicurezze di molte persone. Tutti in Svizzera sanno che questo è un periodo in cui mostrare particolare attenzione, quindi in quale versante alpino farlo mi sembra ininfluente.
pulp 1 mese fa su tio
@Mattiatr Se proprio devo dirla tutta, con l'aggravante che se mi faccio male in casa (incidente domestico….e ne capitano senza andare a fare rafting o canyoning) io ticinese, non genero sovraccarico alle strutture sanitarie…. in ticino sono e in ticino resto. Per gli svizzeri tedeschi ovviamente ci potrebbe essere questa casistica - ma obiettivamente mi sento di escluderla o perlomeno di escludere un impennata di casi da pronto soccorso solo per gli amici confederati….
F/A-18 1 mese fa su tio
Condivido tutto ma purtroppo il popolo, per causa di pochi pecoroni, va redarguito tutto. Vedi ad esempio i radar, ci sono perché qualcuno sgarra alla grande. Inoltre alla gente bisogna far bere anche le falsità, ieri per esempio sul corrierone , malgrado i minori contagi rispetto al giorno prima, hanno pubblicato il grafico ancora in salita solo per non dare il segnale di allentamento delle norme di sicurezza, questo perché il popolo è piuttosto pecorone e va tenuto a bacchetta.
Mag 1 mese fa su tio
@F/A-18 Appunto, va redarguito con divieti veri e forti proprio perchè pecoroni. Fare le cose a metà causerà solo CAOS (e soldi per gli avvocati).
vamuelle 1 mese fa su tio
Solita storia: buoni solo a riattivare i radar, ma quando c'è da fare la voce grossa per questioni ben più importanti sono degli agnellini!
Mag 1 mese fa su tio
@vamuelle La prima stupidaggine è stata disattivare i radar. L'altra stupidaggine è fare quello che hanno deciso di fare ... sarà un putiferio?
Orsettina 1 mese fa su tio
Sono perfettamente d'accordo con te.Invece di criticare continuamente,ringrazio anche io la polizia ticinese e CH tedesca per questo sforzo che, oltretutto, non è l'unico che stanno facendo proprio PER NOI!!!
Fran 1 mese fa su tio
Chi si mette in viaggio verso il Ticino è in criminale. Vogliamo il blocco totale per o Pascqua. Senza divieto se ne fottono di noi! BERNA l'ha dimostrato che se ne fotte del Ticino! A loro importa il sole lo svago LORO.
VECCHIOTTO 1 mese fa su tio
Pensavo di vivere in una patria con un popolo responsabile. Mi devo purtroppo ricredere.
pillola rossa 1 mese fa su tio
C'era una volta il Bronx
BlueShark 1 mese fa su tio
Tutti professoroni ...! Viva la mamma ...!!
Pecoratriste 1 mese fa su tio
Anche dire "che vengano, avranno sulla coscienza i loro morti e l'esplodere dell'epidemia in CH interna"... Non funziona, peeche poi manderebvero i loroalati nelle nostre cure intense. ... Coprifuoco e Denuncia penale per pandemia colposa...
OCP 1 mese fa su tio
Ottima iniziativa e ringrazio la polizia di Uri e Ticino per questo sforzo, spero che tanti abbiano abbastanza intelligenza per tornare indietro. Il solo appunto è che forse fare questa cosa a Göschenen è un po' troppo vicino al Ticino, mi immagino che quello che è partito ad esempio da Basilea o Zurigo possa pensare che arrivato a Göschenen ormai manca poco per il Ticino quindi perché tornare indietro e fare più strada di quella che manca per arrivare? Tanto più che in questa situazione, già uno che parte per venire in Ticino a Pasqua, forse ha i neuroni mia tüt a post.
ciapp 1 mese fa su tio
solita pagliacciata !! le nostre autorità non hanno gli atributi , la pagheremo cara noi ticinesi
Mag 1 mese fa su tio
@ciapp Molto probabile
clerm 1 mese fa su tio
I nostri amici Confederati sembrano non capire che venendo in Ticino, un possibile loro eventuale ricovero (visto che potrebbero ammalarsi tanto quanto noi) metterebbe in crisi gli ospedali già sovraccarichi? Bene allora per far capire meglio il concetto sarebbe sufficiente dire a chiare lettere senza "se" e senza "ma": "La priorità di accesso agli ospedali viene data agli autoctoni". Semplice no?
Corsica 1 mese fa su tio
Io ad esempio abito nel giura ma mi piacerebbe andare a trovare la mia mamma, che abita da sola! Non vado a fare vacanza, parto la mattina e torno alla sera!
sheva 1 mese fa su tio
@Corsica Male ! Lo sa che io e da tre settimane che non posso vedere mia mamma che è in casa anziani ? Cosa pensa che lo faccia per divertimento ? No lo faccio prima ti tutto per tutelare lei e secondariamente per non assumere rischi inutili: esistono il telefono o skipe per qualcosa !
magimi63 1 mese fa su tio
@Corsica Davvero encomiabile andare a trovare la mamma, ma proprio l'ultima cosa da fare in questo momento. Solo restando al proprio domicilio riusciremo a fermare al più presto il diffondersi del virus. Eventualmente faccia una passeggiata intorno al suo quartiere ma non venga in Ticino. Grazie.
miba 1 mese fa su tio
@Corsica Io vado controcorrente. Se rispetti rigorosamente le regole e se prendi le dovute precauzioni qualcuno dovrebbe spiegarmi finalmente CONCRETAMENTE in quale modo questa visita sarebbe un'aggravante per te, per tua mamma e/o in qualche modo per il Ticino, il Giura, i Ticinesi o i Giurassiani....
Mattiatr 1 mese fa su tio
@miba Io concordo, voglio portare il peso del disprezzo assieme a te ;-) ¶ Ci sono delle linee guida da rispettare, ogni persona con un po' di buon senso lo fa. Io per esempio torno quasi sempre in Ticino, eppure non mi pare di aver ancora causato dei problemi virali, anzi nell'attuale cantone in cui lavoro il virus c'è arrivato da solo. Quanto torno sto a debita distanza da tutti gli anziani del mio paese, mia nonna non si avvicina più di 10 metri per esempio (per farmi salutare il cane settimana scorsa l'ha liberata e ho dovuto rincorrerla per tutto il paese). Mio nonno è nella stessa situazione. Dopo i saluti vado subito in cascina dove sono isolato da tutto il resto del mondo, passo 4 giorni di relax e lavoretti per poi tornare alla rutine professionale. Il tutto seguendo ampiamente la maggior parte delle direttive emanate dal consiglio di stato e limitando al massimo le possibilità di finire in ospedale per infortuni o altro (cosa che faccio da quando ho memoria). Quindi riassumendo, concordo con te, una visita non comporta necessariamente danni contro qualcuno, quindi continuo a pensare che imporre restrizioni non effettivamente utili o necessarie sia una vana perdita di tempo.
Corsica 1 mese fa su tio
@sheva Le telefono ogni giorno, mia mamma non sa usare skipe eccc. Non sono infetto, vado, posteggio, entro in casa e alla sera ritorno a casa mia! È da quando mi sono trasferito in ottobre che non la vedo..... Non 3 settimane! In più vado da solo i figli li lascio a casa.
Brega84 1 mese fa su tio
@Corsica Lo sa che se lei è un portatore sano può anche causare il decesso di sua madre??! Forse lei si deve informare bene di come viene trasmesso meglio un altro mese che non vederla mai più!!!!!!!!!!!!!!!! Se ne resti a casa la posta ha inventato invii di cartoline personalizzate mandatevi una foto!!!!!!
Gio65 1 mese fa su tio
Sarebbe sufficiente essere molto molto fiscali! mettete due agenti che un auto per volta controlli i documenti, chieda cosa vanno a fare in Ticino, vedere il triancolo e la casacca fosforescente, un occhia alle gomme e via...30-40 km di coda poi vedi se non tornano
OCP 1 mese fa su tio
@Gio65 Io sarei più drastico... controlli e i turisti diretti in Ticino li farei tornare indietro e basta.
Mag 1 mese fa su tio
@OCP Esatto. Oppure lasciare stare del tutto per non causare il bordello che probabilmente accadrà.
francox 1 mese fa su tio
Fanno uno spesone in svizzera interna, partono per raggiungere la loro casa in Ticino e poi quando arrivano al Gottardo, vengono sconsigliati di proseguire. Che ridere.
miba 1 mese fa su tio
@francox Esatto! E poi qualcuno dovrebbe ancora spiegarmi CONCRETAMENTE in quale modo sarebbero un'aggravante per loro stessi e/o per gli altri. Forse c'è il rischio che l'aerosol prodotto nel rustico della Valle Maggia si epanda per tutto il cantone? Dai, cerchiamo di essere un po' più seri e conseguenti ed un po' meno boccaloni a tutto quello che ci viene propinato....Rispettare le regole sì, l'Inquisizione fa ormai parte della storia
sheva 1 mese fa su tio
@miba L’inquisizione addirittura ! Allora te lo spiego io perché : perché se qualcuno di questi graditi ospiti si fa la bua deve poi venir curato nei nostri ospedali già al limite ed oberati con l’emergenza Covid-19 . Secondo non ti passa per la testa che potrebbero contagiare di nuovo ed aumentare di nuovo la curva dei contagi da noi visto che si hanno attualmente in Svizzera più di 20000 contagiati ed il trend oltre Gottardo e in espansione mentre in Ticino sembrerebbe diminuire ? No Egregio questa non è inquisizione ma profilassi e ragionevolezza !
sheva 1 mese fa su tio
@miba Concretamente le ho risposto !
miba 1 mese fa su tio
@sheva Vedo che purtroppo non sei molto in chiaro.... CONCRETAMENTE, malgrado abbia sfogliato i tuoi post, non vedo una risposta chiara ad una mia domanda chiara... 20000 contagiati in CH (dall'inizio) è o non è forse lo 0,25% della popolazione svizzera? Non significa CONCRETAMENTE un caso ogni 400 abitanti? Ometti accuratamente anche di precisare CHI prevalentemente (più dell'80%...) ha dovuto essere ricoverato e CHI prevalentemente (più dell'80%) è purtroppo deceduto. Nessuno dice inoltre (forse volutamente?) QUANTI di questi decessi sono comunque da ricondurre al normale ciclo della vita, con o senza coronavirus. Ho precisato che c'è un problema, ci mancherebbe, e per questo sono state introdotte delle misure (che condivido e che vanno rispettate) ma mi dispiace, non sono purtroppo disposto a seguire come un boccalone tutto lo show mediatico relativo al coronavirus (e purtroppo la vicina Italia con i suoi canali Mediaset in questo ha un influsso notevole nel nostro cantone). Rispetto indubbiamente le opinioni altrui, ognuno è libero si farsi anche qualche pensiero con la propria testa oppure agganciarsi al terrorismo mediatico che non fa altro che generare confusione, paura ed ansia.....
mombelli 1 mese fa su tio
Ma con che diritto uno passa e l'altro no ??? A - Parte di loro sono ticinesi o figli di ticinesi ! B - Agli altri sono stati i ticinesi a vendere case, appartamenti o terreni ! O li ammazzi tutti o li lasci fare secondo coscenza !
Doda 1 mese fa su tio
Troppa fiducia nell'essere umano! Questo è il mio avviso.
seo56 1 mese fa su tio
Buffonata solenne e spreco di risorse
sheva 1 mese fa su tio
Il Titolo inganna : non sarà un posto di blocco ma solo un inutile volantinaggio !!! Oltretutto impegnando forte di polizia che potrebbero essere impiegate per compiti più urgenti ed importanti : no comment !
Mag 1 mese fa su tio
@sheva Ottima osservazione.
GI 1 mese fa su tio
güzz come i pai dala lüs…..
Mirketto 1 mese fa su tio
Queste regole di buonismo non funzinano, o tutti a casa o tutti in giro. A dire la verità io mi sono rotto le p.... di stare a casa e vedere in giro gente da tutte le parti!!! O fanno dei divieti oppure è meglio che non fanno queste cose da circo.
sheva 1 mese fa su tio
@Mirketto Clap clap ! Giustissimo: o tutti o nessuno !
UnPassoIndietro 1 mese fa su tio
"convincere i viaggiatori". Dovrebbero appendere gli annunci funebri di tutti i ticinesi defunti in questa faccenda. Ad ogni kilometro di autostrada da Zruigo fino al Gottrado; tranquilli che ce ne sono abbastanza. Poi vedi che magari capiscono la cagata che stanno facendoa venire in TI.
sheva 1 mese fa su tio
@UnPassoIndietro Giusto !
streciadalbüter 1 mese fa su tio
Cosa vogliono controllare?Abbiamo gia`i nostri virus.non abbiamo bisogno di importarli da oltre Gottardo.
Thor61 1 mese fa su tio
@streciadalbüter In realtà è già stata ESPORTATO il virus oltre gottardo.
sheva 1 mese fa su tio
@Thor61 Certo : motivo quindi per RIINPORTARLO una seconda volta in Ticino visto che il picco dei volta ho adesso è in Svizzera tedesca e che di vittime non me abbiamo avute già abbastanza rispetto al resto della Svizzera ....clap clap
Thor61 1 mese fa su tio
@sheva E finirla NO???? IMPARA A CAPIRE un testo e poi commenta!!! Le informazioni dicono che da sud il virus sia andato a nord, quindi seguendo lo scritto, a cui ho risposto in una sola riga, di streaciadalbüter noi non importiamo, ma esportiamo quello che già avevamo!!! Se la smettessi di rispondermi sarebbe meglio per la tua salute, se non capisci la colpa non è la mia!!! Il resto lo hai INTERPRETATO solo TU!!! E batti pure le mani, a cosa???
lügan81 1 mese fa su tio
Conosco gente che ha già detto che si premunisce per tagliare gomme e rigare auto confederate e ora come dargli torto? BLOCCARE E FARE TORNARE INDIETRO ALTRO CHE CONSIGLIARE... io consiglio il divieto di attraversamento dei tunnel
lollo68 1 mese fa su tio
@lügan81 Ma lo sa quanti ticinesi con il domicilio in Ticino lavorano oltralpe e hanno le targhe confederate? Non siamo in guerra!
Milite Ignoto 1 mese fa su tio
@lügan81 oh Cavolo... io ho l’auto targata Zugo ma vivo a Lugano.... dovrò nasconderla accipicchia:-)))))
sedelin 1 mese fa su tio
@lollo68 finalmente uno che ragiona!
sheva 1 mese fa su tio
@lollo68 Hai detto bene LAVORANO non ci vanno per fare vacanza !!!
Tato50 1 mese fa su tio
@lollo68 Beh con centinaia di morti non è che siamo in guerra ma è una battaglia contro un nemico invisibile. Che poi ci siano ticinesi che lavorano oltralpe se tornano al paesello natìo per stare in quarantena non è che sono delle "cime" !!
lügan81 1 mese fa su tio
@lollo68 e i ticinesi che lavorano oltralpe con la macchina targata zh o lu quando tornano in malcantone o nel locarnese la coprono con la copertina?....e continuano a parlare schwiitzertüütsch? e oltre i 70 anni?.... par piasé fa mia riit..
Galium 1 mese fa su tio
@lollo68 Hai perfettamente ragione. Ci si dimentica che siamo uno stato di diritto. Si possono fare tutte le campagne possibili per dissuadere la gente dallo spostarsi, ma, nella situazione attuale, la libertà prevale. Se si vuole perseguire chi si sposta bisogna predisporre gli adeguati strumenti legali validi per tutto il paese.
sheva 1 mese fa su tio
@lügan81 Esatt ! ??
Thor61 1 mese fa su tio
@Tato50 Ciao Tato50, i morti li hanno anche a Basilea, quindi fidati che sanno di cosa parliamo. Il VERO errore è da parte dello STATO che non sa fronteggiare situazioni ben più semplici, immaginarsi una pandemia, triste ma vero.
Tato50 1 mese fa su tio
@Thor61 Certo , ma noi siamo i primi ad essere colpiti anche per le vicinanze dove il virus ha "picchiato duro". Credo che come è stato gestito da noi, andando anche contro leggi a livello federale e limitando le libertà personali abbia fatto sì che certi numeri fanno rabbrividire ma poteva anche essere peggio. Ora che sono arrivati i "vichinghi" malgrado il consiglio di non muoversi non credo che tutti siano al corrente delle misure preventive in atto qui da noi. Non vorrei che i morti a Basilea, grazie all'ignoranza di molti, aumenteranno in modo esponenziale.
Thor61 1 mese fa su tio
@Tato50 Tato50, non esserne così certo, ho passato ca. 40 gg. "Bloccato" (Scritto già più sotto) a nord perchè la questione/ gestione coronavirus è cominciata quando ero già "Su". Al nord sono quasi tutti chiusi (Come i negozi) in casa e ci stanno perchè i morti hanno trasmesso non solo la malattia, ma anche la PAURA, quella vera, quindi anche li hanno lo stesso nostro problema, la differenza è che a nord si fidano di più di quello che lo stato dice loro, lo stesso che non ha vietato NULLA, loro "Consigliano", ma anche a nord ti assicuro conoscono la malattia e la paura, l'UNICO a far finta di nulla sono come al solito i POLITICI, loro non vivono la stessa realtà della popolazione, il loro mondo è assai diverso dal nostro! Un abbraccio ;o))))
Tato50 1 mese fa su tio
@Thor61 Forse da un lato hai ragione tu; la paura è stato un deterrente ma quando leggo sulla Regione di ieri che molti di quelli che sono arrivati da noi sono andati a fare spesa in Italia, qualche cosa non quadra. Forse l'aria del Ticino fa sparire la paura per lasciar posto alla stupidità. Un abbraccio anche a te ;o)))))
Thor61 1 mese fa su tio
@Tato50 Tato50 quando mai hai visto che il 95% della popolazione si chiuda in casa da SOLA in ogni nazione e senza nessun obbligo per giunta! Quello che ci tiene chiusi in casa è solo la PAURA!!! La malattia ormai è in giro per tutto il mondo, quindi come dicono i media l'UNICA (Nessuno sa come funzioni esattamente il virus) soluzione è la "Distanza sociale" quindi se esco da un locale di Basilea ed entro a casa mia direttamente, senza soste a chi avrei arrecato pericolo??? La stupidità è insita nell'homo "Sapiens", cosa strana è che alcuni abbiano passato la dogana visto che è vietato andare oltre confine se non per validi motivi e, la spesa non è un valido motivo! ;o))) Saluti
Fran 1 mese fa su tio
Che ridere. Sai quanti faranno inversione? NESSUNO! chi si mette in viaggio è co sapevo che NON LI VOGLIAMO. È se ne fottono! Faranno piazza pulita nei nostri negozi!!! È passeggiate da Tenero a Locarno sulla riva del lago. L'unica cosa che blocca questi sciagurati è il DIVIETO. CON UN INVITO ci facciamo ridere dietro non solo dal resto della Svizzera ma dal Mondo intero. Politici senza spina dorsale!!!!!
sheva 1 mese fa su tio
@Fran Esatto ! Perché contare sul senso di responsabilità dei confederati con la loro arroganza e senso di superiorità, come le notizie apparse sui media svizzeri tedeschi che me ha confermato la totale ignoranza menefreghista, e totalmente INUTILE!
Tato50 1 mese fa su tio
@sheva Non capisco perché in certi Cantoni come Ginevra - Losanna - Vaud a chi non rispetta le regole fanno una contravvenzione. Sono "decretini" cantonali perché allora dovrebbe essere la stessa cosa in tutta la Confederella !
sheva 1 mese fa su tio
@Tato50 Esatto !
chiodone50 1 mese fa su tio
é triste ma vista la cocciutaggine non resta che il coprifuoco
ManuMonster796 1 mese fa su tio
@chiodone50 sono d'accordo! Ci vogliono le misure forti! BASTA perbenismo. So che non è bello per chi si sta comportando bene ma, come sempre, queste cose suppedono per colpa degli ignoranti che del "ma si..la va..tanto" ne fanno uno stile di vita!
sheva 1 mese fa su tio
@ManuMonster796 Esatto idem !
sheva 1 mese fa su tio
@ManuMonster796 Io vorrei sapere dove sta la logica di questa decisione che oltretutto favorisce la disuguaglianza di trattamento a seconda se risiedi in Ticino o ci vieni solo per le vacanze o per turismo : io da ormai quasi un mese non vedo mia mamma in casa anziani, non sono più potuto andare a fare le mie passeggiate in montagna e nemmeno su nella mia valle per il mio bene e per quello degli altri abitanti . Ora tutti questi sacrifici fatti non solo da me ovviamente ma dalla maggioranza dei ticinesi vengono vanificati in questa maniera ? Scusate ma non è corretto !
demon631 1 mese fa su tio
Bela questa...noi a casa a farci il mazzo, e loro a spasso per il Ticino? Zucchini statevene a casa vôsa a fa calzeta.
sedelin 1 mese fa su tio
dal ticino posso andare a svitto?
sheva 1 mese fa su tio
@sedelin No se vogliono possono proseguire verso il Ticino : ma li leggi i comunicati ufficiali ?
Tato50 1 mese fa su tio
@sedelin Basta che ci resti ;-))
lollo68 1 mese fa su tio
@sedelin Sì, per ora nessuno te lo impedisce.
sedelin 1 mese fa su tio
@lollo68 finalmente uno che sa leggere, capire e rispondere in modo chiaro e semplice. grazie!
sedelin 1 mese fa su tio
@Tato50 livoroso, ti fai del male! :-D
Tato50 1 mese fa su tio
@sedelin Ti consiglio Uri ;-))
sedelin 1 mese fa su tio
@Tato50 ho la villa a svitto...
Tato50 1 mese fa su tio
@sedelin Ah ecco; beh allora in questo caso, rischia ;-))) Io ho un'amica a Andermatt e suo marito è bloccato in Germania. Rischio anch'io ? ;-))
sedelin 1 mese fa su tio
@sheva ma hai letto la mia domanda? io, con targhe ticinesi abitante in ticino, posso andare a svitto?
sheva 1 mese fa su tio
@sedelin No ! Se sei responsabile te ne stai tranquillo a casa !
sedelin 1 mese fa su tio
@sheva a dagli! la responsabilità é affar mio. ho chiesto e ripeto: secondo queste nuove misure, SECONDO QUESTE NUOVE MISURE (chiaro?), io posso andare a svitto?
sheva 1 mese fa su tio
@sedelin Certo che puoi ! Secondo la non decisione di Berna puoi !
Zico 1 mese fa su tio
@sedelin la responsabilità è affare di tutti. se vai in giro ad appesta re la gente per il tuo gaudio non è solo affare tuo. altro che la democrazia che sbandieri a piè sospinto. certo bisogna essere responsabili nella testa, non nel blog!
Thor61 1 mese fa su tio
@sedelin Per non si capisce bene quale motivo la mia risposta alla tua domanda è finita sotto, sempre che ti interessi. ;o))))
sedelin 1 mese fa su tio
@Zico io non sono un untore, sono in perfetta salute e non appesto nessuno. seguo le regole imposte. la democrazia? argomento che qui c'entra un fic secc.
Zico 1 mese fa su tio
@sedelin e chi ti ha detto che sei in perfetta salute: non potresti essere un asintomatico? o ti credi onnipotente? la democrazia la tiri in ballo ad ogni piè sopinto ed ad ogni tuo intervento. chi ha parlato per esempio di dittatura? nel tuo pieno delirio credi di essere immune da tutto e di non poter propagare il virus? bene, anzi male, malissimo.
sedelin 1 mese fa su tio
@Zico non sono onnipotente ma di sicuro SONO IN PERFETTA SALUTE. significa che sto molto bene e non soffro di paranoia.
Zico 1 mese fa su tio
@sedelin che non soffri di paronoia te lo dovrebbe dire un buon psicologo. vacci!
sedelin 1 mese fa su tio
@sheva oh, ce l'abbiamo fatta a capirci! ma io rimango in ticino :-)))
ManuMonster796 1 mese fa su tio
Scusate ma ho letto bene? Con "l'obbiettivo di convincere i viaggiatori..."..ma veramente?!?!? NON DEVONO FARLI ENTRARE! STOP! FINE! A CASA! Anche io ho tutta la famiglia in Italia ma per il loro bene e per rispettare il divieto di non attraversare la frontiera senza un valido motivo, NON CI VADO!!! Ma la Pasqua è solo per loro? Non ho parole. M.
sheva 1 mese fa su tio
@ManuMonster796 E colpa di Berna : solo un divieto preventivo poteva sortire l’effetto sperato : ma guai per i soliti tromboni del politicamente corretto e della “conformità con i diritti degli individui, (anche quando mettono in pericolo tutta la popolazione guai a prendere decisioni forti ma per il bene di tutti !
Tato50 1 mese fa su tio
@sheva Almeno quando tornano a casa invece del solito "boccalino" porteranno altro ;-)) Poi avranno la faccia tosta di dare la colpa a noi !!!!!
sheva 1 mese fa su tio
@Tato50 Ovvio: sempre colpa dei Tessiner ;-);-)
Tato50 1 mese fa su tio
Bene, rispediteli a casa, visto il comportamento di quelli che sono già qui. Noi reclusi e loro in Italia a fare spesa ( laRegione di ieri pagina 2 ).
sheva 1 mese fa su tio
@Tato50 Esatto ben detto !
Arciere 1 mese fa su tio
Sì, ma allora a questo punto tanto vale decretare il divieto puro e semplice. A cosa serve lasciarli venire fino al Gottardo se è per provare a convincerli di tornare a casa, con tanto di volantini in due lingue? Le cose devono essere chiare: o sono permesse - e allora si deve lasciar passare - o allora sono vietate per decreto di legge, e tutto è molto più semplice, anche per la polizia. Qui c'è ambivalenza, messaggi non chiari, tergiversazione. Chiudete il Gottardo così come avete chiuso le scuole, e che non se ne parli più.
sedelin 1 mese fa su tio
@Arciere precisamente. lasciarli arrivare a göschenen e farli tornare indietro é semplice cattiveria.
sheva 1 mese fa su tio
@Arciere Certo : Fantozzi questa decisione e modus operandi lo definirebbe una c.....ta pazzesca infatti ! Il solito decidere di non decidere della Konfederella!
Tato50 1 mese fa su tio
@Arciere Quel Consigliere federale, che ai tempi aveva anche i capelli, ha detto che chiudere il Gottardo non era assolutamente fattibile e da un lato lo posso anche capire perché allora si doveva chiudere anche il S.Bernardino. Poi le solite frasi in politichese dove non capisci un tubo e qualche articolo di Legge, idem come prima. Il Passo del Fluela l'hanno chiuso quando hanno visto arrivare quelli che volevano fare sci-alpinismo. Due chilometri di coda e poi torna a casa Lassie ;-))
Arciere 1 mese fa su tio
@Tato50 Chiudere il Gottardo richiede meno energia e risorse che piazzare pattuglie di polizia bilingua per "sensibilizzare" gente che di certo non farà retromarcia per così poco; veicolo dopo veicolo. Idem per il San Bernardino. Chiuso, sbarrato, semafori rossi. Ci vuole veramente niente, se non gli attributi. Stammi bene ;-)
Tato50 1 mese fa su tio
@Arciere O deviarli nel secondo tubo ;-))))))))))
sheva 1 mese fa su tio
@sedelin Non e cattiveria è buonsenso : sta a loro non mettersi in viaggio !
lügan81 1 mese fa su tio
@sedelin Che dolce perfidia... Ahahah inscí da imparat a vöra na in tisin adess!
sedelin 1 mese fa su tio
@sheva allora che emettano un DIVIETO assoluto di circolazione.
sheva 1 mese fa su tio
@sedelin Esatto : tutta questa messa in scena e una presa per i fondelli sua dei cittadini che degli automobilisti : e quello che si sta predicando da un po’ ma Berna preferisce decidere di non decidere come sempre !
sedelin 1 mese fa su tio
@sheva bene: nessun svizzero in casa propria in ticino, nessun tir che porta rifornimento alimentare in ticino e tutti i ticinesi a maledire gli abitanti d'oltregottardo nonché parenti ticinesi colà stabiliti. fantastico!
sheva 1 mese fa su tio
@sedelin Ecco lo sapevo : si parlava di limitare il traffico privato turistico non quello commerciale o necessario per i rifornimenti! Ma un po’ di buon senso no ?
sheva 1 mese fa su tio
@sedelin Quanto ai parenti guarda che anche i nostri parenti genitori , nonne , malati nelle case anziani qui in Ticino sono pure in isolamento e non lo possiamo visitare ! O ma sett duur alura da comprendonio ...
Thor61 1 mese fa su tio
@sedelin In teoria e con le norme emanate dalla stessa confederazione, SI. Poi che i nostri politici facciano la figura dei cioccolatai fermando le auto al S.Gottardo è altra storia. Quando è cominciata questa storia del restare a casa ero a nord e per forza di causa maggiori (Dopo ca.40gg.) sono dovuto tornare in Ticino, in pratica e senza soste sono uscito da un locale e rientrato in un altro, in questo caso dove ci sarebbe il problema? Nessuno, a mio parere. Altro discorso se costoro invece di andare* da casa a casa, se ne vadano poi a spasso come dei villeggianti. *(Loro scelta ammalarsi in Ticino, sia chiaro però che questo lo permette lo STATO che fa il figo sulla pelle altrui non decidendo MAI nulla, infatti NON ESISTE un divieto di muoversi, ma solo un "Suggerimento" che come tale alcuni lo vogliono/ possono ignorare)
sheva 1 mese fa su tio
@Thor61 Veramente le figure da cioccolatai le stanno facendo a Berna non certo il Ticino : quanti morti avremmo in più e contagiati in Ticino se ci fossimo attenuti alle “raccomandazioni “ di Berna tipo chiusura delle scuole , chiusura dei cantieri ecc ecc ? Tipico modo di ragionare di uno che non ha vissuto un loco l’emergenza del corona virus : fatti un giretto negli ospedali se non credi che i ticinesi siano cioccolatai !
sheva 1 mese fa su tio
@Thor61 E comunque meglio cioccolatai vivi che arroganti irresponsabili e menefreghisti morti !
Thor61 1 mese fa su tio
@sheva IMPARA a leggere e CAPIRE un testo prima di fare commenti inutili, vivo in TICINO, LO STATO Svizzero è colui che permette questo NON IO. Prima di fare commenti assurdi LEGGI e CAPISCI cosa gli altri scrivono, nel dubbio EVITA di sparar boiate ad cacchium, è meglio!!!
Thor61 1 mese fa su tio
@sheva E dove lo hai letto che io abbia scritto il Ticino??? Se indico la CONFEDERAZIONE è chiaro che mi riferisco al CF che a sede a Berna!!! IMPARA A CAPIRE uno scritto prima di fare commenti ad cacchium, grazie
sheva 1 mese fa su tio
@Thor61 Politici pensavo ti riferissi a quelli cantonali ....e modera il linguaggio : se le reputi boiate amen
Thor61 1 mese fa su tio
@sheva È proprio quello di cui parlavo prima, NON hai capito e mi hai dato addosso INUTILMENTE, quindi fidati che il mio linguaggio è stato fin ben troppo moderato, rispetto a quando hai scritto/ detto imputandomi cose ASSURDE da me MAI DETTE. In altre situazioni (Faccia a faccia davanti ad una birra per esempio) alcuni vaffa avrebbero fatto un bel contorno!!! Tutto questo "Solo" perchè non hai letto CORRETTAMENTE e perchè non hai CAPITO cosa ho scritto e hai anche il fegato di dirmi che mi dovrei moderare, se TU scrivi boiate/ FALSITÀ, sei troppo forte ;o))))
navy 1 mese fa su tio
Mi auguro la foto sia d’archivio.....
chris76 1 mese fa su tio
@navy Se sotto c'è scritto "Scene che non dovranno ripetersi quest'anno." direi proprio che si tratta di foto d'archivio...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-03 08:32:15 | 91.208.130.86