Tipress (archivio)
CANTONE / GRIGIONI
17.06.2019 - 20:330

Il Passo del Lucomagno è stato riaperto

Sono stati sgomberati i grossi massi caduti sulla strada settimana scorsa. E per Corpus Domini, dopo un lungo letargo invernale, tornerà transitabile anche la Novena

BLENIO - Sgomberati i grossi massi che erano franati sulla strada lo scorso 12 giugno, il Passo del Lucomagno è stato riaperto al traffico questo pomeriggio alle 18.00. Il via libera è stato confermato dalla polizia cantonale ticinese con un Tweet. 

La frana - ricordiamo - era caduta tra Fuorns e Santa Maria ricoprendo la carreggiata per una lunghezza di trenta metri. I lavori di sgombero, effettuati in quattro giorni, permetteranno il regolare transito della settima frazione del Tour de Suisse. La carovana passerà infatti venerdì sul Passo del Lucomagno per poi raggiungere la cima del San Gottardo, in quella che si prospetta la tappa regina della corsa elvetica. 

Apre anche la Novena - Dopo il lungo letargo invernale, giovedì 20 giugno, in occasione di Corpus Domini, sarà nuovamente transitabile anche il Passo della Novena. Una riapertura tardiva, quella del valico che collega Ticino e Vallese, provocata dalle grandi quantità di neve cadute in aprile e da un mese di maggio molto freddo. 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 17:13:34 | 91.208.130.89