foto Tio.ch/giordano
Valbonesi nel suo stand a Tisana
LUGANO
02.05.2019 - 18:040
Aggiornamento : 19:10

Stranezze a Tisana: il massaggio in amaca

È iniziata ieri al padiglione Conza la grande fiera dedicata al benessere. Enrico Valbonesi spiega la sua tecnica «ispirata al Tibet e al Giappone»

LUGANO - La fiera più grande del Ticino ha aperto i battenti. Ieri il padiglione Conza di Lugano si è spalancato ai visitatori, accorsi numerosi per la mega-kermesse nata dalla fusione di Tisana e PrimExpo.

Le due storiche manifestazioni hanno unito le forze, creando una cinque giorni (fino al 5 maggio) tutta dedicata al benessere e al tempo libero, alle vacanze e ai viaggi in camper. Oltre 300 gli espositori provenienti da 15 nazioni e ospitati in un'area di 12mila metri quadri, 150 le conferenze e attività interattive proposte al pubblico. Dalle arti marziali all'arrampicata, dal wrestling al tiro con l'arco.

Ha destato interesse tra le altre cose lo stand di massaggi in amaca, dove i visitatori hanno potuto rilassarsi al suono di campane tibetane e lasciarsi cullare da oscillazioni ipnotiche. «Una tecnica ispirata a pratiche tibetane e giapponesi» ha illustrato il maestro Enrico Valbonesi (vedi il video). «Efficacissima per i problemi alla cervicale e per sciogliere lo stress». 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-17 07:40:31 | 91.208.130.85