Immobili
Veicoli

CANTONESe la cannabis light fa la guida hard

05.04.19 - 09:40
L'Antidroga mette in guardia gli automobilisti dall'assunzione di canapa CBD. Ma Regazzoni di Cannabis Ticino ribatte: «È un miorilassante, non una sostanza psicoattiva». E Berna dice...
Se la cannabis light fa la guida hard
L'Antidroga mette in guardia gli automobilisti dall'assunzione di canapa CBD. Ma Regazzoni di Cannabis Ticino ribatte: «È un miorilassante, non una sostanza psicoattiva». E Berna dice...

CAMORINO - È possibile consumare cannabis light e mettersi senza patemi al volante? Ad attirare l’attenzione sui rischi insiti nella sostanza legale è la Sezione Antidroga della Polizia cantonale che in coda al suo bilancio d’attività 2018 rileva: «Il consumo di questo tipo di canapa, seppur legale, può determinare stati di inattitudine alla guida».

Ticino proibizionista - Ma quel “può” non sta bene a tutti. «Come sempre in questo cantone si vogliono interpretare le leggi e non applicarle - dice Sergio Regazzoni di Cannabis Ticino -. Autorizzando la cannabis light, la Confederazione ha fatto mettere per le cime da fumare stessa avvertenza che c’è sui pacchetti di sigarette». Regazzoni si riferisce al fatto sulle confezioni di light non appare il simbolo di “divieto di guidare” sempre più diffuso sulle bevande alcoliche. «Se, come sostengono i proibizionisti, questo prodotto impedisse o rendesse inetti alla guida Berna avrebbe adottato l’indicazione “fumare, non guidare”».

L'Ufficio federale di sanità - La questione non è fumosa per la Polizia cantonale che richiama il punto di vista dell’Ufficio federale di sanità pubblica. Che lo scorso novembre aveva ricordato come «nella circolazione stradale il consumo di prodotti con succedanei del tabacco contenenti CBD può comportare il superamento del valore limite di THC consentito nel sangue (1,5 microgrammi di THC per litro) e rendere la persona inabile alla guida». Anche per l’Ufsp è «quindi sconsigliabile consumare questi prodotti e poi mettersi alla guida di un veicolo».

Psicotropa o no? - Lo stesso Ufficio federale sembra tuttavia contraddirsi quando, nello stesso documento, scrive che «la canapa con una concentrazione totale di THC inferiore all’1% non è considerata psicotropa». Corretto, rileva Regazzoni, «perché è un miorilassante, ma non una sostanza psicoattiva e inoltre il CBD annulla l’effetto del THC». Prosegue invece per la propria strada l’Ufficio giuridico della Sezione della circolazione che in alcune sue decisioni sembra fare di tutte le erbe un fascio chiedendo ai consumatori di CBD di astenersi dall’«assunzione di sostanze psicoattive, legali o illegali che siano». Forse aveva ragione Paracelso, quando sosteneva che è la dose che fa il veleno.

COMMENTI
 
sedelin 3 anni fa su tio
per quanto riguarda questo argomento (ma non solo) siamo nel medioevo. credo che andrò a vivere in portogallo per tornare qui soltanto a morire. fintanto che sono in vita voglio vivere in mezzo a gente diversamente stupida e diversamente ignorante.
volavola 3 anni fa su tio
se l’Ufficio federale di sanità pubblica sconsiglia la guida vuol dire che si può ma è sconsigliato. La dichiarazione della polizia antidroga> non ha nessun valore; né scientifico né giuridico. Inoltre cosa intendono per stati di inattitudine? O lo spiegano e lo dimostrano oppure è meglio che lasciano fare all'Ufficio federale della sanità. Se si riferiscono al superamento del limite di 1.5 microgrammi per litro di sangue forse è il caso di aumentarlo a un valore più indicato al caso.
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
Le solite contraddizioni degli uffici del dipartimento delle istituzioni...
Yoebar 3 anni fa su tio
Per quanto ne sappia, i mio-rilassanti sono tutti prodotti che causano sonnolenza, riflessi e movimenti rallentati, perdita di concentrazione dunque se dite che siete abili alla guida è perché non sapete cosa significa guidare dunque è meglio che andate a piedi.
Bacaude 3 anni fa su tio
Sei favorevole al limite 0 per l'acool? Sei favorele a togliere la patente temporaneamente a chi fa uso medico di psicofarmaci, sonniferi, ansiolitici ed eventualmente antistaminici? Se sì, hai fatto un commento coerente, in caso contrario è evidente che hai perso un'occasione buona per stare in silenzio.
Bacaude 3 anni fa su tio
E' un mio-rilassante dagli effetti noti e conosciuti. Ha anche un blandissimo effetto antidolorifico. Nulla che ostacoli la normale capacità di discernimento. Se la tua domanda poi è che effetto fanno 10 canne CBD non saprei risponderti ma per capire che tutto in eccesso fa male basta il buon senso. Probabilmente anche guidare dopo 1 kg di bucatini all'amatriciana non è una buona idea perchè ti addormenteresti sicuramente... p.s. E nota che lo dico da NON-fumatore e da papà. E' che non tollero più ipocrisia e disinformazione.
Bacaude 3 anni fa su tio
x geiger qui sotto
Bacaude 3 anni fa su tio
Continuo a segnalare l'ipocrisia nel parlare di canapa. Ora perfino il principio attivo CBD dovrebbe rendere inabili alla guida mentre l'alcool continua ad essere tollerato e ben visto. Mi spiego meglio. Esistono chiaramente dei limiti x l'alcool (per fortuna) ma lo 0.5% permette in molti casi di bere 2-3 bicchieri di vino o 3-4 birre se si è un uomo sopra gli 80Kg. Assumere CBD (che non è una sostanza psicoattiva) invece anche in modiche quantità dovrebbe rendere inabili alla guida? Beh io un passaggio tra chi ha bevuto 2-3 bicchierei e chi ha fumato CBD non ho alcun dubbio a chi chiederlo. p.s. Apriamo un dibattito sull'inabilità alla guida di chi assume certi farmaci?
geiger 3 anni fa su tio
ok...mi spieghi quale effetto ha fumare questa cannabis light??
Funkyflusso 3 anni fa su tio
fumare la canapa light da senso di rilassamento, non da problemi di vista, equilibro e qualsiasi altra cosa. Se fumata eccessivamente fa male.. come tutto d'altronde
Maxy70 3 anni fa su tio
E se invece della solita bottega (io dico di si, tu dici di no) si nominasse una commissione, composta da persone competenti, a seguito della quale si da una direttiva una volta per tutte?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO