Davide Giordano
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
4 min
Principio d'incendio in un appartamento in via Vignola
A prendere fuoco è stato un letto. Una persona è rimasta leggermente intossicata
RIVIERA
1 ora
Bimba di 3 anni cade dal balcone: per lei ferite serie
La piccola è stata elitrasportata in ospedale
RIVIERA / BELLINZONA
2 ore
Chiusura della strada tra Cresciano e Claro: all'origine un infortunio
Temporaneamente bloccata nelle scorse ore, la cantonale risulta ora aperta
LOCARNO
2 ore
Locarno pronta a scacciare l'inverno
Torna anche quest'anno la tradizionale manifestazione "Bandir Gennaio"
MASSAGNO / LOSONE
4 ore
Massagno e Losone: pronte le liste PLR per il Municipio
La sezione del Partito liberale radicale del comune del Locarnese ha stilato anche la lista dei candidati al Consiglio comunale: «Tanti giovani»
LUGANO
5 ore
PPD: Nadia Ghisolfi in corsa per il Municipio di Lugano
L'assemblea della sezione ha nominato i sette candidati all'esecutivo cittadino. Fuori Sara Beretta Piccoli
LOCARNO
19 ore
L'Associazione Piano di Magadino si oppone all'allungamento dell'aerodromo
Diverse le motivazioni esposte fra le quali i rumori, l'integrità delle "Bolle" e il fatto che si faccia - o meno - l'interesse pubblico
CADEMARIO
20 ore
Il sindaco «deve lasciare la carica»
Lo ordina la Sezione degli enti locali sulla base di una sentenza del TRAM
CANTONE
21 ore
Inquisizione di Berna in Val Malvaglia?
L’Ufficio federale dello sviluppo (ARE) si sarebbe recato in Ticino per verificare una specifica licenza edilizia di un rustico. Massimiliano Robbiani interroga il Governo
CANTONE
28.09.2018 - 20:220

Ecco la quinta edizione del Film Festival Diritti Umani

Che sarà più grande (e su due sale) con diverse anteprime svizzere anche di peso: «Siamo un festival giovane e possiamo permetterci di osare»

LUGANO - 33 film (e 16 anteprime svizzere) per la prima volta su due sale, il Film Festival Diritti Umani ha presentato oggi la sua quinta edizione che è nel segno della crescita e del coraggio: «Siamo un piccolo festival, ma che sta crescendo», spiega il presidente Roberto Pomari.

Una kermesse, quella luganese, che si terrà dal 9 al 14 ottobre e che ci tiene a ribadire l'importanza della collaborazione con il Cantone e con le scuole: «Vogliamo continuare ad essere uno spazio per il dibattito, ogni anno sono migliaia i ragazzi che seguono le nostre proiezioni per poi discuterne in classe e in sala con i relatori presenti», conferma Pomari.

Una possibilità, questa, espansa grazie all'estensione del festival su due sale: alla storica "sede" del cinema Corso, si affiancherà un'altra importante istituzione del luganese, il cinema Iride nel cuore del quartiere Maghetti. «Siamo un festival giovane e possiamo permetterci di osare», ha spiegato il direttore Antonio Prata, «quest'anno avremo diverse pellicole di grande interesse e che ci invidieranno a livello nazionale».

Una selezione, quella delle proposte di quest'anno, effettuata come sempre fra i partecipanti ai migliori festival cinematografici.Tutti i film, ci tiene a puntualizzare l'organizzazione, sono sottotitolati in italiano.

Da segnalare, al di là del grande schermo, la mostra di disegni dell'artista e animatore Simone Massi per il documentario "La strada dei Samouni" allo spazio 1929 di Lugano e il DJ Set del rapper italiano Frankie Hi-Nrg (12 ottobre 2018 al Living Room).

Per il programma completo, il sito ufficiale del Film Festival Diritti Umani.

Per la prevendita, biglietteria.ch.

 

Commenti
 
streciadalbüter 1 anno fa su tio
a lui63: e dopo aver aperti gli occhi cosa fa?
centauro 1 anno fa su tio
@streciadalbüter Ti rendi conto che in certi casi i diritti vengono prima dei doveri!!!!!!!
streciadalbüter 1 anno fa su tio
A Sedelin:no grazie:piuttosto vado a vedere Blazing saddles di Mel Brooks,almeno mi fa ridere.
sedelin 1 anno fa su tio
@streciadalbüter allora divertiti e lascia perdere i "Doveri umani".
streciadalbüter 1 anno fa su tio
E`ora che si pensi anche ai Doveri umani,dei quali nessuno parla perchè danno fastidio.
sedelin 1 anno fa su tio
@streciadalbüter vai a vedere qualche film in programma e DOPO commenta!
centauro 1 anno fa su tio
@streciadalbüter Scrivi così perché vivi in un Paese dove i diritti sono pienamente rispettati, prova a immergerti in quella altra metà del mondo dove la democrazia è un concetto non interpretabile........apri gli occhi sul mondo e ascolta le voci di chi non può parlare!!!!!
lui63 1 anno fa su tio
Bravissimi tutti per l’impegno a portare avanti questo festival che ci permette di aprire gli occhi su tantissime realtà BRAVI
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-18 15:05:47 | 91.208.130.85