Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
4 min
Il San Salvatore è pronto ad accogliere i turisti
Sabato 5 dicembre si potrà riprendere a fare su e giù dal crinale del “Pan di Zucchero” luganese.
CANTONE
10 min
Un giapponese da quarantena
Lo scarabeo di Newman è diffuso ormai in tutto il Sottoceneri. L'Ufag creerà una "zona rossa" con misure di contenimento
CANTONE
1 ora
«Guido io? Guidi tu? Per la sicurezza di tutti: chi guida non beve»
Il DI torna a sensibilizzare la popolazione sui pericoli di mettersi al volante dopo aver alzato il gomito.
CANTONE
1 ora
Ticinesi sugli scudi agli SwissSkills
Si sono conclusi i campionati svizzeri delle professioni, che quest'anno si sono svolti in modo decentralizzato.
CANTONE
1 ora
Dieci nuove vittime del Covid-19 in Ticino
Nelle ultime 24 ore 27 persone sono state ricoverate in ospedale, mentre 29 lo hanno lasciato.
CHIASSO
2 ore
Pigioni commerciali: «Un colpo mortale da evitare»
Dopo la decisione del Nazionale, una mozione chiede al Municipio di attivarsi rapidamente
FOTO E VIDEO
FAIDO
2 ore
Incendio nel bosco domato nella notte
Le fiamme divampate sopra il paese di Cavagnago in località Deiro, ancora ignote le cause all'origine del rogo
CANTONE / CONFINE
2 ore
"Guerra degli sci", aspre critiche nei confronti di Lorenzo Quadri
Dalle fila del PD l'attacco al consigliere nazionale, definito foriero di «odio e discriminazione».
CANTONE
2 ore
Avviata l’annuale campagna di lettura dei contatori SES
Per quasi 30'000 contatori sarà possibile effettuare la lettura a distanza.
FOTO
CANTONE
3 ore
La "bella vita" dei magnaccia in Ticino
Auto di lusso, shopping sfrenato. Sui social i protettori delle prostitute si esibiscono. E intanto scattano le manette
LUGANO
4 ore
La regola d'oro sul lavoro: «Apritevi al cambiamento»
Aggiornamento delle competenze e nuovi approcci alla professione: questa è la direzione che ha intrapreso il cambiamento
STABIO
5 ore
Covid, contagi anche presso l'Istituto Santa Filomena
Sono 8 i residenti risultati positivi al virus. Quattro invece i collaboratori.
VIDEO
LUGANO
5 ore
Risse e degrado nel weekend della pensilina
Il Comandante Roberto Torrente: «Con i locali chiusi si ritrovano lì anche in 300. In barba alle norme anti covid»
LUGANO
12 ore
Aeroporto, il consiglio comunale dice sì alla transizione verso una gestione privata
Confermata l'idea del Municipio e la liquidazione di Lugano Airport Sa
LUGANO
15 ore
Brucia l'auto del medico: condannato
Un 58enne se l'era presa per un'operazione «andata male». Ed è finito davanti al giudice
CANTONE
16.01.2017 - 17:440
Aggiornamento : 19:47

Nel cantone dei tombolifici: andare in rovina una cartella alla volta

Non potrebbero esistere, ma in Ticino sono attive vere e proprie sale bingo: ogni anno 450 tombole

TOMBOLA

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LUGANO - Chi non ha mai gridato quintina al quarto numero estratto non può dirsi un vero burlone. Perché in Ticino il tempo del carnevale è anche quello delle tombole. Un gioco aggregativo, divertente e da sempre tra i sistemi preferiti per finanziare le associazioni. Ma c’è un altro lato della medaglia: «50 franchi a sera, per 6 o 7 volte a settimana, moltiplicato per 20-25 volte al mese, per 10 mesi l’anno. Ho stimato che nell’ultimo trentennio mia moglie si sia giocata 400mila franchi», ci racconta un ticinese che chiede di mantenere l’anonimato.

Tombolieri professionali - Impossibile giocare tutte le sere a tombola? No, non in Ticino. Infatti, oltre alle tradizionali tombolate benefiche, esistono alcune strutture che le organizzano in modo pressoché professionale. Come? Se per legge, tombole e lotterie sono consentite solo a enti di pubblica utilità o di beneficenza, nessuno vieta che qualcuno offra, dietro compenso, un “pacchetto tutto compreso”. La squadra o la società di turno non deve fare quasi nulla, e l’organizzatore gli mette in piedi sala, banditore, distribuzione delle cartelle, accompagnamento musicale e addirittura tutta la trafila burocratica.

Contratti e statuti - Come ci spiega il tenente Elia Arrigoni, capo del Servizio autorizzazioni, commercio e giochi della Polizia cantonale, in Ticino vi sono 6 strutture di questo tipo che «organizzano tombole per conto di 7/8 associazioni». Tra questi due soggetti viene allestito un contratto e una copia viene consegnata anche alla Polizia. «Il Servizio verifica gli statuti delle società e queste sono tenute a inviare regolarmente i rendiconti finanziari», spiega Arrigoni.

Le cartelle - È proprio l’esistenza di strutture come queste che rende possibile che nel nostro cantone si tengano circa 450 tombole ogni anno. Secondo i dati della Polizia cantonale nel 2016 sono state distribuite 179’500 cartelle, da 20 o 50 centesimi e 1 franco. Un dato questo che negli ultimi anni mostra una continua flessione: nel 2012, infatti, se ne contavano 224’387.

Controlli - Siamo sicuri dello scopo benefico o di pubblica utilità di questi eventi? Come si controlla? «Per ragioni operative non possiamo indicare tutti i generi di controlli che vengono effettuati. In ogni caso si può indicare che, fra gli altri, vengono effettuati dei controlli sulla legittimità delle associazioni/società tramite consegna degli statuti societari», afferma Arrigoni. Le irregolarità, però, non sono frequenti: nel 2016 è stata emessa una sola contravvenzione, «per non aver inoltrato il rendiconto finanziario».

Ludopatia? - A differenza dei casinò, in questi locali, nonostante si giochi d’azzardo quasi ogni sera, non c’è una regolamentazione contro i rischi della ludopatia. E se qualcuno si rovina? Arrigoni ci spiega che la Polizia non può controllare «perché non vi è una base legale per farlo». Non resta quindi che confidare nella revisione della Legge federale sui giochi in denaro, attualmente in corso. A quel punto anche il Ticino aggiornerà le sue norme, i lavori preliminari per l’adattamento delle legge cantonale d’applicazione sono già in corso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Carlo Aieie 3 anni fa su fb
Quando lo stato ruba le pensioni.......per darle ad asilanti.........
Marco Bozzotti 3 anni fa su fb
Ma che calcoli fanno sti caproni? Se spende 50 franchi a sera moltiplicato per 25 sere al mese fanno 1250.- al mese, per dieci mesi sono 12500.- franchi.... come fa nell'ultimo triennio ad aver speso 400 mila franchi??? Capre!
Eliano Scapozza 3 anni fa su fb
Trentennio, non triennio...
Ticinonline 3 anni fa su fb
Caro Marco, ha già risposto educatamente Eliano. Prima di criticare, soprattutto con certi toni, bisognerebbe magari leggere attentamente l'articolo...
Marco Bozzotti 3 anni fa su fb
Avete ragione... Ho letto male, chiedo scusa!
Antonella Ciaccia 3 anni fa su fb
Brutto ma dirsi ma a Lugano e' l'unico centro chiamiamolo pure di aggregazione frequentatissimo da persone soprattutto anziane...un modo a loro dire per uscire e stare insieme agli altri.Forse bisognerebbere chiedersi cosa offre la città alla sera o magari alla domenica....specie di inverno!!!
Equalizer 3 anni fa su tio
La maggior parte dei giocatori di tombola sono già li in fila per il congedo definitivo, quindi il numero di cartelle vendute è destinato a scendere ancora molto, ad un certo punto l'operazione non sarà più redditizia ed allora si tornerà come anni addietro dove chi organizza è chi ha bisogno.
spank77 3 anni fa su tio
Tombofili...ludopatia... che paroloni... :-)
Frankeat 3 anni fa su tio
@spank77 I tombofili sembra significare qualcosa d'altro più lugubre, però rende l'idea, così come ludopatia. In effetti si vedono chiaramente alle tombole molte persone, normalmente over 50, che sono veramente dipendenti da questo "gioco". Complimenti comunque all'anonimo che guadagna così tanto da lasciar spendere alla moglie oltre 13'000 franchi all'anno in tombole. Mica male.
Laura Furlan 3 anni fa su fb
Rebecca Clemente
Rebecca Clemente 3 anni fa su fb
??? il mio cesto ??
Laura Furlan 3 anni fa su fb
Eh già già ?
Rebecca Clemente 3 anni fa su fb
Ormai siamo noi che mandiamo avanti la tombola ??

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 11:52:38 | 91.208.130.85