Immobili
Veicoli

BERNACassis denuncerà le «recenti provocazioni» di Putin

21.09.22 - 16:47
Il consigliere federale condannerà la minaccia nucleare. «Chiederò a Lavrov di rinunciare alla nuova escalation»
tipress
Fonte ats
Cassis denuncerà le «recenti provocazioni» di Putin
Il consigliere federale condannerà la minaccia nucleare. «Chiederò a Lavrov di rinunciare alla nuova escalation»

BERNA - Ignazio Cassis incontrerà il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York mercoledì mattina (ora locale). Il Presidente della Confederazione discuterà «delle recenti provocazioni del Presidente Putin».

Il consigliere federale inoltre condannerà la minaccia nucleare. «Chiederò al Ministro degli Esteri Lavrov di rinunciare a una nuova escalation di questa terribile guerra e di ritirare immediatamente le truppe russe», ha dichiarato in una conferenza stampa a New York.

Ha poi sottolineato che questo intervento è in linea con la sentenza della Corte internazionale di giustizia del marzo 2022, che ha giudicato illegale l'invasione russa. L'annunciata mobilitazione parziale in Russia non è accettabile, ha aggiunto.

Soluzione diplomatica - Anche i referendum sull'annessione dei territori occupati in Ucraina sono illegali e non saranno riconosciuti dalla Svizzera, ha dichiarato il presidente della Confederazione.

«Questa guerra si concluderà solo con una soluzione diplomatica. I canali di comunicazione e i contatti diplomatici sono importanti per evitare un'impasse», ha detto Cassis.

Russia accetta il mandato di potenza protettrice? - La Svizzera è sempre pronta ad offrire i suoi buoni uffici tra Ucraina e Russia. Su richiesta dell'Ucraina, Berna ha già redatto un mandato di protezione per i cittadini ucraini in Russia e lo ha consegnato ai russi. Cassis chiederà a Lavrov a che punto è il dossier.

A prescindere dalla retorica russa, la Svizzera rimane uno Stato neutrale, ha dichiarato il presidente della Confederazione. Si aspetta che Lavrov, che ha già incontrato ripetutamente come ministro degli esteri alle Nazioni Unite, sia disposto a dialogare. «La Svizzera è uno dei Paesi che non spinge per estromettere i russi dagli organismi multilaterali perché siamo convinti che il dialogo sia necessario», ha aggiunto.

Colloquio con il presidente iraniano - Durante un incontro con il presidente iraniano Ebrahim Raisi, il consigliere federale ha discusso il caso di Masha Amini. La giovane donna è morta a causa delle violenze della polizia, che hanno scatenato critiche a livello mondiale sulla situazione dei diritti umani in Iran.

Raisi ha affermato che è nell'interesse dell'Iran proteggere i diritti individuali di tutti i suoi cittadini. Per questo motivo la magistratura indagherà sul caso.

COMMENTI
 
Princi 4 gior fa su tio
ma chissà se li legge i commenti su tio !!!!!!!!!!!?????
Princi 4 gior fa su tio
andiamo bene la (SVIZZERA) gestita da un ITALIANO come siamo scesi in basso . e nüm a pagöm
GabibbonePatatone 5 gior fa su tio
Immagina essere così cringe da simpare per Putin nei commenti del tio nonostante sia un criminale di guerra, abbaia invaso uno stato sovrano molto più piccolo del suo e le sta prendendo male lol
Miki89 4 gior fa su tio
Impara a scrivere e informati poi posso ascoltare. Facile parlare comodo sul divano e ripetendo quello che dice la televisione. Invece di essere un pigro che da aria alla bocca, senza mancare di rispetto, prova ad interessarti e a ricercare la verità, senza essere di parte, ma semplicemente facendoti delle semplici domande. Purtroppo è da quando è nata la tv che ci lavano il cervello e purtroppo è più facile credere come una pecora che usare la propria opinione. La guerra in Ucraina c'è da anni ancora prima che Putin la invadesse. Prova a leggere e a informarti un pochino prima di sparare sentenze. Io non voglio che la pensi come me, io vorrei che pensassi con la tua. Inoltre se non si conosce la storia e la geopolitica mondiale e di quei luoghi, è meglio astenersi e non giudicare. Siamo un mondo di ignoranza ed è più facile accettare porcate come hanno fatto L 🇺🇸 nel mondo uccidendo milioni di persone negli ultimi 70 anni che aprire un libro o a fare una ricerca storica e capire effettivamente come il mondo è invece di rimanere leali a dei farabutti. Mi dispiace che tu non veda la realtà. Io sono contro alla guerra e a ogni brutalità che privi la libertà e la vita. La guerra L hanno voluta gli 🇺🇸. Per mettere in ginocchio la Russia e l'Europa. Bella democrazia che è l'Occidente. Pensare che a scuola ci hanno insegnato che per 5000 vite perse a Pearl Harbor, è stato giustificato sganciare le due bombe atomiche in Giappone. Inoltre se andassi a leggere un paio di pagine della 70'000 rubate da Assange su la guerra in Afganistan, con L uccisione dichiarata di 300'000 civili tra cui donne e bambini compresi, questo va bene tanto in tv non lo dicono. Con che diritto siamo andati ( noi occidentali) a fare le varie guerre nel mondo. Anni 90 Gran Bretagna alle Isole Falkland ti ricorda qualcosa? Dai siamo ipocriti e vediamo solo quello che vogliono farci vedere. Intanto stiamo pagando tutto noi e i nostri figli? È triste che riteniamo giusto il comportamento degli USA e critichiamo senza sapere paesi lontani da noi, solo per sentito dire. Lo stato sovrano non può essere una democrazia, bisognerebbe capire e cambiare gli obiettivi e considerare che l'unica cosa che conta è il futuro dei nostri figli e la sopravvivenza del nostro pianeta. Che diritto abbiamo di usare e speculare sulle risorse future delle generazioni che verranno? In uno stato democratico dovrebbe essere il popolo sovrano e non il contrario. Che diritto a cassis di fare e dire queste cose a nome di tutti noi svizzeri? E ricorda che se un giorno lo stato fa qualcosa non giusta e tu vuoi dire la tua, ti manderà la polizia a massacrati di botte. Chiediti se è giusto un mondo così e se sei veramente libero. Fatti due domande è importante e se non hai voglia allora continua così. Putin non voleva la guerra e il nostro cassis lo sapeva benissimo. Purtroppo non ha avuto altra scelta e se ti saresti informato si combatte solo dove si parla russo e dove la gente è stata massacrata x otto anni dal governo di Kiev perché loro si sentono più russi che ucraini. Se Putin avesse voluto radere al suolo L Ucraina e uccidere i civili ci avrebbe messo meno di 3 giorni. La guerra moderna di oggi si combatte non come succede in Ucraina con tank e fanteria. Ma si fa tabularasa con raid e missili e poi si passa a fare pulizia con la fanteria. Vedi gli americani. A basso la guerra a basso gli USA! Il mondo dovrebbe combattere solo gli Stati Uniti e il male che ne consegue.
RV50 4 gior fa su tio
Ho letto il tuo commento e per fortuna noto che c'é ancora qualcuno che parla e pensa con la propria testa , ottimo commento condivido pienamente il tuo scritto anche se qualcuno ti dirà che sei un filo putiniano perché non accetteranno mai di ammettere lo squallore degli americani
Sarà 4 gior fa su tio
@Miki89 Cosa significa: Lo stato sovrano non può essere una democrazia? Alla TV ci lavano la testa, invece internet ci illumina... Non ho molta simpatia e fiducia negli USA e sono d'accordo che hanno fatto parecchie porcherie, ma la guerra nei Balcani è terminata grazie all'intervento USA, nessun paese europeo si è mosso. Le Falkland erano una colonia britannica da più di 100 anni e abitata in maggioranza da cittadini inglesi ed è stata invasa dall'Argentina. La Thatcher inviò l'esercito per respingere l'invasione.
Mattiatr 4 gior fa su tio
@Miki89 che evidenze hai per dire che Putin non voleva la guerra ma è stato costretto? Mi risulta che se non vuoi combattere ti basta non mandare carri e aerei in una nazione estera. Inoltre i bombardamenti missilistici ci sono da parte russa, oppure stanno lanciando grissini? (io la televisione non la guardo, però puoi trovare migliaia di foto a provare ciò).¶ Tra l'altro faccio notare che dalla seconda guerra mondiale sono passati 80 anni e che appunto, era una guerra, quindi si usano le armi. Hiroshima e Nagasaki sono servite per capire la reale pericolosità degli armamenti atomici, difatti nessuno più li ha usati e vuole farlo.¶ Cassi ha tutto il diritto di parlare a nome della Svizzera perché è eletto a rappresentante (colui che rappresenta), se a te non va bene raccogli firme e cambia la costituzione, da noi il diritto per farlo c'è, ed è pure facile. Parli dello stato sovrano che non può essere una democrazia e poche frasi dopo del popolo che dev'essere sovrano, caro mio è una totale contraddizione, nemmeno sai cosa vuoi e a quanto pare sei pure poco in chiaro su come funziona il modello attuale.¶ Ah, la guerra in Ucraina viene combattute con tattiche talvolta simili alla prima guerra mondiale (fronte statico) e talvolta simili alla seconda, come per esempio l'ultima controffensiva. In sintesi quando avanzano prima ''preparano il terreno'' abbattendo ponti, infrastrutture e via dicendo e poi avanzano con fanteria e carri. La differenza più sostanziale fra i due schieramenti è che gli Ucraini ricevono armamento sopra tutto dagli Stati Uniti, quindi tecnologicamente molto avanzati, mentre i russi usano principalmente materiale proprio ed ereditato dall'URSS. I russi i ''missili buoni'' li preservano usando armi tirate fuori da depositi ex sovietici (d'altronde questa guerra è una delle ultime occasioni per impiegarli) quindi sono meno precisi, d'altronde sono stati fabbricati 30-40 anni fa se non prima con la tecnologia dell'epoca, quindi sono meno precisi e più facilmente colpiscono obbiettivi civili al posto che militari (talvolta senza volerlo). Quindi i bombardamenti ci sono da entrambi i lati, mica li hanno inventati gli americani.¶ Comunque se vuoi combattere gli USA, libero di farlo, ti invito a farlo fuori dai confini nazionali visto che non ho tanta voglia di ricevere tecnologia militare sul tetto di casa.
Miki89 4 gior fa su tio
Se vuoi ci vediamo così ti posso spiegare meglio a voce. ☺️ comunque guarda il link e poi puoi capire cosa intendo. Comunque la guerra è là dove le persone sono state perseguitate e ammazzate dal governo nazista di Kiev. Chi è che ha nominato come eroe nazionale il governo ucraino dopo il colpo di stato manipolato dal pentagono? Uno uomo che a sterminato 70000 ebrei e sempre il governo di Kiev ha celebrato la sua sepoltura con soldati vestiti da ss. Informati chi è il primo ministro ucraino e chi è il sindaco di Kiev, prova andare a vedere sui loro siti ufficiali cosa dicono. Sai com'è composta culturalmente il territorio ucraino? E se lo farai noterai che la guerra è solo nelle regioni dove si parla russo e dove il governo di Kiev ha ammazzato e perseguitato persone che non si sentono ucraini. Guarda il link che ho mandato e se vuoi ti faccio conoscere anche persone che arrivano da lì. Io non voglio fare la guerra ma sarebbe ora di fare una rivoluzione senza armi e creare un mondo libero dagli usa e dai politici lobbisti. Per quanto mi riguarda puoi continuare ad avere paura. ☺️
Miki89 4 gior fa su tio
Vedi che mi racconti la storia che i nostri tg ci hanno raccontato x giustificare quel massacro. Alle isole fu una questione di petrolio e si gli inglesi L avevano colonizzata ma erano gli indigeni che non volevano più essere comandati dagli inglesi e L argentina gli ha voluti aiutare ma non puoi ammazzare civili che hanno pale e forconi. Tutto questo fu solo per il petrolio. E per lo stato sovrano è un discorso lungo e complesso e non mi sono spiegato e facilmente si può fraintendere. Comunque tante belle cose ☺️
Sarà 3 gior fa su tio
@Miki89 Hai in mente le dittature sanguinarie che si sono susseguite in quegli anni in Argentina? Hai mai sentito parlare dei desaparecidos? credi che anche quel 15% di indigeni che abitavano le isole avrebbero preferito finire sotto la dittatura Argentina? Ci fu una condanna da parte di molti paesi e una risoluzione dell'ONU. Forse in quei tempi non eri ancora nato, ma ricordo le manifestazioni contro il regime dittatoriale e le denunce dei familiari dei desaparecidos, tutte sedate nel sangue.
Miki89 4 gior fa su tio
Grazie☺️ non mi interessa chi mi giudica o altro, io ho dovere verso mio figlio e verso le generazioni future. E dovrebbe essere così per tutti. Il problema è che la storia è scritta da i vincitori e questo è il vero problema. Capisco che non possa esserci una verità assoluta, perché ognuno vede, sente e vive le cose in modo diverso, soprattutto a livello emozionale. Mi dispiace che le persone ricordino la storia con il telegiornale. 🥲
Miki89 5 gior fa su tio
Questo è il link di una persona che fa del vero giornalismo e potete verificare ogni cosa che dice. Non è di parte e racconta solo quello che è successo così che ognuno possa essere libero di farsi la propria opinione. https://youtu.be/XOqq9ALn1Tw Fate girare è importante
Roger1980 5 gior fa su tio
Ah beh...se glielo chiede lui, allora sarà tutto risolto...non solo l'escalation nucleare, bensì tutta la guerra! Mah, mica eravamo neutrali?!
Miki89 5 gior fa su tio
Infatti noi svizzeri siamo neutrali, il cassis non è svizzero e non può comprendere la nostra cultura. Se poi sapessimo tutti la verità comprenderemmo che chi sta facendo porcate sono gli usa e gli ucraini del governo nazista. Biden la tetto nel 97 come mettere in ginocchio la Russia e di conseguenza l'Europa e adesso lo sta attuando. Nel 2014 la Crimea ha fatto un referendum per ritornare sotto la Russia con il risultato del 97% a favore. Più democratico di così?! Ma il grande baracca Obama infatti era riuscito a dire nella stessa frase che il colpo di stato ucraino era una autodeterminazione del popolo mentre il referendum in Crimea era stato antidemocratico. Se volete sapere la verità vi giro un link che parla degli ultimi 100 anni di storia tra Russia e Crimea così da avere un opinione oggettiva su tutto la questione. Noi occidentali pensiamo di essere alla parte dei buoni ma purtroppo non è così ed è molto triste. Inoltre Putin prima di invadere aveva scritto al nostro grande genio cassis una lettera dicendo che in un mondo di democrazia, uno stato non può arricchirsi a discapito di altri paesi. Siamo degli ingenui e stiamo distruggendo il futuro dei nostri figli per un élite di pagliacci. È triste e dovrebbe essere nostro dovere fare qualcosa. Basta seguire pagliacci e capire che la terra non è una risorsa, ma è semplicemente vita e futuro per i nostri figli.
Miki89 5 gior fa su tio
https://youtu.be/XOqq9ALn1Tw questo è link documentatevi 🥲
emibr 5 gior fa su tio
Un troll russo che si dichiara svizzero? Basta con la diffusione di falsità, il 97% di voti fa capire a chiunque che succede solo in Bulgaria o Corea del nord, chiari esempi di democrazia.
Sarà 4 gior fa su tio
Non entro nel merito della nazionalità di Cassis, ma ho saputo da fonte sicura che la lettera che gli ha scritto Putin aveva dei cuoricini al posto dei puntini sulle i e la carta era stata visibilmente bagnata di lacrime... Si sà inoltre che Putin è famoso per la sua sensibilità ambientale e che il suo unico pensiero è per le generazioni future. Se non sbaglio da noi se lo Stato fà qualcosa e tu non sei d'accordo puoi lanciare un referendum o un'iniziativa. Non ho mai sentito di gente massacrata di botte mentre raccoglieva le firme.
Miki89 4 gior fa su tio
No vai a Ginevra quando L esercito a sparato sulla folla. E comunque guarda anche fuori dalla Svizzera... ☺️
Miki89 4 gior fa su tio
Io sono svizzero da 480 patrizio della città di lucerna ☺️✌️
seo56 5 gior fa su tio
👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻
Minho 5 gior fa su tio
Cassis malatis
Miki89 5 gior fa su tio
Cassis a casa, quest'anno mi hai fatto vergognare di essere svizzero. Non ci rappresenti e soprattutto sei un lobbista ai comandi degli usa vergogna!
Princi 4 gior fa su tio
sagge parole grande
Luky 5 gior fa su tio
se fossimo stati neutrale Cassis avrebbe dovuto farsi ca..i suoi....cog...ne di m...a
Sara788 5 gior fa su tio
sicuramente ascolteranno il nostro pagliaccio! ma chi pensa di essere? che pensi ai propri concittadini e che risolva i loro problemi!
emibr 5 gior fa su tio
Il tuo problema non lo risolono nemmeno a Lourdes!
Miki89 4 gior fa su tio
Smettila di insultare perché l'unico ad avere problemi sei tu. Se ne vuoi parlare ti ascolto ☺️
Nicola1987 5 gior fa su tio
ma Cassis ha capito che quello che dice entra ed esce a tutti. Pensa se Lavrov ascolta Cassis. E meglio che si preoccupa dei cittadini Svizzera e le difficoltà in cui siamo per le sue scelte
marco17 5 gior fa su tio
Fa rimpiangere i tempi nei quali faceva il cassamalataro.
marco17 5 gior fa su tio
Speriamo che alla prossima occasione il Cassis lo mandino a casa.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA