Keystone
GINERVA
06.07.2020 - 09:250

Il PLR ginevrino fa fuori Pierre Maudet

Antagonista di Ignazio Cassis nel 2017, è stato escluso dalla sezione cantonale del partito

GINEVRA - Il comitato direttivo del PLR ginevrino ha deciso di escludere il consigliere di Stato Pierre Maudet dal partito. Ventidue persone hanno votato a favore dell'esclusione, una si è astenuta e un'altra ha votato contro.

La decisione è stata presa dopo un'ora e mezza di discussioni, ha affermato il presidente della sezione cantonale Bertrand Reich. Ha parlato di una scelta «chiara e pesante» che è stata presa in relazione ai valori del partito.

Possibilità di ricorso - Pierre Maudet ha ora la possibilità di opporsi a questa esclusione facendo appello all'assemblea generale del PLR. Ha trenta giorni per farlo. Il Consigliere di Stato aveva avvertito alla fine della scorsa settimana che non avrebbe partecipato alla riunione di stamattina. «Il mio diritto di essere ascoltato è un'illusione», aveva detto, dicendo che non avrebbe partecipato «a questo processo politico».

Pierre Maudet - ricordiamo - è oggetto di un'indagine per presunta accettazione di vantaggi per il suo controverso viaggio ad Abu Dhabi nel 2015. Il caso sul finanziamento delle attività politiche è sul punto di essere abbandonato, con grande soddisfazione del consigliere di Stato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 19:52:38 | 91.208.130.85