keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
5 min
I medici cantonali: «Mascherina obbligatoria anche negli spazi pubblici»
Indossarle solo sui mezzi pubblici, da un punto di vista epidemiologico, non basta.
VIDEO
VAUD
16 min
Nuovo arrivato nella lotta contro la pandemia
Importato dal Portogallo, "PortCov" è appena apparso nella Svizzera romanda.
BASILEA CITTÀ
46 min
Novartis paga 642 milioni dollari per chiudere le vertenze negli Usa
Le accuse nei confronti del gigante farmaceutico erano di corruzione
FOTO
SERBIA / SVIZZERA
10 ore
«Le condizioni negli ospedali sono drammatiche»
Il coronavirus si sta diffondendo rapidamente nella città serba di Novi Pazar.
SVIZZERA
14 ore
Mascherina sui mezzi pubblici: 13 cose da sapere
Da lunedì 6 luglio il loro uso sarà obbligatorio, le risposte dell'UFSP ai dubbi più frequenti
SVIZZERA
15 ore
Raiffeisen dice addio ai bonus individuali
Verrà premiata la performance dei team piuttosto che quelle dei singoli individui
SVIZZERA
15 ore
Hotelplan, viaggi annullati per l'intero mese di luglio
I clienti interessati saranno contattati e otterranno un rimborso nelle prossime settimane
SVIZZERA
16 ore
Seconda ondata? Potrebbe costare al turismo fino a 30 miliardi
È la previsione dell'ONU, che ha realizzato diversi scenari
SVIZZERA
16 ore
Commercio online: nel 2019 gli svizzeri hanno speso 10 miliardi
Bene i grandi attori del mercato, mentre i piccoli negozianti perdono visibilità
GIURA
17 ore
Docente positivo al Covid-19, le vacanze iniziano prima
L'insegnante è in quarantena e il tracciamento è in corso. Tutti i genitori sono stati informati
SVIZZERA
17 ore
Mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici
Per combattere la progressione dei contagi il Governo annuncia anche la quarantena per chi viaggia in Paesi a rischio.
ZURIGO/OLTEN
18 ore
Covid in discoteca: ora si entra con documento e numero di telefono
Zurigo annuncia nuove regole per il popolo della notte. A Olten 300 in quarantena dopo una notte in un locale notturno
SVIZZERA
29.06.2020 - 16:540

Il PPD svizzero (CVP) sta valutando un nuovo nome

Numerosi elettori vorrebbero stralciare il riferimento cristiano dal nome del partito

BERNA - Il PPD, confrontato a un calo di consensi, prova a invertire la tendenza con un nuovo nome e un'alleanza con il Partito Borghese Democratico (PBD). Nel «caso ideale», secondo il Presidente del PPD Gehrard Pfister, i delegati del partito decideranno su entrambi i punti il prossimo 14 novembre.

La politica del partito rimarrà invece invariata, ha sottolineato oggi Pfister a Berna commentando i risultati di un sondaggio condotto presso gli iscritti del PPD ed effettuato dall'istituto di ricerca gfs.bern. «Il PPD è in una fase di ristrutturazione, ma come ha dimostrato la nostra inchiesta, non abbiamo bisogno di mettere in discussione i valori», ha aggiunto Pfister.

Sul tavolo la questione principale è quella legata al nome: numerosi elettori vorrebbero stralciare il riferimento cristiano presente nella sua denominazione in francese (Parti démocrate-chrétien) e tedesca (Christlichdemokratische Volkspartei). Il dilemma - che non riguarda tuttavia la denominazione in italiano - se fare a meno del referente cristiano occupa da anni il Partito popolare democratico svizzero.

Due settimane fa il Blick aveva anticipato i risultati parziali del sondaggio, che indicavano una maggioranza degli iscritti al PPD favorevoli al cambio di nome. Secondo il responsabile di gfs.bern Lukas Golder, la "C" nel nome è un handicap per il partito e l'associazione al cristianesimo non aiuta: «Un cambio di nome è molto probabile che offra la possibilità di affrontare nuovi gruppi di elettori che già sostengono i contenuti politici del PPD», ha detto oggi Golder.

I membri del partito intervistati, tuttavia, sono meno consapevoli di questa percezione esterna molto critica. Secondo Golder, il sondaggio ha mostrato che il 40% dei membri del PPD vuole chiaramente un riferimento cristiano, che sia presente anche nel nome.

Agli elettori piace il "centro" - La direzione della formazione politica ha proposto ai suoi affiliati una serie di varianti, una ventina, come «CVP. Die Mitte», «Allianz der Mitte» oppure «Demokratische Volkspartei». Un nuovo nome darebbe al partito un potenziale di crescita e, all'interno del partito, il termine «centro» ha già riscontrato apprezzamenti, ha indicato gsf.bern.

Secondo Pfister, il sondaggio ha confermato ciò che lui stesso aveva spesso sentito durante la campagna elettorale: Il PPD non è votato da alcune persone poiché viene associato a «credenti e cattolici».

Nel sondaggio, il nome «Die Mitte» è stato giudicato il più attraente tra i nuovi nomi proposti. I non membri del partito, invece, hanno sorprendentemente favorito «Libertà e solidarietà» come nuovo nome del partito. Secondo Golder, l'estensione di «Mitte» (centro) con «Freiheit und Solidarität» (libertà e solidarietà) come nome di partito è quindi una buona idea.

Stando a Pfister, i risultati sul nuovo nome da dare al PPD verranno ora analizzati con le sezioni cantonali e la base del partito. Nell'assemblea dei delegati del prossimo 14 novembre, la direzione del partito presenterà una proposta. Oltre a ciò, sul tavolo potrebbe anche esserci la fusione con il PBD, ha sottolineato Pfister.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Güglielmo 1 gior fa su tio
Basset Hound nustran
Tato50 1 gior fa su tio
Accidenti, l'ho scritto al contrario.
bimbogimbo 2 gior fa su tio
Cambieranno anche il nome... ma purtroppo la sostanza (che non c’è) sarebbe sempre la stessa.
pillola rossa 2 gior fa su tio
Indian
Tarok 2 gior fa su tio
U.Re.G.ia.TT suona bene
miba 2 gior fa su tio
MKD, multikultidog, e va anche bene in tutte le lingue nazionali :):):)
Tato50 2 gior fa su tio
PVC ;-))
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 08:58:12 | 91.208.130.89