Depositphotos (alexraths)
In settembre le persone alla ricerca di un nuovo appartamento hanno beneficiato di affitti leggermente più bassi, ma non in Ticino.
CANTONE / SVIZZERA
02.10.2020 - 10:580

Affitti leggermente più bassi a settembre, il Ticino è in controtendenza

Altri aumenti di prezzo per chi vuole comprare casa

ZURIGO - In settembre le persone alla ricerca di un nuovo appartamento hanno beneficiato di affitti leggermente più bassi, ma non in Ticino.

Nel corso del mese che si è appena concluso, gli affitti sono scesi in media dello 0,3%, si legge nello Swiss Real Estate Offer Index, realizzato da ImmoScout24 e dall'azienda CIFI.

I cali si registrano soprattutto nella regione lemanica (-0,5%), nel Mittelland (-0,5%) e nella Svizzera centrale (-0,2%). Le disparità regionali sono notevoli e in Ticino si segnala un incremento dell'1,6%, nella grande regione di Zurigo dello 0,8% e nel nord ovest dello 0,3%.

Nei luoghi in cui si è verificata una contrazione, la tendenza è dovuta in particolare all'aumento dei beni vacanti. La situazione resta tesa nelle grandi città come Ginevra e Basilea, che registrano dal canto loro un calo degli immobili sfitti.

In caso di acquisto, invece, si segnalano aumenti di prezzo che raggiungono lo 0,7% per le case e l'1% per gli appartamenti. Su 12 mesi l'incremento è rispettivamente del 4,7% e del 4,5%.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 00:09:06 | 91.208.130.89