20 Minuten
ARGOVIA
13.03.2021 - 00:000
Aggiornamento : 10:35

I racconti dei vicini dell'incredibile dramma di Schafisheim: «Con lei bevevo spesso il caffè»

Un marito uccide la moglie che poi viene rianimata sul posto dai paramedici ed è ora in cure intense

La testimonianza di chi la conosceva: «Lei simpatica e solare, ma lui non si vedeva quasi mai»

AARAU - Ha provato a uccidere sua moglie, ci è riuscito, ma l'intervento della polizia - che ha trovato la donna a letto e priva di vita - ha permesso ai paramedici di rianimarla e portarla in ospedale, in condizioni comunque critiche.

Ha davvero dell'incredibile quanto successo attorno all'una di notte nel canton Argovia, nel comune di Schafisheim, come riportato dalla stessa Cantonale in una nota diffusa oggi. L'allarme, arrivato al posto di polizia - verosimilmente da un vicino - sosteneva: «In quella casa sta succedendo qualcosa di brutto».

Una villetta con giardino, quella della coppia: uno svizzero 46enne e sua moglie, una 44enne di nazionalità kosovara, che ora si trova ospedalizzata in cure intense.

20 Minuten ha voluto andare sul posto per provare a saperne di più.

«Lei era sempre solare, simpatica e amichevole», racconta una vicina della donna che su di lui ha pochissime informazioni: «non l'ho quasi mai visto, è passato solo pochissime volte», per quanto riguarda il tentato uxoricidio conferma di non aver sentito nulla.

«Io con lei bevevo spesso il caffè», confida a 20 Minuten un'altra dirimpettaia della 44enne, «era molto simpatica, ma per quanto riguarda la sua vita privata si sbottonava pochissimo».

La nottata e la giornata del quartiere è stato all'insegna del viavai degli agenti: «Erano ovunque, speriamo che presto si possa tornare a respirare», commenta una terza abitante della zona.

20 Minuten
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-17 12:56:31 | 91.208.130.87