Falsi poliziotti ottengono 170'000 euro da un 84enne
deposit
ZUGO
05.01.2021 - 13:500
Aggiornamento : 16:03

Falsi poliziotti ottengono 170'000 euro da un 84enne

Il raggiro è avvenuto il 29 dicembre scorso.

Gli hanno promesso di portare i suoi beni al sicuro, ma in realtà hanno trasferito il denaro attraverso diversi bonifici su un conto turco.

ZUGO - Facendosi passare per poliziotti, due truffatori hanno ottenuto accesso al computer di un uomo di 84 anni del canton Zugo e hanno trasferito 170'000 euro su un conto bancario in Turchia.

Il raggiro è avvenuto il 29 dicembre scorso, ha reso noto oggi la polizia di Zugo. I truffatori hanno telefonato all'anziano sostenendo di avere trovato un taccuino su cui erano annotate le sue coordinate bancarie. Gli hanno promesso di portare i suoi beni al sicuro, ma in realtà hanno trasferito il denaro attraverso diversi bonifici sul conto turco.

I malviventi che utilizzano il trucco del falso poliziotto escogitano continuamente nuovi trucchi, avverte la polizia di Zugo. Oggi stesso le forze dell'ordine del ricco cantone hanno ricevuto diverse segnalazioni, ma per fortuna nessuno è caduto nel tranello.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 22:20:11 | 91.208.130.86