Keystone (foto illustrativa)
ZURIGO
22.12.2020 - 16:540
Aggiornamento : 18:43

Un accoltellatore di cigni in manette

Un 50enne è stato arrestato questa mattina a Zurigo. Per il volatile non c'è stato nulla da fare.

L'uomo è stato denunciato al Ministero pubblico per crudeltà sugli animali e rischia fino a tre anni di prigione.

ZURIGO - Un 50enne è stato arrestato questa mattina per aver ucciso un cigno nel parco di Platzspitz nei pressi dello Sihlquai, dove il fiume Sihl sfocia nella Limmat. 

La polizia comunale di Zurigo è stata allertata da una passante attorno alle 10.30. La donna ha riferito agli agenti che un uomo aveva accoltellato un cigno al collo. Subito intervenuti sul posto, i poliziotti sono riusciti a bloccare l'uomo che è stato in seguito trasportato in centrale per l'interrogatorio. Qui il 50enne ha immediatamente confessato il crimine ed è stato arrestato. Rimangono tuttavia oscuri i motivi che lo hanno spinto a compiere l'insano gesto. 

L'uomo è stato denunciato al Ministero Pubblico di Zurigo per crudeltà sugli animali. Un reato, questo, che potrebbe costargli fino a tre anni di reclusione. La carcassa del cigno è invece stata trasportata al dipartimento di patologia veterinaria del Tierspital di Zurigo. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Melek 11 mesi fa su tio
Più matto di così...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 17:28:50 | 91.208.130.85