Deposit
BERNA
09.12.2020 - 18:210
Aggiornamento : 21:14

Falsi poliziotti, arresto vero

Un 44enne e un 31enne avevano truffato cinque persone anziane, intascandosi un bottino complessivo di 180'000 franchi.

Ma dopo oltre 450 segnalazioni, i due malviventi sono finiti nella trappola della polizia cantonale e sono finiti in manette.

BERNA - Due "falsi poliziotti" che dall'inizio di novembre sono riusciti a truffare cinque persone, per una somma complessiva di 180'000 franchi, sono stati arrestati dalla polizia cantonale bernese.

Le forze dell'ordine hanno ricevuto dall'inizio di novembre 450 segnalazioni di due "falsi agenti" che hanno cercato abbindolare anziane signore, cercando di convincerle a prelevare grosse somme di denaro in banca per depositarle in un luogo più sicuro.

In cinque casi i due presunti truffatori sono riusciti nel loro intento. La trappola è scattata il primo dicembre, quando i due uomini si stavano recando da una donna a Berna, dopo averla convinta a recarsi in banca e a prelevare 20'000 franchi. I due uomini, di 44 e 31 anni d'età, sono stati posti in detenzione preventiva.

La polizia bernese raccomanda nella nota di «mai consegnare soldi od oggetti di valore a chi al telefono - quasi sempre esprimendosi in buon tedesco - afferma di essere un poliziotto o una poliziotta». Si tratta in tutti i casi di truffatori, perché un vero agente non farà mai una simile richiesta.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 03:01:50 | 91.208.130.86