Keystone (archivio)
SVIZZERA
11.11.2020 - 19:330
Aggiornamento : 21:02

Seconda ondata, sovramortalità tra gli over 65 in diversi cantoni

Nella settimana del 26 ottobre i decessi sono stati di quasi un terzo superiori (+32,1%) a quelli attesi

NEUCHÂTEL - La seconda ondata di Covid-19 in Svizzera comporta una sovramortalità tra le persone di 65 anni e più. Secondo le cifre dell'Ufficio federale di statistica (UST) sono toccate quasi tutte le regioni, con l'eccezione di Zurigo e della Svizzera nordoccidentale.

Nell'ultima settimana di ottobre è stata constatata una sovramortalità in diversi cantoni. I dati sono stati rivelati oggi da Swissinfo e Keystone-ATS li ha visionati sul sito dell'UST.

Durante la settimana del 26 ottobre l'UST si aspettava 1'124 decessi tra gli ultra 65enni; in realtà ve ne sono stati 361 in più (+32,1%), ossia 1'485. Le informazioni aggiornate a ieri non fanno invece stato di alcuna sovramortalità tra le persone di meno di 65 anni.

Il numero dei decessi attesi è calcolato in base all'evoluzione del numero di casi registrati nella stessa settimana dei cinque anni precedenti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-22 18:49:09 | 91.208.130.89