keystone
GINEVRA
28.10.2020 - 14:520

Pierre Maudet perde provvisoriamente il suo Dipartimento

Il motivo? Un rapporto che lo mette in discussione.

GINEVRA - Il consigliere di Stato ginevrino Pierre Maudet, escluso dalla sezione cantonale del PLR la scorsa estate per la sua condotta, perde provvisoriamente il suo Dipartimento dello sviluppo economico a causa di un rapporto esterno intermedio che lo mette in discussione per problemi organizzativi, manageriali e relazionali.

«Questa misura urgente è stata presa in considerazione della gravità dei fatti constatati rilevati dall'esperto esterno. L'esecutivo, che è il datore di lavoro, ha il dovere di proteggere la salute di tutti i dipendenti», ha dichiarato oggi in una conferenza stampa la presidente dell'esecutivo cantonale Anne Emery-Torracinta (PS). Il Dipartimento dello sviluppo economico passa provvisoriamente alla consigliera di Stato Nathalie Fontanet (PLR), responsabile del Dipartimento delle finanze.

La perizia è stata avviata a causa del costante e significativo aumento del tasso di assenze all'interno della direzione generale dello sviluppo economico, come ha rivelato oggi la radiotelevisione romanda RTS. Tale percentuale è aumentata del 13% tra maggio 2019 e aprile 2020, attivando l'attuazione del processo di perizia da parte dell'Ufficio del personale dello Stato.

«Questa decisione mi sembra ingiustificata e prematura. Può sembrare una cabala», ha detto Pierre Maudet, che ha deplorato il fatto di non essere stato ascoltato dall'esperto. Intende aspettare fino a domani per comunicare maggiormente su questa situazione.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-28 00:10:24 | 91.208.130.87