Immobili
Veicoli
KEYSTONE
Riapre il Cuba Bar Cafe a Berna, mentre altre 506 persone finiscono in quarantena.
BERNA
11.10.2020 - 00:010

Un positivo manda altre 506 persone in quarantena

Riapre il Cuba Bar Cafe dopo l'invio degli elenchi errati dei clienti

BERNA - Altre 506 persone devono essere messe in quarantena nel cantone di Berna. Una settimana prima erano stati in club o bar che erano stati frequentati nel fine settimana del 3/4 ottobre da una persona che ora risulta positiva al coronavirus.

Le autorità sanitarie cantonali hanno avvisato i diretti interessati della misura, è stato comunicato sabato sera. Il provvedimento riguarda 238 persone che si erano recate al Bierhübeli (storico locale della capitale), 69 all'enoteca Delinat e 199 persone nella caffetteria della Reitschule.

Il Bierhübeli e il Delinat resteranno aperti al pubblico, mentre la caffetteria ha deciso di propria iniziativa di chiudere temporaneamente, spiegano dal Canton Berna.

Nel contempo, dopo un'ispezione ufficiale, l'Ufficio del medico cantonale ha revocato nel pomeriggio la chiusura del Cuba Bar Cafe. Il ristorante era stato temporaneamente chiuso dalle autorità dopo che il personale aveva inizialmente inviato elenchi errati agli addetti al contact tracing.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-18 11:30:03 | 91.208.130.89