Keystone (archivio)
GRIGIONI
11.07.2020 - 10:470
Aggiornamento : 11:52

Bimbo positivo, diciotto in quarantena

Il piccolo stava frequentando un campo di vacanza diurno a Zuoz.

Più di cento persone sono finite in quarantena nel canton Grigioni per contatti con gente infetta

COIRA - Oltre un centinaio di persone è in quarantena e alcune sono in isolamento nei Grigioni a seguito di diversi episodi di contatti con gente infetta da Covid-19.

Una persona è ora in isolamento e altre 18 sono in quarantena dopo che un bambino è risultato positivo al Covid in un campo di vacanza diurno a Zuoz.

Il dipartimento cantonale della sanità è inoltre stato informato giovedì di una nuova infezione in un albergo di Pontresina, riferiscono le autorità in una nota diffusa ieri sera. Per questo caso, quattro persone sono in isolamento e 16 in quarantena. Una è ricoverata in ospedale.

Mercoledì in un club di Coira si erano verificati contatti tra un dipendente del bar risultato infetto e gli ospiti. Circa 120 persone sono state in seguito identificate e avvertite. Un'ottantina di loro sono attualmente in quarantena, precisano le autorità.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 17:08:38 | 91.208.130.85