Keystone
ZURIGO
31.05.2019 - 23:010
Aggiornamento : 01.06.2019 - 10:10

L'assassino era l'ex di una delle vittime

Il 60enne che, prima di togliersi la vita, ha ucciso due donne nel Kreis 3 di Zurigo era il fidanzato della 34enne

ZURIGO - Si fanno via via più chiare le ragioni che ha portato un 60enne, questa mattina all'alba, a prendere in ostaggio due donne e poi ucciderle nel Kreis 3 di Zurigo. Dopo aver sparato loro con una pistola, l'uomo si è a sua volta tolto la vita.

Le vittime del terribile gesto sono I.S. (34 anni) e M.S. (38 anni). Come riferisce 20 Minuten, entrambe lavoravano come badanti nel Canton Zurigo. I.S. era l'ex fidanzata del 60enne, mentre M.S viveva con lei nell'appartamento teatro del dramma. Il loro nome è infatti ben visibile sulla cassetta delle lettere.

L'uomo lavorava invece per un servizio di limousine e in passato era stato impiegato presso un'agenzia investigativa privata a Uster.

Quella di stamattina potrebbe quindi essere stata un'azione mossa dalla passione. Le indagini della polizia chiariranno ogni dubbio.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 22:41:41 | 91.208.130.87