Cerca e trova immobili

CASSE MALATI«I premi saliranno anche nel 2024»

25.05.23 - 10:50
I costi della sanità sono cresciuti anche nel primo trimestre del 2023. L'Ufsp: «L'evoluzione dei premi segue quella dei costi».
Ti-Press (archivio)
Fonte ats
«I premi saliranno anche nel 2024»
I costi della sanità sono cresciuti anche nel primo trimestre del 2023. L'Ufsp: «L'evoluzione dei premi segue quella dei costi».

BERNA - I costi della sanità continuano a crescere senza sosta. Dopo un aumento del 2,6% nel 2022, nel primo trimestre di quest'anno si è registrato un ulteriore incremento del 7%. Si tratta di pessime notizie per gli assicurati: i premi della cassa malati sono infatti destinati a salire anche nel 2024.

L'evoluzione «dei premi segue quella dei costi», ha dichiarato oggi durante un incontro con i media a Berna Thomas Christen, direttore supplente dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Sebbene sia troppo presto per trarre conclusioni concrete sulla prossima tornata, diversi indizi fanno pensare che all'orizzonte vi siano fatture ancora più salate per gli assicurati, ha aggiunto l'esperto.

Negli anni passati, le compagnie avevano potuto contenere il rialzo dei premi grazie alle riserve esistenti. Ora però questo non sarà più possibile. «Non c'è spazio per ammortizzare. Il cuscinetto è sparito», ha detto Christen.

La ragione è che le casse malattia hanno dovuto attingere alle riserve a causa delle elevate perdite subite lo scorso anno. Attualmente, ha precisato Christen, ci sono ancora 8,5 miliardi di franchi disponibili. Un dato non allarmante, che tuttavia limita il margine di manovra.

I costi della sanità nel 2022 (+2,6%) sono cresciuti leggermente di più in confronto alle previsioni, ma in linea con la recente media pluriennale, riferisce l'UFSP. Negli ultimi dodici mesi, l'evoluzione ha segnato un +3,4%, mentre fra gennaio e marzo 2023 l'incremento è stato del 7% rispetto allo stesso periodo del 2022.

Uno dei motivi dell'aumento degli oneri continua a essere la crisi derivata dalla pandemia. I costi legati al coronavirus per gli assicuratori sono ammontati nel 2022 a circa 450 milioni di franchi, di cui circa tre quarti spesi per le cure ospedaliere riservate ai pazienti Covid.

Stando a Christen, dopo l'annuncio del boom dei premi, in media superiore al 6%, per il 2023, il doppio delle persone rispetto al normale ha deciso di cambiare cassa malattia. In termini reali, l'incremento dei premi sarà verosimilmente un po' più basso se paragonato alle attese, il che significa una diminuzione dei ricavi per le compagnie.

Da anni si cerca di contrastare il costante aumento dei costi sanitari in quanto, al netto di fattori demografici e progresso medico, una parte di esso resta ingiustificata. Rispondendo al commento di un giornalista secondo il quale la politica ha fallito in questo campo per molto tempo, Christen ha detto di non vedere la situazione in modo così negativo. Il contenimento delle spese della salute rimane comunque un compito permanente, ha affermato il dirigente dell'UFSP

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Monolite 10 mesi fa su tio
Se sperate che la politica intervenga vi faccio i miei auguri , tutti bla bla ma non fará nulla , solo propaganda .

C.B. 11 mesi fa su tio
Arriverà un momento in cui la favola della Svizzera ricca e benestante sarà solo un bel ricordo. Piano piano, senza nemmeno accorgercene, stiamo cadendo in un baratro dove nessuno sarà più in grado di pagare semplicemente perchè non ci saranno più soldi! Quando prendi 4 non puoi dare 5! Critichiamo tanto l'Italia, la Francia e via dicendo, ma noi stiamo ogni anno fallendo sempre di più e nessun Politico che dovrebbe rappresentarci fa nulla per fermare questa discesa! Vi rendete conto che i bambini di oggi hanno davanti a loro una vita rovinata per colpa nostra? E noi stiamo qui su Tio a fare i Leoni da tastiera perché ormai é l'unica cosa che siamo capaci a fare...lamentarci, ma a far qualcosa ci pensiamo poi domani. Punto

Thinks 11 mesi fa su tio
Risposta a C.B.
La possibilità di cambiare le cose l'abbiamo quando andiamo a votare!... Ma non vedi che pilotati come pecore impaurite attraverso i media orchestrati, continuano a votare gli stessi politici e le stesse leggi? Perfino quando il parassita inventa tasse di turno ne inventa una nuova, la maggioranza approva . Vuol dire che c'è molta gente che sta ancora bene finanziariamente da poterne regalare, quindi...

Katy1975 11 mesi fa su tio
Ma gli stipendi quando li aumentate?! Poi vi chiedete perché i disperati vanno a rubare!!!!!

Cula 11 mesi fa su tio
Bisognerebbe far pagare di più chi va dal dottore o ospedale per cavolate e c’è ne sono tanti

Thinks 11 mesi fa su tio
Risposta a Cula
A me pare invece che stiano aumentando la gente che alza la franchigia al massimo x risparmio e non va più dal dottore, o ci va quando ormai la situazione è grave! Se questa la chiami sanità a favore dei cittadini di un paese ricco....

Privato Pinco 11 mesi fa su tio
Beh, quando si sente in corsia operatori dire: "si,si, metti tutti gli accessori possibili (garze, bende, cerotti e quantaltro...) TANTO PAGA LA CASSA MALATI del paziente! Ė tt dire

Fedele 11 mesi fa su tio
Risposta a Privato Pinco
Aumenta tutto…ma gli stipendi rimangono sempre gli stesso🤦🏻

Privato Pinco 11 mesi fa su tio
Certo che una tassa di transito per il tunnel del Gottardo...aiuterebbe a chiudere i buchi ! Sig. Christian Vitta confidiamo in una sua presa di posizione URGENTE senza SE e senza MA!!!!!!!!!!

Privato Pinco 11 mesi fa su tio
Andate a vedere solo du tarmed cosa vuene addebitato per il "saluto" e l'arrivederci" e/o per la scritturazione di una ricettina, ecc. e poi evitereste di andare per un semplice raffreddore dal medico per il bene di tutti !!

Swissabroad 11 mesi fa su tio
Risposta a Privato Pinco
Esatto! Cantone di ipocondriaci e lagnosi, in ogni campo, dalla sanità al frontaliere, dal turismo alla scuola! Si vuole sempre tutto e possibilmente con poca spesa e solo avere dei benefici, magari a discapito di altri. Si cominci a non andare dal medico ogni due per tre o quando le cose non vanno bene a scendere il piazza e farsi sentire. Il popolo bue invece deglutisce di tutto, ovviamente non senza lagnarsi e far la vittima!

Swissabroad 11 mesi fa su tio
Forse anche non andare dal medico per ogni piccolezza, no ? Perché loro ci marciano su e non frega nulla di far risparmiare il cliente...

Voilà 11 mesi fa su tio
www.swissinfo.ch/ita/tutte-le-notizie-in-breve/forti-aumenti-in-busta-paga-per-i-ceo-delle-casse-malattia/47899920 Il più pagato del ramo appare essere il Ceo di Sanitas Andreas Schönenberger: ha assunto la carica nel 2019 e quell'anno ha incassato 731'000 franchi, ma due anni dopo la remunerazione è lievitata a 955'000 franchi (+224'000). La cifra rappresenta oltre il doppio di quanto ricevuto dal suo predecessore nel 2017, cioè 469'000 franchi. Per arrivare allo stesso livello un salariato svizzero medio deve lavorare 12 anni, mentre a un ticinese servono 14 anni per essere alla pari. Da capogiro è anche l'incremento della retribuzione del Ceo di Groupe Mutuel: era di 497'000 franchi, è salita a 781'000 franchi, soldi che vanno a Thomas Boyer. Fra Schönenberger e Boyer al secondo posto sul podio dei numeri uno maggiormente pagati si inserisce Philomena Colatrella di CSS: il più grande operatore del settore, che si appresta a dire addio alle casse a prezzo vantaggioso per lasciare in vita un'unica entità, onora la manager con 798'000 franchi, 53'000 in più di cinque anni prima. Il Ceo di Assura guadagna 767'000 franchi (+19'000), quello di Swica 690'000 (+70'000) e il collega di Helsana 647'000 (-40'000). Seguono i presidenti della direzione di KPT (586'000), Visana (563'000), Concordia (523'000) e Sympany (483'000), tutti con paghe ampiamente superiori - a titolo d'esempio - rispetto a a quelle di un consigliere federale.

Libero 11 mesi fa su tio
Ladri legalizzati

Tracy 11 mesi fa su tio
Il brutale aumento è dovuto al recupero delle prestazioni legate alla pandemia di Covid-19 e legate ad una cattiva gestione e a le lobby. Paghiamo per vaccini buttati via, per le truffe dei prestiti covid non rimborsati. I prezzi delle analisi sono raddopiate, così come le prestazioni dei medici e si continua ad incolpare i cittadini dicendo che vanno troppo spesso dal medico che non è vero, succede proprio il contrario. La politica deve assumersi le proprie responsabilità delle scelte fatte durante la pandemia. Non è giusto che dobbiamo rimediare sempre noi. I soldi ci sono. È il momento di andare in piazza e manifestare un dissenso verso questa politica malsana che deve assolutamente finire.

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Inoltre i medici oggi fanno 10 minuti per controllarti e 45 minuti al computer per mettere tutti dati di quello che tu gli racconti di quello che ti è successo nel frattempo così come le consultazioni tra i vari specialisti in assenza del paziente (non controllabile) questione di fiducia ma pagi però è salato quindi?

Monolite 10 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Condivido al 100% stiamo pagando gli effetti avversi alle vacinazioni , i medici non si esprimono ai media , ma privatamente si , e all ora mi chiedo , ma se tutti sanno , perché é ancora un tabù ?

Brissago 11 mesi fa su tio
Ladri patentati

Borussia 11 mesi fa su tio
Basta non se ne può più

Porzarama 11 mesi fa su tio
Grazie a coloro che sono abbonati alle attività sanitarie che usano a iosa. Fenomeno della globalizzazione multiculturale!

fildefer 11 mesi fa su tio
Facciamo aeroplanini e tutti in piazza a protestare Basta farci prendere a pesci in faccia dai nostri politici! Loro hanno i piedi al caldo

Luisssss 11 mesi fa su tio
Tanto non possiamo fare nulla.... Pagare Pagare Pagare.....

Privato Pinco 11 mesi fa su tio
Ah,ah,ah, finché i ns politici non hanno gli attributi maschili per vegliare e controllare assiduamente gli addebiti di case anziani (che fatturano prestazioni a iosa senza veramente eseguirle) fisio (che fatturano prestazioni di 30 min. quando in realtà ne effettuano 15/20 min. effettivi se va bene..) psicologi, psichiatri e medici (che fatturano forfait per singoli degenti case anziani senza mai vederli nell'arco di mesi..,ecc) la cecità degli organi superiori è ovviamente legata ad interessi pertanto meglio mettere i paraocchi e far finta di non vedere neh ???!!??!!

pegis 11 mesi fa su tio
Risposta a Privato Pinco
Sei sicuro che i prezzi li fanno aumentare le case anziani? Fai un giretto a piedi per le strade di Lugano, ti accorgerai che non ci sono più negozi ma stanno spuntando tante di quelle palestre tutte con la pubblicità: "sovvenzionate dalle casse malati" e se ti fermi a guardare chi sono i clienti ti accorgerai che sono tutti giovani che scoppiano di salute ma a sentir loro lo fanno come prevenzione, se poi ti informi come funziona imparerai tanti trucchetti.

Taurus57 11 mesi fa su tio
Ora liberino le riserve maggiorate e si ritorni poi alle casse malati pubbliche. Questi cassamalattari regalano fior di milioni in sponsoring e poi aumentano i premi.

Webster 11 mesi fa su tio
Tra l altro il Tivino è stato il cantone più colpito da Chernobil, le ricadute purtroppo si sentono ancora oggi. In percentuale è il cantone con più tumori. Aggiungiamo svizzeri tedeschi anziani, rifugiati ecc. La solidarietà federale dovrebbe far si che ci sia un unico premio svizzero e non per zone. Inoltre che il premio sia calcolato in funzione del reddito.

Tirasass 11 mesi fa su tio
È un sistema dopato, perchè indirettamente lo Stato sostiene con i sussidi la sostenibilità economica del sistema, che altrimenti non reggerebbe. Da modificare, ma forse lì dentro ci mangiano in troppi... basta business sulla salute, soprattutto i privati. Copertura costi di investimento e salari giusti e niente di più

FrancescoZappalà 11 mesi fa su tio
Con una popolazione tra le più anziane d’Europa, per non parlare del Ticino dove si deve far carico anche della popolazione anziana svizzero tedesca che vengono qui a vivere l’ultima parte della loro vita .. È un tema complicato ricco di variabili ed errori, mi sembra però chiaro che il sistema pensato così non può reggere.

Aigor99 11 mesi fa su tio
Quante lagne. Più della metà dei ticinesi o presunti tali non paga o prende i sussidi, restiamo in pochi a pagare in toto i premi e le imposte. Dubito che siano tutti su questo blog…la CH è cara punto. Se non va bene si cambia. Ma poi fine dei sussidi che vi paghiamo…

Nexx 11 mesi fa su tio
Tra un pó ci tocca andare a fare i frontalieri

Voilà 11 mesi fa su tio
Risposta a Nexx
Aigor99 se lavori per una cassa malati puoi permetterti di pagare il premio intero... Le tasse le pagano tutti, e a parte i ricchi, tutti in funzione del reddito. E il fatto che più della metà dei ticinesi riceve un sussidio di cassa malati è segno che il sistema non va bene, salari troppo bassi e premi troppo alti. Del resto i sussidi vanno a favore delle casse malati, che se non ci fossero potrebbero chiudere baracca. Poi non dimentichiamo che anche i Cantoni pagano la metà dei costi delle cure stazionarie e che ora si vorrebbe che pagassero anche la metà delle cure ambulatoriali. Ora non credo si possa ancora parlare di casse malati private e credo che per le casse pubbliche non farebbe una grande differenza se ci fosse una cassa malati unica con premi in funzione del reddito.

Jocaalje 11 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Vero, ma se paghi in funzione del reddito il potere d’acquisto del ceto medio e a quelli che stanno peggio aumenta…. I ricchi che paghino anche 50’000 franchi l’anno non che pagano come un operaio o un semplice impiegato

La Torre 11 mesi fa su tio
Risposta a Jocaalje
Vero i cantoni partecipano per le degenze stazionarie, ma guarda caso sono proprio i nostri politici a puntare sulle cure ambulatoriali piuttosto che stazionare. In questo modo loro non contribuiscono più ed ed quindi tutto a carico delle casse malati. Sono i nostri politici a stabilire cosa è pagato o meno dalla LAMal!

Katy1975 11 mesi fa su tio
Risposta a Jocaalje
condivido fino ad un certo punto. Chi mi garantisce che le casse malati diano la stessa attenzione e copertura sanitaria a chi ha un reddito medio-basso piuttosto che un reddito alto!! chi mi dice che non viene privilegiato il "ricco"!?

La Torre 10 mesi fa su tio
Risposta a Katy1975
La cassa malati non conosce il reddito delle persone! Esiste qualcosa che si chiama protezione dei dati.

Bandito976 11 mesi fa su tio
E i politici godono, pancia piena e poltrona calda

Se7en 11 mesi fa su tio
…. mi chiedo come fanno a non vergognarsi…., altro che faccia da tolla…! Finché non c’è nessuno che ferma questa tendenza, sarà sempre così ogni anno. Non c’è un politico o un partito che vale 5 cts. Mettiamoci tutti sulla lista nera e non paghiamo più niente poi vediamo cosa faranno …! È inutile lamentarsi degli aumenti e non fare mai niente…! 🙈😵‍💫

Jocaalje 11 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Esatto 👌 concordo 😉 Basta pagare i premi… Vediamo se hanno abbastanza personale per avviare procedure di sollecito, richiami e precetti o escutivi…. Io ci sto, ma tutti non devono pagarla però

Swissabroad 11 mesi fa su tio
Risposta a Se7en
Ecco esatto Seven Up, anziché lagnarsi per tutto e con tutti per qualsiasi argomento (Frontalieri in primis) cominciate (comincia) ad andare in piazza, a smuovere le acque, a farvi sentire davvero. Certo che se tutti si resta dietro la tastiera non cambierà mai nulla.

Privato Pinco 11 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
Concordo chi organizza??

Swissabroad 11 mesi fa su tio
Risposta a Privato Pinco
Puoi farlo tu per esempio... io risiedo all'estero (dal mio Nickname) e non sono toccato, ma qui quando c'è da farsi sentire e scendere in piazza non preoccuparti che non c'è bisogno di chiedere chi organizza...

Soleluna 11 mesi fa su tio
Onestamente per vivere bene e non come oramai in Ticino l'unica soluzione scappare all'estero.

F/A-19 11 mesi fa su tio
Risposta a Soleluna
Ma non si parlava che in Ticino c’è un’ottima qualità di vita? Ma quei politici con la pancia piena che lo affermano mentono a se stessi, fanno di tutto per sfruttare il sistema ed affossano il cantone con la povera gente che sta sempre peggio. Però dai, adesso è partito il mega cantiere del PSE da mezzo miliardo se basta e quindi con sicuri aumenti delle tasse quindi non potremmo che andare meglio.

Meganoide 11 mesi fa su tio
Le lobby delle casse malati e della sanità sono troppo potenti, hanno a libro paga un bel numero di parlamentari. E' una vergogna ma è inutile sperare che cambi qualcosa.

volabas56 11 mesi fa su tio
ma dai???? cado dalle nuvole.

Dav 11 mesi fa su tio
+ sussidi + tasse +++++ - 0 aumenti di stipendio - lavoro + disoccupazione = gente esaurita per non dire altro !!!!

Falla finita 11 mesi fa su tio
E giù a ciaparlu in , sono fortunati che ho la casa di proprietà, altrimenti gli aumenti gli li pagava sto Ca z zO

S.S.88 11 mesi fa su tio
Dovrebbe aumentare il premio per chi va dal medico per ogni c…

Swissabroad 11 mesi fa su tio
Risposta a S.S.88
Esatto!!! Il Ticino è un cantone di ipo.condriaci. Se vai dal tuo bravo, eccellente, insuperabile medico, poi però devi pagare. E il ticinese ci va per ogni inezia...(tant gu la frachigia a dusent franc...)

S.S.88 11 mesi fa su tio
Cane che si morde la coda!! Più aumentate, più richieste di sussidi ci saranno! Dunque basta!

Giuseppe89 11 mesi fa su tio
In italia le rapine si vanno a fare con il passa montagne in Svizzera invece con la cravatta.In italia esiste la mafia in Svizzera si chiama Krankenkasse

Jocaalje 11 mesi fa su tio
Risposta a Giuseppe89
😂😂

Giuseppe89 11 mesi fa su tio
[dato sensibile rimosso]

Max80 11 mesi fa su tio
Sai che notizia , una novità 😡

Mamom77 11 mesi fa su tio
Allora cari politici vogliamo trovare una soluzione? Altrimenti l’unica soluzione per vivere sarà quella di salutare il Ticino e andare altrove!

F/A-19 11 mesi fa su tio
Risposta a Mamom77
Basta che la soluzione non sia quella in base al reddito perché altrimenti vedi quanti borsoni levano le tende.

Jocaalje 11 mesi fa su tio
Risposta a F/A-19
Diminuire i costi per diminuire i premi è pura utopia “IMPOSSIBILE” in quanto l’evoluzione tecnologica e biomedica ha il suo costo. Per cui l’unica soluzione equa è quella in funzione del reddito ( più guadagni più paghi) in modo che i premi vadano in funzione della propria ricchezza. In questo modo si ha una vera assicurazione sociale che permette automaticamente di ridistribuire ricchezza.

F/A-19 11 mesi fa su tio
Risposta a Jocaalje
Ha bene, allora facciamo pagare un qualcosa anche a chi attualmente non la paga, in funzione al reddito. Quindi chi sta bene pagherà di più e chi attualmente riceve le sovvenzioni comincia a pagare un qualcosa. In più bisogna aumentare la quota parte dimodo che chi va sempre dal medico mette li 100.- a visita più il 20% dei costi.

Blobloblo 11 mesi fa su tio
È 20 anni che non chiedo un centesimo alla cassa malati, eppure il premio aumenta sempre!! E chissà quanta gente è in questa situazione? Ma un sistema di bonus malus tipo l’assicurazione della macchina non è possibile? Di sicuro non si correrebbe dal medico per ogni cavolata

Eritos 11 mesi fa su tio
Risposta a Blobloblo
Infatti ben detto

Blobloblo 11 mesi fa su tio
Ennesimo furto legalizzato

Mitch85 11 mesi fa su tio
aumenta tutto tranne che le paghe 🤬

Thomseb 11 mesi fa su tio
curarsi decentemente sarà un super lusso

Marking 11 mesi fa su tio
Sempre peggio!

Marking 11 mesi fa su tio
Sempre peggio!!

Bionda 11 mesi fa su tio
hanno inventato acqua calda x caso??

Enrico88 11 mesi fa su tio
avete rotto le scatole, veramente non se ne può più. con che faccia riescono ancora a giustificare gli aumenti io non capisco...

F/A-19 11 mesi fa su tio
Ma va...? Tanto poi metà dei ticinesi già non la paga, per i borsoni frega niente ed invece per chi sta benino sarà sempre peggio. Andranno meno in vacanza, al ristorante e aumenterà la spesa in Italia oltre a qualche auto in meno.

Bionda 11 mesi fa su tio
Risposta a F/A-19
esatto più della.metta non la.pagano ,

Mezza 11 mesi fa su tio
Basta! Ogni aumento lo paghiamo 2 volte. Il nostro e quello a cui lo stato paga la CM.

tschädere 11 mesi fa su tio
unica soluzione,cassa unica come suva. non venire con le scuse quanti rimangono senza lavoro. soluzione: prima i nostri !

tschädere 11 mesi fa su tio
e dove sono finiti i milliardi messi in sicurezza. per non piu alzare i premi propongo di recintare palazzo federale per non piu fare entrare gli influenzer,combatterli come covid e non fare uscire i politici per alcuni mesi.

La vita è dura 11 mesi fa su tio
Dovrebbero aumentarci anche le tasse e sperperare miliardi un po ovunque. Tanto sem dei pori asan, num e chei li su a Berna

Dannn 11 mesi fa su tio
il ladri esisteranno ad eternam.

H2o 11 mesi fa su tio
Allora al via alla sanità pubblica gratuita per tutti i ticinesi

Ilcacciatoredifrustrati 11 mesi fa su tio
Svizzera… 🤣🤣

Who knows 11 mesi fa su tio
Dov'è la novità?
NOTIZIE PIÙ LETTE