Cerca e trova immobili

SVIZZERATrecentosessanta tonnellate di beni per i più bisognosi

17.01.23 - 11:51
L'iniziativa "2xNatale" della Croce Rossa ha raccolto più di 54mila pacchi offerti dalla popolazione
Foto Deposit
Fonte ATS
Trecentosessanta tonnellate di beni per i più bisognosi
L'iniziativa "2xNatale" della Croce Rossa ha raccolto più di 54mila pacchi offerti dalla popolazione

BERNA - Grazie all'operazione "2xNatale" (Due volte Natale), la Croce Rossa potrà ridistribuire nelle prossime settimane oltre 360 tonnellate di beni di prima necessità alle persone colpite dalla povertà in Svizzera. Complessivamente sono stati raccolti 54'050 pacchi offerti dalla popolazione.

Prodotti quali sapone, creme, spazzolini da denti, tè, caffè, olio, farina, riso e altri beni di prima necessità «forniranno un importante sostegno economico a 40'000 persone in situazione di grande precarietà», indica la Croce Rossa svizzera (CRS) in una nota odierna. Tale sostegno sarà quest'anno ancor più prezioso in un contesto di crisi energetica, rincari e aumenti dei premi dell'assicurazione malattie.

Dal canto suo, il ricavato di 343'000 franchi raccolto tramite la donazione online di pacchi virtuali servirà a finanziare gli aiuti a progetti invernali in Armenia, Bosnia-Erzegovina, Kirghizistan e Moldavia. In questi Paesi la CRS, in collaborazione con le sue società locali, organizza mense popolari e distribuisce prodotti di prima necessità durante il periodo più freddo dell'anno.

 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE