Immobili
Veicoli

SVIZZERABerna condanna l'attacco russo al centro commerciale ucraino

28.06.22 - 07:55
«La popolazione civile ucraina viene ancora presa di mira», ha commentato il DFAE.
20Minuten Matthias Spicher
Fonte Ats
Berna condanna l'attacco russo al centro commerciale ucraino
«La popolazione civile ucraina viene ancora presa di mira», ha commentato il DFAE.
Il bombardamento è stato definito «una grave violazione del diritto umanitario internazionale».

BERNA - La Svizzera condanna l'attacco missilistico russo contro un centro commerciale di Kremenchuk, nell'Ucraina centrale. In un tweet pubblicato ieri sera, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) parla di «grave violazione del diritto umanitario internazionale».

«Ancora una volta, la popolazione civile ucraina viene presa direttamente di mira», si legge nella presa di posizione. Il DFAE ha poi nuovamente invitato la Russia a porre immediatamente fine all'aggressione militare contro l'Ucraina.

L'attacco sul centro commerciale di Kremenchuk è avvenuto ieri pomeriggio e al momento il bilancio è di 16 vittime e 59 feriti.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA