Archivio Keystone (immagine illustrativa)
SVIZZERA / NIGERIA
09.08.2021 - 18:500

Svizzero rapito in Nigeria: la conferma del DFAE

Il sequestro è avvenuto sabato. Le autorità elvetiche sono in contatto con quelle locali

BERNA - Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato oggi che un cittadino svizzero e il suo autista (di cui non viene precisata la nazionalità) sono stati rapiti in Nigeria durante il fine settimana. Il DFAE e l'ambasciata svizzera ad Abuja sono in contatto con le autorità locali, ha riferito il dicastero federale a Keystone-ATS.

Il sequestro è avvenuto sabato su una strada che collega le località di Ibese e Itori, vicino a Lagos, nello Stato di Ogun, ha riferito ieri un portavoce della polizia dello Stato, che ha attribuito l'attacco a criminali. Il DFAE ieri aveva indicato che erano in corso chiarimenti.

Per motivi di protezione dei dati e della sfera privata, il DFAE non fornisce ulteriori informazioni. Tuttavia, il DFAE aggiunge che in questi casi coordina le attività con i diversi servizi competenti dell'amministrazione federale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 13:31:27 | 91.208.130.87