Keystone
Rudolf Hauri e Virginie Masserey
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
1 ora
Berna ne ha abbastanza dei No-Vax
La Città federale ha deciso di vietare qualsiasi manifestazione contro le misure anti-Covid-19.
SVIZZERA
2 ore
«No alle pellicce ottenute con la sofferenza degli animali»
Il Parlamento ha ricevuto una petizione che chiede di vietare l'importazione di prodotti ottenuti in modo crudele.
ZURIGO
2 ore
«Vittima di una violenza brutale»
La polizia zurighese fornisce nuovi informazioni sul delitto: «La persona fermata è un 20enne e ha confessato».
BERNA
3 ore
La curva dei contagi continua a calare
Nelle ultime 72 ore 102 perone hanno necessitato di un ricovero in ospedale.
SVIZZERA
4 ore
In diminuzione i casi di meningoencefalite e borreliosi da zecche
Secondo l'UFSP i casi finora segnalati quest'anno sono 234.
GRIGIONI
4 ore
Auto si ribalta più volte, adolescenti solo leggermente feriti
L'incidente è avvenuto ieri tra Sarn e Cazis. Solo leggere ferite per due 18enni e un 17enne.
ZURIGO
5 ore
Pirata della strada a 173 chilometri orari sull'ottanta
Si tratta di un motociclista 43enne che è incappato in un controllo radar a Neftenbach.
FOTO
SVIZZERA
6 ore
Università al via, tra Covid Pass e polemiche
Alcune centinaia di studenti si sono riuniti davanti a diversi atenei per protestare contro l'uso del certificato.
CONFINE
7 ore
Vaccinati o no? Al via i controlli al confine
Chi valica la frontiera in entrata, da oggi dovrà essere in possesso di "pass", e compilare un modulo
SVIZZERA
8 ore
Trasporti, donazione organi e tabacco alle Camere federali
Il plenum dovrà esaminare la legge per la realizzazione della metropolitana per le merci sotto l'Altopiano.
SVIZZERA
8 ore
«I vaccinati dovrebbero togliere la mascherina»
Secondo il primario Andreas Widmer ora c'è il rischio che gli ospedali si riempiano a causa dei malati di influenza.
SVIZZERA
8 ore
Un "Rendez-Vous" su Bundesplatz
Dal 16 ottobre al 20 novembre la facciata tornerà a illuminarsi per combattere il cambiamento climatico.
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
22 ore
Fugge dalla polizia perché senza patente. Ma gli va male
Un 24enne alla guida del suo furgone si è sottratto venerdì scorso a un controllo ad Altstätten.
SVIZZERA
01.06.2021 - 14:230
Aggiornamento : 16:40

«Approfittate dell'estate per farvi vaccinare»

È questo l'appello degli esperti della Confederazione, affinché l'autunno 2021 sia diverso da quello dello scorso anno.

La percentuale della popolazione che intende vaccinarsi è in aumento. Per questo potrebbe volerci più tempo per raggiungere l'obiettivo inizialmente previsto per il mese di luglio.

BERNA - Come è ormai tradizione, il martedì pomeriggio gli esperti della Confederazione organizzano una conferenza stampa per esprimere il loro punto di vista su questioni d'attualità legate al coronavirus e rispondere alle domande dei giornalisti. All'incontro odierno sono presenti "solo" due interlocutori: la responsabile della Sezione malattie infettive in seno all’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) Virginie Masserey e il presidente dell’Associazione dei medici cantonali Rudolf Hauri.

La pandemia non è finita ma... - Il primo discorso affrontato non poteva non essere quello legato agli allentamenti entrati in vigore ieri e all'andamento epidemiologico in Svizzera. «Da settimane è favorevole, continuiamo ad assistere a un calo di casi, decessi e ricoveri in tutte le regioni della Svizzera», ha ribadito Virginie Masserey, ricordando però che «la pandemia è tutt'altro che terminata». Rudolf Hauri ha dal canto suo sottolineato che se lo sviluppo continuerà a essere questo, «sarà possibile continuare ad allentare evitando importanti ricadute». Ciononostante potrebbero verificarsi ancora dei focolai isolati, soprattutto dove la percentuale di persone non vaccinate rimarrà importante.

«Vogliamo un autunno diverso» - Per quanto riguarda la campagna vaccinale - in Svizzera oltre il 20% della popolazione ha già ricevuto due dosi - Virginie Masserey ha sottolineato di «approfittare dell'estate per farsi vaccinare» in modo che l'autunno 2021 sia migliore di quello dello scorso anno. In tutto, ha ricordato, sono già state somministrate circa 5 milioni di dosi. L'adesione sta crescendo e siamo attorno al 70-75% della popolazione che intende farsi vaccinare.

Non luglio, ma inizio agosto - Potrebbe quindi volerci un po' più di tempo affinché tutti coloro che lo desiderano possano essere vaccinati. Probabilmente inizio agosto, invece di luglio come previsto inizialmente. «Ma questa è una buona notizia - ha chiarito Masserey - in quanto vuol dire che più gente verrà vaccinata». Per quanto riguarda i giovani, si è ancora in attesa del via libera di Swissmedic, che dovrebbe arrivare a metà giugno: «Vogliamo far vaccinare gli adolescenti entro la fine dell'anno, possibilmente iniziando già da metà luglio».

Periodo di protezione sotto la lente - Nel frattempo però il periodo di protezione di sei mesi per le prime persone che hanno ricevuto il vaccino sta terminando. Un periodo che potrebbe comunque essere portato a nove mesi, «forse anche un anno», ha detto Masserey. Per formulare una raccomandazione, tuttavia, sono necessari i risultati degli studi effettuati dai produttori e l'approvazione di Swissmedic. Ci sarà quindi una nuova campagna di vaccinazione in autunno? «È un'opzione - ha ammesso la responsabile delle malattie infettive dell'UFSP - ma al momento non è possibile dare una risposta».

Le chiusure sono servite? - Ma quanto hanno realmente influito le restrizioni? A questa domanda, posta da un giornalista presente a Berna, Virginie Masserey ha risposto che «alcuni studi vengono effettuati anche in Svizzera, ma è difficile che siano attendibili al 100% viste le dimensioni della Svizzera». La Svizzera si basa quindi su studi internazionali, ma anche qui è difficile determinare quali misure abbiano realmente funzionato, «perché c'è sempre una combinazione di diversi fattori».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 3 mesi fa su tio
"in modo che l'autunno 2021 sia migliore di quello dello scorso anno" già mettono i piedi in avanti... anche se..."«alcuni studi vengono effettuati anche in Svizzera, ma è difficile che siano attendibili al 100% viste le dimensioni della Svizzera». La Svizzera si basa quindi su studi internazionali, ma anche qui è difficile determinare quali misure abbiano realmente funzionato, «perché c'è sempre una combinazione di diversi fattori»." Tutto basato su pareri e ricerche forse, però, magari, attendibili.
Trionfx 3 mesi fa su tio
.. ma piantatela con sto vaccino..
Trasp 3 mesi fa su tio
Ma perchè tio limita così tanto la possibilità di mettere dei commenti? Forse 1 articolo su 10. Se guardiamo nella altre regioni le testate giornalistiche in rete danno praticamente sempre questa possibilità. Spero che anche qui si fanno presto passi avanti. Stessa cosa vale per gli emoticon, qui si fa in maniera vaga così che non si capisce se è riferito al articolo scritto o alla tematica.
Marta 3 mesi fa su tio
@Trasp sarà la polizia che fa capolino o meglio l'educazione trasversale tipica svizzera..
M70 3 mesi fa su tio
bisogna vaccinarsi ma non c'è niente di sicuro...proprio coerenti
joe69 3 mesi fa su tio
@M70 Di sicuro, putroppo, c'è solo la morte!!... Cmq vaccinarsi non è obbligatorio, bensi raccomandato... libera scelta, se nn vuoi, libero di nn farla...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 17:09:41 | 91.208.130.89