Keystone
SVIZZERA
01.06.2021 - 07:530

«La Svizzera può fare a meno dell'accordo quadro»

Ne è convinto il ricchissimo boss di Artemis Michael Pieper: «Non mi attendo grandi svantaggi economici».

Secondo l'uomo d'affari elvetico la Svizzera può sfruttare i suoi atout: «Siamo una delle prime nazioni al mondo in campo tecnologico e possiamo contare su un regime fiscale favorevole».

BERNA - L'uomo d'affari svizzero Michael Pieper non si attende svantaggi economici dopo il fallimento dell'accordo quadro fra Berna e Bruxelles. La Confederazione dà sempre il meglio di sé quando si trova sotto pressione, argomenta il ricchissimo numero uno del gruppo industriale e di partecipazioni Artemis.

Questa volta le cose non saranno differenti, afferma Pieper in un'intervista rilasciata alla "Neue Zürcher Zeitung" e ai giornali dell'editore CH Media in edicola oggi. La Svizzera è una delle prime nazioni al mondo in campo tecnologico e può contare su un regime fiscale favorevole, sottolinea il manager classe 1946.

Il CEO di Artemis aggiunge che alzandosi dal tavolo delle trattative con l'Ue il Consiglio federale ha chiarito la situazione. «È positivo sapere qual è la nostra posizione, anche se si poteva gestire la fine dei negoziati in maniera un po' più elegante».

Pieper non ha alcuna preoccupazione per il futuro del Paese. I prodotti svizzeri di qualità e innovativi avranno successo anche senza accordo istituzionale, si dice convinto. A suo giudizio, i sette anni di discussioni sul tema sono troppi: bisognava organizzare un referendum popolare o sotterrare l'intesa prima.

Michael Pieper possiede uno dei patrimoni più ricchi della Svizzera. Tramite Artemis, il miliardario controlla il fabbricante di forniture da cucina Franke e lo specialista di macchine utensili di precisione Feintool.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 1 mese fa su tio
Se lo dice Lei.
seo56 1 mese fa su tio
Assolutamente si
Monello59 1 mese fa su tio
concordo !!!
dan007 1 mese fa su tio
Sono completamente d’accordo ripristinate le frontiere con controlli Séveri blocchiamo i malavitosi che vengono andare la spesa da noi
Mattiatr 1 mese fa su tio
@dan007 Il fallimento dell'accordo quadro sta a significare semplicemente che le cose non cambieranno, non il crollo dei bilaterali. Malgrado ciò lo trovo già un gran punto a favore, l'accordo quadro mi pare assurdo.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-28 06:42:12 | 91.208.130.85