BERNAIn arrivo nuovi allentamenti: ecco cosa aspettarsi

26.05.21 - 07:14
Il Consiglio federale decide su ristoranti, lavoro da casa e molto altro. Limite di 10 persone in privato addio?
keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
Fonte 20 Minuten/Daniel Graf
In arrivo nuovi allentamenti: ecco cosa aspettarsi
Il Consiglio federale decide su ristoranti, lavoro da casa e molto altro. Limite di 10 persone in privato addio?

BERNA - Oggi il Consiglio federale decide in merito a nuovi allentamenti delle restrizioni anti Covid. Le relative proposte erano già state messe in consultazione il 12 maggio scorso. Nelle ultime settimane la situazione epidemiologica si è sviluppata positivamente nonostante le riaperture già effettuate e le probabilità che il governo annunci il passaggio alla cosiddetta fase di stabilizzazione sono buone. La stessa scatterebbe a partire da lunedì 31 maggio. Di seguito i temi in discussione.

Apertura degli spazi interni di bar e ristoranti - La riapertura degli spazi interni nella gastronomia non incontra particolari opposizioni. La stessa avverrà del resto nel rispetto di rigidi concetti di protezione, come già avvenuto in precedenza. Al tavolo continueranno in particolare a essere ammesse solo quattro persone (con l’eccezione dei nuclei familiari più grandi), la consumazione potrà avvenire solo da seduti e, come avveniva finora per le terrazze, la mascherina dovrà essere sempre indossata anche al tavolo se non si sta consumando. 

Niente più obbligo di lavorare da casa - Il Consiglio federale ha annunciato che l’obbligo di lavorare da casa potrebbe essere trasformato in una raccomandazione. La condizione per tornare in ufficio, però, è che le aziende facciano testare i propri collaboratori per il nuovo coronavirus almeno una volta alla settimana. Quest’ultima disposizione, però, non piace a molte ditte perché considerata gravosa.

Lezioni in presenza nelle scuole universitarie - In questa fase dovrebbero arrivare anche allentamenti per le università e le scuole universitarie professionali. Sarà in particolare abolito il limite di 50 persone per le lezioni in presenza e la capacità massima dei locali sarà aumentata da un terzo alla metà. Gli obblighi di portare la mascherina e di mantenere le distanze sociali permangono.

Più pubblico - Per eventi con pubblico al chiuso varrà un nuovo limite di 100 persone anziché 50. Per quelli all’aperto il numero massimo di spettatori salirà da 100 a 300. Anche qui potrà ora essere sfruttata la metà della capienza delle strutture e non più solo un terzo. Lo stesso vale per le manifestazioni politiche e religiose. Altri eventi, come incontri associativi o visite guidate, potranno accogliere 30 persone al posto di 15.

Sport, tempo libero e commercio al dettaglio - Anche in questi settori sono annunciati allentamenti. Le organizzazioni giovanili chiedono da tempo che le deroghe che valgono per i nati dal 2001 in poi o per i minori di 25 anni siano ulteriormente estese. La capacità massima dei negozi potrebbe essere aumentata.

Incontri privati con più di 10 persone - Per quanto riguarda gli incontri privati, due settimane fa il Consiglio federale aveva annunciato che il limite di massimo 10 persone per gli incontri privati al chiuso sarebbe stato mantenuto. Essendo privi di concetti di protezione, questi eventi risultano più critici in termini di rischio di trasmissione del virus, aveva spiegato. Alcuni cantoni chiedono però un innalzamento del limite a 15 o persino a 30 persone e sembra che il governo sia incline ad accogliere le loro richieste.

COMMENTI
 
Don Quijote 1 anno fa su tio
Bigotti fino all'ultimo
SteveC 1 anno fa su tio
È veramente una situazione surreale, ogni tot dover aspettare le decisioni di un gruppo di persone come noi che però si atteggia da avere poteri soprannaturali. In altri tempi e luoghi si chiamerebbe dittatura
Dario Lampa 1 anno fa su tio
Prego? È un governo eletto dall'assemblea federale che lei elegge. Come pensa funzioni una democrazia?
marco17 1 anno fa su tio
Una buona lezione di civica non ti farebbe male: la tua ignoranza in questo ambito è abissale.
joe69 1 anno fa su tio
Ma per favoreeee..... vada a dirlo ai cittadini della Corea del Nord, Siria, Ciad, ecc ... che viviamo in un regime dittatoriale.... e già che c'è... si faccia un annetto di permanenza in quei luoghi... Cosi capisce la differenza! E ora di finirla di usare la parola: Dittatura a casaccio... (per dire un eufemismo...) . Beata ignoranza... Il governo viene eletto dal popolo, seppur indirettamente.... (assemblea federale).... se lei si sente piu capace, con più competenze, ecc... se lei è cittadino svizzero e ha diritto di voto, si può candidare... può provare... AUGURI 👍😉😊
Don Quijote 1 anno fa su tio
In una democrazia le decisioni seguono la maggioranza e non la ragione.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Taac
joe69 1 anno fa su tio
Infatti!!! La maggioranza nn siete tu, pillolarossa , SteveC e compagnia bella!! La maggioranza è il popolo intero, (anche quello silenzioso) che, fino a prova contraria, è d'accordo con il Governo... Cmq, ad essere precisi, la democrazia segue anche un iter legislativo... nn siamo la repubblica delle banane... come volete far credere... in modo oserei dire, patetico.... senza argomenti, solo sparando panzane a go go.... essendo affetti in modo cronico di Bastian contrarite!! avete stufato 😉🤪😁
pillola rossa 1 anno fa su tio
Le pecore sono talmente intelligenti che se il cane da pastore invece di riportarle verso l'ovile le spinge verso il burrone via si lanciano tutte dalla prima all'ultima...
joe69 1 anno fa su tio
Ti riferisci a te che segui Don Quijote e tutta la combricola di "guastafeste"? 😉🙈😂😂
NOTIZIE PIÙ LETTE