20min/Taddeo Cerletti
SVIZZERA
25.05.2021 - 19:410
Aggiornamento : 21:45

Più allentamenti del previsto?

È attesa per domani la decisione del Consiglio federale

BERNA - Riapertura dei locali interni dei ristoranti, e allentamenti nelle manifestazioni in presenza di pubblico, nello sport amatoriale e nella cultura. E anche nel mondo del lavoro, con la revoca dell'obbligo di telelavoro a determinate condizioni. Sono queste le principali proposte che il Consiglio federale ha messo in consultazione lo scorso 12 maggio in vista della prossima fase di riapertura, prevista per il 31 maggio.

La decisione definitiva sarà presa domani, mercoledì. Ma secondo indiscrezioni pubblicate dal Blick, sembra che sulla base dell'attuale situazione epidemiologica il Governo intenda ora allentare le misure più del previsto. Si parla in particolare degli incontri privati all'interno, a cui potranno probabilmente prendere parte 30 persone. All'aperto addirittura 50. Per quanto riguarda le manifestazioni pubbliche, si parlerebbe invece di 50 persone all'interno, con un piano di protezione e l'obbligo di mascherina.

Gli assembramenti negli spazi aperti non saranno probabilmente più limitati a quindici persone. Per manifestazioni religiose e politiche si parla di 100 all'interno e 300 all'esterno.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 14:07:11 | 91.208.130.89