20min/Marco Zangger
SVIZZERA
09.05.2021 - 13:320
Aggiornamento : 15:47

Viaggi senza quarantena per i vaccinati?

La misura potrebbe rientrare nel pacchetto di allentamenti che il Governo federale discuterà il prossimo mercoledì

Si parla dei cittadini residenti in Svizzera. Ma il settore turistico chiede un provvedimento analogo anche per i visitatori stranieri

BERNA - Con la pandemia, le vacanze all'estero sono diventate complicate. Molto complicate. Da una parte bisogna verificare i requisiti d'ingresso validi nel paese di destinazione. Dall'altra si deve poi fare i conti con un eventuale obbligo di quarantena al rientro in Svizzera.

Una situazione, questa, che potrebbe però presto cambiare. Perlomeno per i cittadini che hanno già ricevuto due dosi di vaccino anti-coronavirus. Il Consiglio federale potrebbe prendere una decisione in tal senso nella sua seduta del prossimo 12 maggio, quando sul tavolo ci saranno nuovi allentamenti, come scrive oggi la SonntagsZeitung.

L'obbligo di quarantena al rientro da un paese considerato a rischio (secondo la lista in continuo aggiornamento dell'Ufficio federale della sanità pubblica) potrebbe quindi saltare per i cittadini residenti in Svizzera che hanno completato l'immunizzazione (ad oggi si tratta di oltre un milione di persone). Il settore turistico chiede però che una misura del genere venga adottata anche per i visitatori stranieri, che in questo modo potrebbero pianificare le loro vacanze nel nostro paese.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 01:48:29 | 91.208.130.89