Immobili
Veicoli

ZURIGORimasta intrappolata fra due treni, va dritta dall'ospedale al tribunale

14.03.21 - 08:03
La 41enne coinvolta nell'inspiegabile schianto di Schottikon dovrà rispondere di perturbamento del servizio ferroviario.
Keystone
Rimasta intrappolata fra due treni, va dritta dall'ospedale al tribunale
La 41enne coinvolta nell'inspiegabile schianto di Schottikon dovrà rispondere di perturbamento del servizio ferroviario.
L'incidente è avvenuto alle 22.30 del 22 febbraio scorso.

ZURIGO - Le immagini dell'incidente che l'ha vista protagonista sono inquietanti. La sua auto è rimasta infatti intrappolata fra due treni con lei a bordo. Ora, a distanza di quasi tre settimane da quel terribile incidente, l'automobilista 41enne che vi ha riportato gravi ferite è stata dimessa dall'ospedale, ma dovrà rispondere, tra le altre cose, di perturbamento del servizio ferroviario.

Come riferisce al Tages-Anzeiger un portavoce della Procura generale zurighese, il Ministero pubblico ha aperto nei suoi confronti un procedimento penale. Fino al termine dello stesso, ricordano le autorità, per la 41enne vale la presunzione d'innocenza.

I contorni dell'incidente che l'ha coinvolta, avvenuto intorno alle 22.30 del 22 febbraio scorso a Schottikon, nei pressi di Winterthur, sono difficili da definire. Il sinistro è avvenuto infatti in un tratto di ferrovia in cui non ci sono passaggi a livello. Come hanno ipotizzato alcuni abitanti della zona sentiti dal Blick poco dopo l'accaduto, l'automobilista potrebbe essere finita sui binari già alla stazione di Schottikon e aver poi proseguito il suo tragitto sulla strada ferrata fino a quando non è stata travolta dai due convogli passeggeri in transito.

Nello schianto nessuno, a parte lei, era rimasto ferito.     

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA