Archivio Deposit
FRIBURGO
06.03.2021 - 12:090

Mobbing nell'ente per la salute mentale, scatta l'indagine

L'indagine riguarda il settore della psichiatria e della psicoterapia per gli anziani

FRIBURGO - Il consiglio di amministrazione della Rete friburghese di salute mentale (RFSM) ha avviato un'inchiesta amministrativa su un sospetto di mobbing nella sede di Marsens (FR). L'indagine è stata affidata a un consulente esterno.

Il consiglio di amministrazione della RFSM ha preso la decisione sulla base di vari elementi venuti alla luce nelle ultime due settimane, ha spiegato Anne-Claude Demierre, presidente del Cda e direttrice cantonale della sanità, in un'intervista pubblicata oggi dal quotidiano friburghese "La Liberté". Non ci sono state richieste formali da parte dei dipendenti, testimonianze o prove, ma una serie di indizi che il Cda ha ritenuto sufficienti per avviare un'indagine, ha precisato.

Secondo una lettera inviata ai dipendenti giovedì, a disposizione del quotidiano friburghese, l'indagine riguarda il settore della psichiatria e della psicoterapia per gli anziani. E mira a far luce sulla direzione, «lo stato delle relazioni di lavoro» e «la conformità delle relazioni gerarchiche con i valori della RFSM e gli standard professionali».

Il sindacato del servizio pubblico (SSP) accoglie con favore l'apertura di questa indagine, che aveva già richiesto a metà febbraio in relazione al comportamento di un dirigente medico, ha detto il segretario regionale Gaétan Zurkinden.

L'SSP ha difeso per un anno una donna che era stata vittima di molestie sessuali. Il caso ha portato all'apertura di un'indagine formale, che è ancora in corso. Altre denunce contro l'uomo, che è membro dei quadri medici, sono state ricevute dal sindacato in lettere anonime. Le accuse riguardavano molestie sessuali contro altre donne. Includevano anche accuse di sessismo e disprezzo dei dipendenti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-18 19:57:38 | 91.208.130.86