Keystone
SVIZZERA
28.01.2021 - 11:460

Quindici progetti per combattere gli estremismi violenti

La Confederazione verserà cinque milioni di franchi sull'arco di un lustro per contrastare il fenomeno.

BERNA - Quest'anno la Confederazione sosterrà 15 progetti nell'ambito del Piano d'azione nazionale per prevenire e combattere la radicalizzazione e l'estremismo violento (PAN). Un importo di cinque milioni di franchi è destinato, sull'arco di cinque anni, a rafforzare l'impegno contro questo fenomeno, indica oggi il Delegato della Rete integrata Svizzera per la sicurezza in una nota.

Negli anni 2019-20 sono stati finanziati i primi 23 progetti - realizzati dai Cantoni, dai Comuni, dalle città e dalla società civile - nell'ambito del PAN. Quest'anno saranno invece 15 le idee a beneficiare delle risorse finanziarie federali.

Il programma d'incentivazione nazionale rimarrà in vigore fino all'estate del 2023. Le domande di sostegno finanziario per i progetti predisposti nel 2022 potranno essere depositate presso il Segretariato della Rete integrata Svizzera per la sicurezza dal primo aprile al 30 giugno 2021.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-22 22:11:22 | 91.208.130.85