Keystone
SVIZZERA
26.08.2020 - 08:010
Aggiornamento : 13:18

Colonnina di mercurio impazzita a nord delle Alpi

Questa notte a Basilea sono stati registrati 25 gradi, a pochi chilometri di distanza ce n'erano 13.

Lo strano fenomeno meteorologico è dovuto all'arrivo della tempesta "Kirsten".

ZURIGO - La tempesta "Kirsten", proveniente da Nord, ha fatto impazzire la colonnina di mercurio anche in Svizzera: a Basilea, attorno alle 2.00 di questa notte, si registravano 25 gradi, soprattutto a causa dei venti, indicano oggi SRF Meteo e MeteoNews. Senza vento, tuttavia, la situazione nella regione renana è cambiata radicalmente: ad Hallau, nel canton Sciaffusa, alle 3.00 sono stati rilevati circa 13 gradi.

Il fenomeno meteorologico ha toccato anche la Romandia. A Ginevra, attorno alle 18.00 di ieri, si sono toccati i 30,1 gradi. Nel cuore della notte il termometro è salito oltre i 25 gradi anche a Vevey (VD), mentre nell'Altopiano centrale le temperature sono passate da 18 a 22 gradi nella notte.

Il forte vento, con raffiche fino a 100 km/h, si è registrato sulle alture del Giura e sul Säntis - tra i due Appenzello e San Gallo - portando in alcuni casi la colonnina di mercurio a superare i 30 gradi.

"Kirsten" si sta spostando dal Mare del Nord al Baltico, con venti tempestosi da sud-ovest a ovest in gran parte dell'Europa centrale. Allo stesso tempo, la depressione porta aria estremamente calda da sud-ovest.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 00:47:54 | 91.208.130.89