Keystone
SVIZZERA / BELGIO
10.08.2020 - 19:160
Aggiornamento : 21:16

Grigioni, Sciaffusa e Zugo: il Belgio li colora d'arancione

A chi ritorna da queste regioni, Bruxelles raccomanda una quarantena o un test. E maggior vigilanza.

Il Canton Ginevra rimane dal canto suo sulla lista rossa.

BRUXELLES - Il Belgio mette ora in guardia i suoi cittadini dal recarsi nei cantoni Grigioni, Sciaffusa e Zugo. Per questi cantoni, il livello di allarme è arancione, Ginevra invece è ancora sulla lista rossa.

Lo ha rivelato in serata il "Blick Online", che ha consultato il sito ufficiale del Ministero degli Esteri belga. Per i viaggi verso i paesi o le regioni della lista arancione, si raccomanda una maggiore vigilanza e, al ritorno, una quarantena o un test.

All'inizio di agosto le autorità di Bruxelles avevano messo i cantoni Ginevra, Vaud e Vallese sulla lista rossa e vietato i soggiorni non obbligatori nella regione del Lemano. Dopo gli interventi del ministro degli Esteri Ignazio Cassis, Bruxelles aveva cancellato nuovamente i cantoni di Vaud e del Vallese dalla lista. Ginevra è ancora sulla lista rossa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-24 06:07:05 | 91.208.130.89