Keystone
BERNA
25.03.2020 - 19:290

Niente mora sull'imposta federale pagata in ritardo

In questa situazione di emergenza Berna rinuncia anche agli interessi su altri tributi.

BERNA - Nella lotta contro gli effetti economici del coronavirus, l'Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC) rinuncia agli interessi di mora sul pagamento tardivo dell'imposta federale diretta (IFD) sino alla fine dell'anno. Inoltre, questi interessi non saranno più addebitati per il pagamento tardivo dell'IVA, delle imposte speciali di consumo, delle tasse e dei dazi doganali.

L'imposta alla fonte e le tasse di bollo continueranno invece a fruttare interessi di mora, ha comunicato oggi l'AFC sul suo sito web. La rinuncia agli interessi di mora per l'imposta federale diretta è valida dal 1° marzo al 31 dicembre. Per le altre imposte, l'esenzione è iniziata il 20 marzo e continuerà sino alla fine del 2020, nel quadro delle misure del Consiglio federale in relazione alla pandemia di Covid-19.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-27 16:53:14 | 91.208.130.89