SVIZZERALe FFS permettono di sospendere momentaneamente il proprio Abbonamento Generale

24.03.20 - 06:00
La sospensione però può durare fino a un massimo di 30 giorni
Archivio Keystone
Le FFS permettono di sospendere momentaneamente il proprio Abbonamento Generale
La sospensione però può durare fino a un massimo di 30 giorni

BERNA - Sono molte le persone che al momento lavorano direttamente da casa, tramite homeworking, a causa dell'emergenza coronavirus. E molte di loro, soprattutto chi viaggia tanto, hanno un Abbonamento Generale (AG) delle FFS.

Per chi si trova in questa situazione, l'abbonamento diventa una spesa per un servizio inutilizzabile, e per questo viene comodo il servizio delle Ferrovie Federali che permette di sospendere il proprio abbonamento. Infatti, si può mettere in pausa la durata del proprio AG per un massimo di 30 giorni. «Potete sospendere gratuitamente la durata di validità del vostro AG per 30 giorni anche nell’attuale situazione legata al Covid-19» confermano le FFS sul proprio sito, mettendo a disposizione un modulo online. 

Il funzionamento è semplice: per i giorni "congelati", in cui il vostro Abbonamento è come se non valesse, si riceve un "accredito" (il cui importo dipenderà dalla durata di giorni di sospensione). In seguito, potrete rimuovere tale somma dalla successiva fattura AG. In caso di disdetta dell'Abbonamento, le FFS hanno comunicato al portale Watson.ch che il rispettivo credito sarà invece restituito completamente.

A causa della situazione di emergenza causata dal coronavirus, molti clienti vorrebbero prolungare il periodo di sospensione. Ma la FFS è chiara: «Non è purtroppo possibile prolungare questo periodo per più di 30 giorni e non sono ammesse eccezioni» segnalano sul loro sito. Inoltre, altri abbonamenti come il metà-prezzo, o gli abbonamenti generali Famiglia ragazzo, giovane e cane non possono essere sospesi.

COMMENTI
 
Arrosto72 2 anni fa su tio
Ecco un ottimo incentivo ... a utilizzare i mezzi propri in futuro, al posto del treno. FFS doveva offrire la possibilità di sospensione per tutti, senza che venisse nemmeno chiesto, visto che poca gente sta viaggiando sui treni e quindi anche loro stanno risparmiando soldi (volendo rimanere su un discorso puramente economico).
Lourmarin 2 anni fa su tio
Di nuovo le FFS dimostrano la loro poco empatia. Sulla base di cosa non possono andare oltre i 30 giorno e non possono pernettere di depositare il metà prezzo e altri abbonamenti? Ricordo che durante questa crisi le FFS siccome l'Ufsp non gli chiedeva di farlo non hanno messo in campo misure particolari. Si sono semplicemente adattate all'evoluzione dei passeggeri. I quali riducendo gli spostamenti hanno poi spinto le FFS a ridurre l'offerta. Ma per settimane alle stazioni e sui treni nessuna o poche misure di protezione del personale e alla richiesta di aumentare le composizioni quando ancora si viaggiava tutto non hanno dato seguito. Almeno qui in Ticino. Mentre però nel frattempo altre compagnie come le fart si adattavano. In questa emergenza le FFS sono semplicemente rimaste le FFS . Io la risento cosi. Ma forse sono solo percezioni come loro amano dire
Canis Majoris 2 anni fa su tio
Meglio di niente
NOTIZIE PIÙ LETTE